Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulle Armi e Caricamenti > Armi & Polveri

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 28-05-21, 09:12 AM   #1
Esperto e Collezionista
Guru del forum
 
L'avatar di Esperto e Collezionista
 
Registrato dal: Apr 2010
ubicazione: Salento N.40°23 E.18°18
Messaggi: 2,129
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 31
Grazie (Ricevuti): 325
Mi piace (Dati): 33
Mi piace (Ricevuti): 916
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 343 Post(s)
predefinito RESTAURO: Doppietta a cani esterni Abbiatico & Salvinelli

E' in fase di restauro una bellissima doppietta Famars cal. 12 con cani esterni, ejector ed armamento delle batterie durante l'apertura delle canne.
Canne color melanzana con bordature in oro su entrambe i terminali oltre che per le scritte ed i bordi delle piastre.



Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   186543089_10218686388742811_410979381923866895_n.jpg
Visite: 341
Dimensione:   56.7 KB
ID: 75249

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   186518727_10218686384702710_8311453142499760704_n.jpg
Visite: 277
Dimensione:   62.0 KB
ID: 75250
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   186508074_10218686387382777_780130328389582259_n.jpg‎
Visite: 223
Dimensione:   45.4 KB
ID: 75251  
__________________

Ultima modifica di Esperto e Collezionista; 28-05-21 a 09:28 AM
Esperto e Collezionista non è in linea   Rispondi quotando
Grazie lacopo giuseppe Ha ringraziato per questo post
Mi piace Yed, gaetano2007, oreip, lollo, l'inglese and 1 altri Piace questo post
Vecchio 28-05-21, 09:21 AM   #2
Esperto e Collezionista
Guru del forum
 
L'avatar di Esperto e Collezionista
 
Registrato dal: Apr 2010
ubicazione: Salento N.40°23 E.18°18
Messaggi: 2,129
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 31
Grazie (Ricevuti): 325
Mi piace (Dati): 33
Mi piace (Ricevuti): 916
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 343 Post(s)
predefinito

In lavorazione
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   186518727_10218686687830288_8739524694417253452_n.jpg‎
Visite: 217
Dimensione:   60.2 KB
ID: 75255   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   186541775_10218686684670209_7485512293965517776_n.jpg‎
Visite: 171
Dimensione:   58.9 KB
ID: 75256   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   186511954_10218686695230473_4971099663025671187_n.jpg‎
Visite: 169
Dimensione:   7.1 KB
ID: 75257   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   191121412_10218748029883801_3656001894294167318_n.jpg‎
Visite: 179
Dimensione:   11.2 KB
ID: 75258  
__________________

Ultima modifica di Esperto e Collezionista; 28-05-21 a 10:11 AM
Esperto e Collezionista non è in linea   Rispondi quotando
Grazie lacopo giuseppe, enrico toldo, Silver45 Ha ringraziato per questo post
Mi piace Yed, fabryboc, gaetano2007, oreip, lollo and 2 altri Piace questo post
Vecchio 28-05-21, 09:53 AM   #3
gaetano2007
Guru del forum
 
L'avatar di gaetano2007
 
Registrato dal: Jan 2008
ubicazione: Catania
Messaggi: 1,292
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 21
Grazie (Ricevuti): 13
Mi piace (Dati): 125
Mi piace (Ricevuti): 49
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 20 Post(s)
predefinito

Grazie per la bella condivisione delle foto, mi chiedo il modo di conservazione di questa doppietta, ha influito cosi pesantemente nella bascula, mentre le canne sembrano buone nella loro brunitura color melanzana? Sotto la chiave di apertura ci dovrebbe essere inciso un numero….
gaetano2007 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 28-05-21, 10:12 AM   #4
Esperto e Collezionista
Guru del forum
 
