Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > Altri argomenti > La pesca

Avvisi

Grazie Grazie:  1
Mi piace Mi piace:  20

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 03-10-21, 09:22 AM   #1
Ciccio58
Guru del forum
 
L'avatar di Ciccio58
 
Registrato dal: Aug 2008
ubicazione: palermo
Messaggi: 2,470
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 19
Grazie (Ricevuti): 89
Mi piace (Dati): 184
Mi piace (Ricevuti): 437
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 316 Post(s)
predefinito Cernia vs spigola quale più difficile

Come già detto nell’altro post non è semplice poter affermare se sia più difficile la cattura di uno o dell’altro serranide, ed escludendo l’incontro fortuito, il cacciare uno o l’altro prefigura due scenari diversi ove occorre mettere in atto abilità diverse , in comune hanno forse che una buona apnea aiuta ad insidiarli con più sicurezza , ma mentre in 2/3 metri d’acqua , alla necessità, puoi anche tirare la tua apnea di qualche secondo , quando siamo invece più giù non devi assolutamente farlo per nessuna ragione .
Ma alla fine ripeto sono due forme di caccia molto diverse per periodi ideali per effettuarle per condizioni di mare ideale , per attrezzatura e per propensione mentale all’approccio dell’uno o dell’altro. Ci si può ritenere all’altezza solo quando negli anni hai accumulato tutto un bagaglio di conoscenze che ti permettono, con una buona certezza di entrare in acqua con quel pesce in mente e uscire con quel pesce in braccio beh diciamo nel 90% delle volte

---------- Messaggio inserito alle 09:22 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 09:17 AM ----------

Adesso aspettiamo triku con qualche aneddoto strano o simpatico su qualche cattura
Ciccio58 non è in linea   Rispondi quotando

Vecchio 03-10-21, 09:57 AM   #2
fabryboc
Guru del forum
 
L'avatar di fabryboc
 
Registrato dal: Dec 2009
ubicazione: piemonte
Messaggi: 7,028
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 514
Grazie (Ricevuti): 384
Mi piace (Dati): 1698
Mi piace (Ricevuti): 2668
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 1042 Post(s)
predefinito

Ci metterei anche che mentre la spigola è un pò alla portata di tutti, la cernia invece seleziona molto i pescatori e le loro doti apneistiche ed operative(per sua fortuna).
__________________
Mala tempora currunt
fabryboc non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-10-21, 01:17 PM   #3
trikuspide
Guru del forum
 
L'avatar di trikuspide
 
Registrato dal: Jan 2019
ubicazione: Sicilia
Messaggi: 3,730
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 628
Grazie (Ricevuti): 253
Mi piace (Dati): 529
Mi piace (Ricevuti): 1504
Menzionato: 6 Post(s)
Quotato: 1863 Post(s)
predefinito

Bho alla portata di tutti...si sarebbero già estinte!
E lo dice uno che , come detto nell'altra discussione, li prende/va con una naturalezza disarmante.
Nessuna preda né a mare né in terra ci sta a farsi infornare gratuitamente.
L'abbondanza certamente comanda le percentuali di cattura: ci fu un tempo dove vedere da 15 a 30 pesci superiori al chilogrammo ad uscita era una costante...e mi son giovato di quell'abbondanza non solo in termini di carniere ma anche in termini di una casistica di approcci davvero molto istruttiva.
Poi venne anche la stagione che di pesci di quel tipo ne vidi due e ne presi uno, ma a voler fare una media , visto che mi sono appuntato tutto per anni, sono stato in grado di prendere una preda su 5 avvistate( vicine, lontane possibili ed impossibili da prendere).
Sottolineo sempre che fin dopo pochi anni di pescasub mi sono imposto di cacciare sempre e solo prede belle e che in certi frangenti a seconda delle situazioni per questa scelta mi son trovato a rifiutare il tiro su prede di 5-8 etti( se girano pesci sui tre kili non mi metto a sparare alle quisquiglie!)
Questa mia scelta a volte mi faceva uscire dall'acqua anche per 10 volte senza aver tirato un colpo...
Altre volte, se mi serviva pesce da portata per fare la grigliata con amici allora andavano bene anche quelli da 4 etti.
Ma la mia regola è stata sempre la prima.

