Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulle Armi e Caricamenti > Armi & Polveri

Avvisi

Grazie Grazie:  5
Mi piace Mi piace:  21
Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 14-04-21, 12:28 PM   #11
piccardi renzo
Utente abituale
 
L'avatar di piccardi renzo
 
Registrato dal: Mar 2013
ubicazione: cairo montenotte
Messaggi: 537
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 4
Grazie (Ricevuti): 37
Mi piace (Dati): 4
Mi piace (Ricevuti): 119
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 46 Post(s)
predefinito

Visto che un regalo di famiglia e potrebbe avere un certo valore affettivo (per me lo sarebbe)quando si potrà vai da un calcista e come ti hanno detto avrai un lavoro perfetto, ovviamente dovrai spendere qualche eurino in più,in alternativa se vai in armeria ti prendono misure e spediscono il fucile che in tempi di covid forse è meglio.
piccardi renzo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-04-21, 09:12 PM   #12
hisdastar
Utente abituale
 
L'avatar di hisdastar
 
Registrato dal: Jul 2011
ubicazione: carcare
Messaggi: 296
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 11
Grazie (Ricevuti): 11
Mi piace (Dati): 12
Mi piace (Ricevuti): 42
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 106 Post(s)
predefinito

Grazie a tutti ho trovato un falegname qua dove abito che restaura fucili.
Aveva anche un avancarica e dovevate vedere in che condizione.
Lui lo spacca del tutto e lo riattacca poi leviga il tutto e mi ha promesso che ritorna nuovo e più resistente di prima
hisdastar non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-04-21, 10:14 PM   #13
claudio 58
Guru del forum
 
L'avatar di claudio 58
 
Registrato dal: Jun 2009
ubicazione: lecce
Messaggi: 1,293
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 41
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 170
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 108 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da hisdastar Visualizza il messaggio
Grazie a tutti ho trovato un falegname qua dove abito che restaura fucili.
Aveva anche un avancarica e dovevate vedere in che condizione.
Lui lo spacca del tutto e lo riattacca poi leviga il tutto e mi ha promesso che ritorna nuovo e più resistente di prima
Probabilmente, essendo un falegname, di legno ne capisce, però io al tuo posto non gli farei spaccare del tutto il calcio.

Se tu non sei capace, fagli adoperare quanto descritto da Gianluca (GG) vedrai che non avrai problemi nel tempo,

Lo stesso procedimento l'ho usato per riparare il calcio di un Beretta S55 e di un semiauto Remington entrambi in cal.20.

Le due armi citate, a distanza di decine di anni, ancora sparano senza problemi in mano a degli amici ai quali le ho regalate.
__________________
Claudio
claudio 58 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 15-04-21, 10:49 AM   #14
Giobica
Guru del forum
 
L'avatar di Giobica
 
Registrato dal: Apr 2013
ubicazione: Treviso
Messaggi: 2,164
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 157
Grazie (Ricevuti): 283
Mi piace (Dati): 674
Mi piace (Ricevuti): 1060
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 660 Post(s)
predefinito

Mi permetto di ricordare che il calcio all'interno e' forato longitudinalmente dal calciolo fino alla base di aggancio con la bascula per far sede ad un lungo vitone.Le spine, o in alternativa 2 viti a scomparsa, dovranno essere di lunghezza tale da non invadere il suddetto foro del vitone.C'e da considerare poi il fatto che le ganasce del morsetto,che chiuderanno la crepa quando incollata, non lasceranno grande spazio di manovra per inserire contemporaneamente le spine o le viti.Queste dovranno essere inserite una a 1,5cm dall'inizio della crepa, la seconda 1,5-2cm piu' dietro e considerando gli spazzi potrebbe essere proprio l'inserimento di quest'ultima a creare problemi.Io procederei cosi' :
1- bloccare la bascula di acciaio saldamente alla morsa del banco da lavoro
2- preparare i fori per le spine o le viti(2 sono piu' che sufficienti)
3- allargare quanto possibile ,senza esagerare, la crepa per inserire la colla aiutandosi
con aghi, lamelle , pennellini,... Verso la fine della crepa, dove e' difficile penetrare
con utensili vari, inserire la colla aiutandosi con l'aria compressa
4- Morsettare per bene il calcio avendo cura di proteggere le ganascie del morsetto
per evitare di segnare il legno
5- Inserire subito le spine/viti ben cosparse di colla (se non c'e' spazio per inserirle
entrambi inserirne almeno una, l'altra la si inserira' quando torto il morsetto dopo
l'asciugatura della colla)
6- finito l'intero incollaggio taglio dell'eccedenza delle spine con levigatura e lucidatura
finale.Nel caso di utilizzo di viti, queste andranno ridotte nel diametro della
testa fino al limite che contiene l'impronta a croce.Prima di inserirle va' fatto un
foro di diametro uguale o leggermente inferiore al nocciolo della vite(la stelo
senza i filetti) e di lunghezza leggermente inferiore alla vite stessa che e' molto
appuntita.Fatto questo si dovra' allargare in parte il foro con una punta di diam.
della testa della vite in modo da dare spazio per farla penetrare fino alla scomparsa
per annegamento nel legno stesso.Per finire,quanto tutto asciutto, si provvedera' a
stuccare il foro o meglio ad inserire un tassellino/tappo/spina di legno per coprire
tutto.