L'avatar di Esperto e Collezionista
 
Registrato dal: Apr 2010
ubicazione: Salento N.40°23 E.18°18
Messaggi: 2,129
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 31
Grazie (Ricevuti): 325
Mi piace (Dati): 33
Mi piace (Ricevuti): 916
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 343 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da gaetano2007 Visualizza il messaggio
Grazie per la bella condivisione delle foto, mi chiedo il modo di conservazione di questa doppietta, ha influito cosi pesantemente nella bascula, mentre le canne sembrano buone nella loro brunitura color melanzana? Sotto la chiave di apertura ci dovrebbe essere inciso un numero….
Mi sembra il n° 48
Esperto e Collezionista non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 31-05-21, 11:25 AM   #5
biagio50
Utente regolare
 
Registrato dal: Sep 2019
ubicazione: pistoia
Messaggi: 81
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 27
Grazie (Ricevuti): 26
Mi piace (Dati): 88
Mi piace (Ricevuti): 62
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 33 Post(s)
predefinito

Bel fucile; ricordo che negli anni 70, epoca del trionfo del semiauto, la Famars rilanciò coraggiosamente il cani esterni, sull'onda della grande passione di Mario Abbiatico, poi prematuramente scomparso. Si potrebbe dire che il tempo le ha dato ragione, se ancor oggi i cani esterni vengono prodotti e apprezzati: si vede che i cacciatori sono ancora amanti della tradizione e delle cose belle. A quei tempi Gianoberto Lupi, che pure aveva dedicato al cani esterni un bel libro, si era detto scettico sul suo futuro, anche se lo definiva come "arma perfetta, definitiva e classica": non aveva fiducia nel romanticismo dei cacciatori, che invece ancor oggi resta ben vivo, e permette di apprezzare il click dell'armamento che scocca proprio sotto il nostro dito!
biagio50 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie lacopo giuseppe Ha ringraziato per questo post
Vecchio 31-05-21, 02:40 PM   #6
lacopo giuseppe
Guru del forum
 
Registrato dal: Oct 2014
ubicazione: roma
Messaggi: 4,372
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 777
Grazie (Ricevuti): 428
Mi piace (Dati): 1924
Mi piace (Ricevuti): 1387
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 1024 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da biagio50 Visualizza il messaggio
Bel fucile; ricordo che negli anni 70, epoca del trionfo del semiauto, la Famars rilanciò coraggiosamente il cani esterni, sull'onda della grande passione di Mario Abbiatico, poi prematuramente scomparso. Si potrebbe dire che il tempo le ha dato ragione, se ancor oggi i cani esterni vengono prodotti e apprezzati: si vede che i cacciatori sono ancora amanti della tradizione e delle cose belle. A quei tempi Gianoberto Lupi, che pure aveva dedicato al cani esterni un bel libro, si era detto scettico sul suo futuro, anche se lo definiva come "arma perfetta, definitiva e classica": non aveva fiducia nel romanticismo dei cacciatori, che invece ancor oggi resta ben vivo, e permette di apprezzare il click dell'armamento che scocca proprio sotto il nostro dito!
Apprezzo ciò che scrivi, condivido in pieno i tuoi pensieri , ne possiedo alcune molto molto belle , che non adopro x via che correndo dietro al cane ho paura di caderci sopra come mi è successo con una doppietta in cal.16 e come mi capita di sovente con il mollone A5 . A parte le mie paure, ma sentire sotto le dita la dolcezza del meccanismo, e sapere che lacci arino è stato costruito da persona innamorata del proprio lavoro in un tempo che un bravo artigiano era considerato un grande artista con un istruzione da scuola elementare.
Peccato che leggendo il forum siamo rimasti in pochi ad apprezzare i bei fucili.

Cari saluti
lacopo giuseppe non è in linea   Rispondi quotando
Grazie biagio50 Ha ringraziato per questo post
Mi piace Luck, oreip, gaetano2007 Piace questo post
Vecchio 31-05-21, 02:57 PM   #7
Giobica
Guru del forum
 
L'avatar di Giobica
 
Registrato dal: Apr 2013
ubicazione: Treviso
Messaggi: 2,170
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 167
Grazie (Ricevuti): 286
Mi piace (Dati): 677
Mi piace (Ricevuti): 1064
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 663 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Esperto e Collezionista Visualizza il messaggio
E' in fase di restauro una bellissima doppietta Famars cal. 12 con cani esterni, ejector ed armamento delle batterie durante l'apertura delle canne.
Canne color melanzana con bordature in oro su entrambe i terminali oltre che per le scritte ed i bordi delle piastre.