A ciccio che chiedeva l'aneddoto: una mattina agguatavo su una parete a strapiombo su alto fondale con diversi massoni staccati da essa ed a tratti franati.
In lontananza vedo delle specchiate notevoli generate da pesci di mole, imbastisco una strategia di aggiramento per affacciarmi su un varco che mi avrebbe portato a ridosso delle prede..eseguo..dopo un largo giro sono quasi sul varco quando da esso mi spunta un'oratella sugli otto etti, la punto, ma la mia mente pensa a quelle specchiate di roba più sostanziosa...decido di non tirare all'orata , mi affaccio sul varco le prede son.la sotto ma la successiva azione su di essi si rivelerà fallimentare...e son rimasto a bocca asciutta.
__________________
".. appostati per tempo e aspetta immobile. La preda scruterá a lungo l'ambiente circostante , se nel mentre ti sarai mosso per quella sera non vedrai nulla!"

Ultima modifica di trikuspide; 03-10-21 a 01:31 PM
trikuspide non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace oreip, Yed Piace questo post
Vecchio 03-10-21, 10:16 PM   #4
fabryboc
Guru del forum
 
L'avatar di fabryboc
 
Registrato dal: Dec 2009
ubicazione: piemonte
Messaggi: 7,028
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 514
Grazie (Ricevuti): 384
Mi piace (Dati): 1698
Mi piace (Ricevuti): 2668
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 1042 Post(s)
predefinito

Alla portata di tutti significa che la spigola la trovi dagli zero metri in poi...e chiunque vi ci si può cimentare (anche se prenderne abitualmente è un'altra cosa)...

La cernia di mole accettabile, a parte colpi di...fortuna, te la devi andare a cercare a profondità ben più impegnative...per non parlare della difficoltà di recupero delle due prede, molto ma molto differente, in caso la cernia non la si fulmini sul colpo.

Tra i due pesci, a mio avviso, c'è un abisso.
__________________
Mala tempora currunt
fabryboc non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-10-21, 05:50 AM   #5
trikuspide
Guru del forum
 
L'avatar di trikuspide
 
Registrato dal: Jan 2019
ubicazione: Sicilia
Messaggi: 3,730
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 628
Grazie (Ricevuti): 253
Mi piace (Dati): 529
Mi piace (Ricevuti): 1504
Menzionato: 6 Post(s)
Quotato: 1863 Post(s)
predefinito

Grazie Fabrizio, avevo capito male...scusami

---------- Messaggio inserito alle 05:50 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 05:41 AM ----------

E visto che parliamo di cernie e di profondità:
Veramente grossa mi è capitata di vederne una sola quanto grossa non saprei non l'ho vista per intero:
Ero nella zona del racconto precedente però quella volta mi trovavo dalla parte opposta al promontorio lì il fondale è una vera e propria palestra,, infatti in poco più di un chilometro va dal bassissimo fondo sabbioso che poi passa al roccioso...per passare alla franata classica seguita da una zona a gradoni ed infine la parete rocciosa per come descritto precedentemente.
Dovete sapere che il punto che più amo di tutto quel percorso è un piccolo scoglietto nella zona a grandi gradoni

Ora mi devo preparare per uscire a caccia, l'aneddoto lo continuo dopo ...