Non sono ovviamente operazioni di facile esecuzione, ci vuole parecchia manualita' e praticita' nell'esecuzione di lavori fai da te' piuttosto impegnativi.Bisogna essere ben attrezzati e conoscere utensili e prodotti vari come in questo caso colle e prodotti di lucidatura finale.In caso non ci si senta sufficientemente preparati meglio far fare il lavoro a chi di dovere, anche un buon falegname e' in grado di effettuare la riparazione.
Proprio la settimana scorsa ho riparato una carabina ad aria compressa di un amico con il calcio malamente crepato.Dopo vari tentativi non era riuscito a sistemarlo.
Ho provveduto quindi non solo alla riparazione del calcio(in faggio) con fresatura longitudinale di 4mm,inserimento di listello,incollaggio con inserimento di 2 viti di rinforzo nascoste, e per finire ho cambiato anche totalmente il look all'arma che era veramente orrenda.Levigato totalmente i legni, mordenzati a noce con leggere sfiammature per dare a tucco retro', trattamento finale a truoil.Ne e' venuto fuori qualcosa che definirei...accettabile visto il valore dell'arma e la pessima qualita' del legno totalmete privo di venature.In compenso ora l'arma funziona alla perfezione

Prima...


Dopo...








Giobica non è in linea   Rispondi quotando
Grazie oreip, Cicco78 Ha ringraziato per questo post
Mi piace oreip, flou, PIETROPIO, trikuspide, gamma2 and 2 altri Piace questo post
Vecchio 15-04-21, 11:53 AM   #15
oreip
Guru del forum
 
L'avatar di oreip
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: Santa Flavia (PA)
Messaggi: 7,235
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 2210
Grazie (Ricevuti): 508
Mi piace (Dati): 7828
Mi piace (Ricevuti): 914
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 466 Post(s)
predefinito

Complimenti Giobica, davvero un signor lavoro.
piero
__________________
Homo Homini Lupus
"l'uomo è un lupo per l'uomo" (Plauto)
oreip non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 15-04-21, 01:34 PM   #16
Yed
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2012
ubicazione: Pordenone
Messaggi: 4,742
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 356
Grazie (Ricevuti): 306
Mi piace (Dati): 2909
Mi piace (Ricevuti): 1089
Menzionato: 10 Post(s)
Quotato: 2254 Post(s)
predefinito

Mi permetto di ricordare che il calcio all'interno e' forato longitudinalmente dal calciolo fino alla base di aggancio con la bascula per far sede ad un lungo vitone.


Questo succede nei semiauto e sovrapposti moderni o quasi, se fosse una doppietta credo di no , anche se anche si potrebbe; bisogna vedere come è costruita la bascula con i meccanismi di scatto.


In questa credo di si.


Ultima modifica di Yed; 15-04-21 a 01:43 PM
Yed ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-04-21, 04:47 PM   #17
Giobica
Guru del forum
 
L'avatar di Giobica
 
Registrato dal: Apr 2013
ubicazione: Treviso
Messaggi: 2,164
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 157
Grazie (Ricevuti): 283
Mi piace (Dati): 674
Mi piace (Ricevuti): 1060
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 660 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Yed Visualizza il messaggio
Mi permetto di ricordare che il calcio all'interno e' forato longitudinalmente dal calciolo fino alla base di aggancio con la bascula per far sede ad un lungo vitone.


Questo succede nei semiauto e sovrapposti moderni o quasi, se fosse una doppietta credo di no , anche se anche si potrebbe; bisogna vedere come è costruita la bascula con i meccanismi di scatto.


In questa credo di si.
Buongiorno Yed, gia' dagli anni 60' molte doppiette, anche di buona fattura,utilizzano i sistema a tirante per la giunzione del calcio alla bascula...
e non dire che non lo sapevi...