Allegato 75249

Allegato 75250
Noto che c'e' piu ossidazione dal lato sx che sul dx...conservata sempre in valigetta ??
Giobica non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 31-05-21, 04:47 PM   #8
lacopo giuseppe
Guru del forum
 
Registrato dal: Oct 2014
ubicazione: roma
Messaggi: 4,372
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 777
Grazie (Ricevuti): 428
Mi piace (Dati): 1924
Mi piace (Ricevuti): 1387
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 1024 Post(s)
predefinito

Ho regalato a mio. Figlio un S3 da piccione del 1946 , stato a caccia sotto un autentico diluvio, ovviamente asciugato e super oliato da me , mentre scorrevano i mesi , la prima canna il percussore non percuoteva con decisione l’innesco della prima cartuccia. Poi dopo averlo accantonato xche stavano arrivando le beccacce, e x paura di mandarle via sotto la ferma del cane , mio figlio ha usato un’altro fucile. Poi prima della fatidica chiusura il fucile ripreso non ha più avuto inconvenienti. Chiusa la caccia dovendo prendere dei fucili dal mio armaiolo mi porto dietro anche il mio S3 xche convinto che poteva essere difettosa la cartella dove alloggia il rimbalzo. Con grande stupore staccando la prima cartella dentro udite udite era pieno di ruggine. Il sottoscritto mai fatto passare una nottata ai fucili senza averli puliti , magari non bene ma oliati e una passata di straccio sempre in maniera particolare se ho preso un temporale . Il mio armaiolo mi ha confermato che nella cartella six era entrata dell’acqua, nella cartella dex era tutto okay . Fucile di un mio caro amico che non c’è più.

Cari saluti

---------- Messaggio inserito alle 04:47 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 04:44 PM ----------

P.S. Il fucile è corredato di doppie canne, le sue originale da piccione, è un’altro paio x le beccacce.
lacopo giuseppe non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-06-21, 09:47 PM   #9
sandro71
Utente abituale
 
Registrato dal: Jun 2006
ubicazione: roccasecca, , .
Messaggi: 547
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 22
Mi piace (Dati): 3
Mi piace (Ricevuti): 63
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 119 Post(s)
predefinito

Fucile bello ed elegante, ricordo ancora la pubblicità che facevano su Diana. Tuttavia non ho mai capito perché un cani esterni si debba caricare con l'apertura delle canne, a mio avviso la poesia del cani esterni è proprio nell'armamento dei cani, nel sentire sotto il dito lo scatto del dente che aggancia il cane. Se non erro dovrebbe avere un selettore per inserire o meno l'armamento automatico, però……………...
Sandro
sandro71 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-06-21, 10:01 PM   #10
frsacchi
Utente abituale
 
L'avatar di frsacchi
 
Registrato dal: Jan 2007
ubicazione: Pavia
Messaggi: 633
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 16
Grazie (Ricevuti): 25
Mi piace (Dati): 73
Mi piace (Ricevuti): 100
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 99 Post(s)
predefinito

Scusate se la domanda apparirà idiota, ma mi sono sempre chiesto se l'incasso nel legno dei meccanismi dell'acciarino ha una funzione meccanica, estetica o vuole solo evitare di rimuovere in modo superfluo del legno che contribuisce alla solidità del calcio..

Mi spiego meglio: il legno residuo ha qualche tipo di contrasto o appoggio dei meccanismi della batteria? Oppure questa potrebbe benissimo funzionare in una "camera" vuota?
__________________
Francesco
frsacchi non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
abbiatico, cani, doppietta, esterni, salvinelli

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 04:21 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd. Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.