Si, la parte a grandi gradoni: il mio scoglietto che sulla sua destra ha una trincea ad L dai -4 ai -6 alla fine ci si affaccia in un catino dove ho preso ,visto e sbagliato di tutto.
Dal lato mare aperto il primo "gradino" per giganti dai -6 ai -8 ppi una seconda balza sui -15 ed infine la più sconnessa non saprei la profondità...credo oltre i -20 che presenta grandi canaloni che puntano più giù in in mare cobalto che ricorda il colore di certe notti d'estate e che per esse potrebbe essere confuso se non fosse per le stelle...
Ero entrato che c'era ancora buio pur di essere lì alle prime luci e dopo aver nuotato per più di mezz'ora a memoria in aqua bassissima avevo approcciato a modo l'attracco sullo scoglietto, da lì presidiavo con estrema cautela da un pezzo lo spazio acqueo antistante quando in fondo al limite di visibilità vedo movimento, giusto il tempo di mettere a fuoco che il pesce era già sfilato dandomi solo la possibilità di vedere il suo troncone caudale e la sua coda.
Mai visto qualcosa del genere ...per un attimo mi passa anche per la mente di togliere lo schienalino e tentare una planata sul ciglio di mezzo ma poi resomi conto che comunque quella sarebbe rimasta ben al di fuori della mia portata ho giustamente desistito.
Andarla a cercare così in fondo senza neanche aver visto in quale anfratto si fosse imbucata sarebbe equivalso a cercarsi qualche bel guaio ed a mare, si sa, sono la prudenza e la propensione alla rinuncia le caratteristiche che ti fanno imbiancare il pelo.
__________________
".. appostati per tempo e aspetta immobile. La preda scruterá a lungo l'ambiente circostante , se nel mentre ti sarai mosso per quella sera non vedrai nulla!"

Ultima modifica di trikuspide; 04-10-21 a 12:42 PM
trikuspide non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace fabryboc Piace questo post
Vecchio 04-10-21, 01:55 PM   #6
DFS
Utente abituale
 
L'avatar di DFS
 
Registrato dal: Oct 2007
ubicazione: prov. Pavia
Messaggi: 482
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 14
Grazie (Ricevuti): 5
Mi piace (Dati): 91
Mi piace (Ricevuti): 14
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 62 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da fabryboc Visualizza il messaggio
Alla portata di tutti significa che la spigola la trovi dagli zero metri in poi...e chiunque vi ci si può cimentare (anche se prenderne abitualmente è un'altra cosa)...

La cernia di mole accettabile, a parte colpi di...fortuna, te la devi andare a cercare a profondità ben più impegnative...per non parlare della difficoltà di recupero delle due prede, molto ma molto differente, in caso la cernia non la si fulmini sul colpo.

Tra i due pesci, a mio avviso, c'è un abisso.
concordo con te!

aggiungo non solo per le batimetriche ma anche per le caratteristiche dei pesci, la spigola più curiosa, le cernie sono molto meno curiose e sfacciate e spesso la loro fase di studio, per capire cosa sta accadendo, dura pochissimi secondi, attimi preziosi.

Al di fuori di incontri fortuiti in poca acqua, avvicinare una cernia non è un mestiere per tutti, tutt'altro. L'agguato profondo richiede anni di pratica, i metri si raggiungono uno alla volta... un conto è fare un tuffo in costante a 25/30 metri (e oltre), altro discorso è scendere a quelle profondità e predisporre un agguato, lentissimo, con braccio steso e fucile pronto a sparare, molto spesso a distanze a limite della gittata, ragion per cui si insidiano spesso con fucili e aste dedicati.

Avvicinare una spigola è molto più semplice, agguati in basso fondo se ben eseguiti consentiranno l'avvicinamento anche di esemplari di buone dimensioni, anche ai neofiti del mare, si possono insidiare con fucili basilari dotati ovviamente di tahitiana.

YouTube aiuta a vedere e godere di discese abissali eseguite, magistralmente, da grandi attleti professionisti, spesso illudendo i pescatori comuni, più o meno giovani, che scendere a determinate quote sia una cosa da poco... purtroppo non è così, ogni anno perdiamo colleghi pesca sub in incidenti dettati, troppo spesso, dalla cattiva gestione del tuffo e dalla frenesia di raggiungere quote per le quali non si è preparati, mentalmente prima di tutto, poi fisicamente.