Bascula Bernardelli


Esploso BERETTA 625

Giobica non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Yed Ha ringraziato per questo post
Mi piace oreip, Yed Piace questo post
Vecchio 16-04-21, 05:45 PM   #18
Fra bua
Utente abituale
 
L'avatar di Fra bua
 
Registrato dal: Mar 2013
ubicazione: Villacidro
Messaggi: 320
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 3
Grazie (Ricevuti): 17
Mi piace (Dati): 5
Mi piace (Ricevuti): 58
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 54 Post(s)
predefinito

non fare nulla di cui ti pentiresti soprattutto fori, vai dal ferramenta e compra una colla poliuretanica (D4)
smonta il calcio ,maschera con del nastro carta le parti non interessate poi fissa il calcio ad una morsa mettendo degli stracci sulle ganasce per non rovinare la parte in cui vai a stringere, con una mano allarghi la fessura su cui ci metterai la colla ( la colla si presenta tipo miele, stesso colore e densità) falla colare sulla parte interessata riposiziona il legno nella posizione naturale mettendo un piccolo morsetto su cui avrai fatto prove precedentemente, dopo fatto questo passaggio non toccare la colla che fuori esce perchè ti impiccerai tutto , la colla poliuretanica ha la caratteristica di essere riempitiva e tende a gonfiarsi, la colla in eccesso la rimuoverai dopo essicazione.
ps. metti un filo di colla perchè una volta messa in opera tenda a quintuplicarsi ,come detto quella in eccesso non toccarla per nessuna ragione verrà tolta una volta essicata.
ciao
Francesco.
Fra bua non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace oreip, fabryboc, Yed Piace questo post
Vecchio 16-04-21, 10:22 PM   #19
fabryboc
Moderatore Setter & Pointer
 
L'avatar di fabryboc
 
Registrato dal: Dec 2009
ubicazione: piemonte
Messaggi: 7,244
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 579
Grazie (Ricevuti): 445
Mi piace (Dati): 1864
Mi piace (Ricevuti): 2952
Menzionato: 6 Post(s)
Quotato: 1142 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Fra bua Visualizza il messaggio
non fare nulla di cui ti pentiresti soprattutto fori, vai dal ferramenta e compra una colla poliuretanica (D4)
smonta il calcio ,maschera con del nastro carta le parti non interessate poi fissa il calcio ad una morsa mettendo degli stracci sulle ganasce per non rovinare la parte in cui vai a stringere, con una mano allarghi la fessura su cui ci metterai la colla ( la colla si presenta tipo miele, stesso colore e densità) falla colare sulla parte interessata riposiziona il legno nella posizione naturale mettendo un piccolo morsetto su cui avrai fatto prove precedentemente, dopo fatto questo passaggio non toccare la colla che fuori esce perchè ti impiccerai tutto , la colla poliuretanica ha la caratteristica di essere riempitiva e tende a gonfiarsi, la colla in eccesso la rimuoverai dopo essicazione.
ps. metti un filo di colla perchè una volta messa in opera tenda a quintuplicarsi ,come detto quella in eccesso non toccarla per nessuna ragione verrà tolta una volta essicata.
ciao
Francesco.
Concordo e sottoscrivo, la colla che ti ho consigliato all'inizio, è una poliuretanica classificata D4, dalla tenuta a mio avviso eccezionale, ci ho incollato ben due calci e continuo ad usarli da anni senza problemi...il discorso spine, pur essendo sicuramente il massimo, esula dalle mie capacità, quindi ai tempi accantonai l'idea e provai ad incollare pensando "o la va o SI spacca"...ad oggi la va....
__________________
Mala tempora currunt

Ultima modifica di fabryboc; 17-04-21 a 12:57 AM
fabryboc non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-04-21, 11:12 PM   #20
Yed
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2012
ubicazione: Pordenone
Messaggi: 4,742
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 356
Grazie (Ricevuti): 306
Mi piace (Dati): 2909
Mi piace (Ricevuti): 1089
Menzionato: 10 Post(s)
Quotato: 2254 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Giobica Visualizza il messaggio
Buongiorno Yed, gia' dagli anni 60' molte doppiette, anche di buona fattura,utilizzano i sistema a tirante per la giunzione del calcio alla bascula...
e non dire che non lo sapevi...



Bascula Bernardelli


Esploso BERETTA 625
Colpito e affondato !
Le doppiette che ho usato e smontato sono le mie e tutte a cani esterni, poi sono passato ai sovrapposti; confesso pubblicamente la mia ignoranza.
Però vedendo le armi moderne della Fabarm , il dubbio mi era pure venuto, ma ormai era tardi avevo già postato.
Confesso che le doppiette senza cartelle non mi piacciono proprio, magari finte, ma meglio se le hanno, è tutto un'altro vedere...
Il clic del cane esterno poi è musica !

Yed ora è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
calcio, rotto

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 02:52 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd. Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.