L'approccio a quote impegnative impone un percorso formativo di molti anni.

in conclusione credo che la difficoltà tra le specie oggetto della discussione sia veramente "abissale".
__________________
... un omaggio alla caccia... omaggio alla natura: alle albe ed ai tramonti, al sole ed ai geli, ai mille, ancora ignorati, Misteri del Creato. (G. Mazzotti)
DFS non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace fabryboc, oreip Piace questo post
Vecchio 06-10-21, 06:16 PM   #7
matteo1966
Guru del forum
 
L'avatar di matteo1966
 
Registrato dal: Apr 2010
ubicazione: Albenga
Messaggi: 1,442
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 108
Grazie (Ricevuti): 117
Mi piace (Dati): 352
Mi piace (Ricevuti): 459
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 460 Post(s)
predefinito

Ciao a tutti,
caccio anche io da tanti anni (oltre 45, sigh) in apnea.
Mi piace la pesca estiva in medio/alto fondale a dentici, orate, corvine e ricciole e quella invernale in basso, dove le spigole sono la preda regina.

Non sparo praticamente mai alla cernia, non mi dà alcuna soddisfazione venatoria, solo culinaria.
Per come la trovo io - che in profondità non pesco in tana ma solo all'aspetto e, se non troppo fondo, lo alterno all'agguato- trovo che sia un tiro molto semplice a un animale praticamente immobile. L'unica difficoltà sta nel recupero se non l'hai fulminata e non sei riuscito a non farla arroccare profondamente nella sua tana.

La spigola in inverno mi dà invece grandissima soddisfazione anche per la sua imprevedibilità e, a volte, nella difficoltà del tiro. Quando decide di venire viene senza esitazioni e spesso la devi sparare di muso perchè, se te la fai venire troppo vicino, rischi che in un attimo alzi le spine e scodi via, lasciandoti con un palmo di naso senza avere neanche sparato.
Se non vuole venire, non c'è bolla emessa o richiamo fatto (a volte funzionano), che le fa cambiare idea.

Pesci troppo diversi, benchè entrambi serranidi, per poterli paragonare.
Ma, come detto, trovo la spigola più difficile e di maggior soddisfazione.
Saluti a tutti, matteo
__________________
La mia presentazione https://www.ilbraccoitaliano.net/foru...ad.php?t=24731
matteo1966 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace trikuspide, oreip Piace questo post
Vecchio 13-10-21, 08:43 PM   #8
trikuspide
Guru del forum
 
L'avatar di trikuspide
 
Registrato dal: Jan 2019
ubicazione: Sicilia
Messaggi: 3,730
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 628
Grazie (Ricevuti): 253
Mi piace (Dati): 529
Mi piace (Ricevuti): 1504
Menzionato: 6 Post(s)
Quotato: 1863 Post(s)
predefinito

Sempre attendendo qualche aneddoto dell'amico ciccio metto un paio di foto dallo schermo del pc...di quando avevo i capelli...che mostrano prede da basso fondo, non mostri eh, ma che a cacciarle danno sempre grandi soddisfazioni.
I quattro saraghi, in particolare, erano riusciti a farsi beffe di me per ben due uscite precedenti, sembravano impossibili da prendere, sapevo di ciascuno dove poterlo incontrare ma davvero mi hanno dato del filo da torcere, poi pensa e ripensa su come riuscivano a scoprirmi, una volta capito a che tipo di difesa si affidavano, aggirarla e catturarli è stato semplice...




__________________
".. appostati per tempo e aspetta immobile. La preda scruterá a lungo l'ambiente circostante , se nel mentre ti sarai mosso per quella sera non vedrai nulla!"
trikuspide non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Yed, oreip, fabryboc Piace questo post
Vecchio 14-10-21, 05:53 PM   #9
fabryboc
Guru del forum
 
L'avatar di fabryboc
 
Registrato dal: Dec 2009
ubicazione: piemonte
Messaggi: 7,028
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 514
Grazie (Ricevuti): 384
Mi piace (Dati): 1698
Mi piace (Ricevuti): 2668
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 1042 Post(s)
predefinito

Saraghi di tutto rispetto.
__________________
Mala tempora currunt
fabryboc non è in linea   Rispondi quotando
Grazie trikuspide Ha ringraziato per questo post
Vecchio 15-10-21, 01:03 PM   #10
Ciccio58
Guru del forum
 
L'avatar di Ciccio58
 
Registrato dal: Aug 2008
ubicazione: palermo
Messaggi: 2,470
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 19
Grazie (Ricevuti): 89
Mi piace (Dati): 184
Mi piace (Ricevuti): 437
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 316 Post(s)
predefinito

Non mi è mai piaciuto pescare con l’acqua torbida e ancor meno con le onde e il mare che ti sbatte di qua e di la, chissà forse perché cresciuto pescatoriamente dove il mare è limpido e vario, certo la corrente in quei luoghi è quasi perenne e quindi vi avevo fatto l’abitudine ad avere l’attrezzatura di oggi quanta fatica in meno e chissà quante belle prede in più.
La cernia l’ho sempre preferita e non è poi così semplice da infilzare, certo su pesci profondi che non hanno mai visto un sub qualche secondo in più te lo offrono ma occorre sempre valutare l’opportunità di tirare a certe quote non puoi lavorare un pesce arroccato male.
Oggi con l’evoluzione delle attrezzature sono cambiate le tecniche , non dico che sia più facile ma qualche vantaggio in più si ha non possiamo certo paragonare la resa delle pinne in carbonio con quelle in “plastica” di una volta ne un moderno arbalete con i vecchi oleopneumatici.

---------- Messaggio inserito alle 12:54 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 12:41 PM ----------

L’aneddoto, mamma mia ne ho tanti ciò significa è il tempo è volato , pazienza.
Un amico mi convince ad andare in un posticino suo poco distante dalla spiaggia un affioramento di massi e lastre in mezzo alla posidonia , mare in scaduta ideale per le spigole, profondità massima 3 metri forse 4 . Acqua odiosamente torbida lui felice così si diverte e il pesce gira.
Io disperato dopo un’ora avevo una spigola di circa 7/8 etti, lui 3 una davvero bella oltre il chilo, decido un aspetto dove un lastrone faceva una sorta di ampio ponte per via della risacca l’ho ritenevo un buon punto dove tenersi e non essere sballottato.
Iniziò la discesa alcuni metri prima in modo da raggiungere quel punto coperto dalla posidonia , infilo questo canaletto e davanti a me qualcosa si muove prima di arrivare al lastrone impossibile distinguere cosa fosse visto il torbido e il fatto che si tenesse in ombra.
Di fatto si infila sotto il ponticello e per un attimo o visto la sagoma tiro d’istinto e ho la percezione di essere andato a segno .

---------- Messaggio inserito alle 01:03 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 12:54 PM ----------

Vado per avvicinarmi e prendere l’asta e sento che è incastrata ma vibra in maniera inconfondibile ovviamente non si vedeva niente per la fanghiglia sollevata dai colpi di coda , niente torcia visto che ero a pesce bianco.
In qualche modo riesco a infilarmi un po’ sotto il lastrone e a tentoni seguendo l’asta trovo il pesce individuo la testa e riesco a infilare le dita nelle orbite del pesce riesco a tirarlo verso la sagola e fuori dal lastrone taglio la sagola e porto su il pesce , quasi non ci credevo ma era lì una cernia bruna di oltre 4 kg.
L’asta rimase lì presi il fucile e tornai a riva , quando torno il mia caro amico era raggiante lui aveva 4 pesci e mi chiese tu , risposi solo una spigola e questo coso grosso, mi mandò una raffica di vaffa……
Ribattei dicendo che vuoi quando non vado da loro son loro che vengono a cercarmi!
Ciccio58 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace danguerriero, oreip, trikuspide, Yed, fabryboc Piace questo post
Rispondi

Tag
cernia, difficile, piu, quale, spigola


Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 04:14 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd. Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2021 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2021 DragonByte Technologies Ltd.