Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > Altri argomenti > Buona forchetta

Avvisi

Grazie Grazie:  4
Mi piace Mi piace:  10
Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 18-11-21, 01:44 PM   #1
Oizirbaf
Moderatore Buona Forchetta
 
L'avatar di Oizirbaf
 
Registrato dal: Nov 2014
ubicazione: Milano
Messaggi: 1,620
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 606
Mi piace (Dati): 7
Mi piace (Ricevuti): 1314
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 695 Post(s)
predefinito Oliera dei cuochi di..."mestiere"

Da buon dilettante snobbavo e guardavo con un certo disprezzo l'oliera di "plastica", non più di un plebeo flacone, che compariva immancabilmente nelle abili mani dei vari Chef degli audiovisivi della nuova onnipresente "bromatolalia", come dice, un po'...sprezzantemente, il grande Ing. Roberto Vacca.
Onestamente "l'attrezzo culinario" mi aveva sempre richiamato i flaconi di "poligelina (Emagel), un plasmaexpander infusionale che gli addetti druidici conoscono bene e, anche se con una forma diversa, certi flaconi di fisiologia (NaCl 0,9%) parimenti da infusione.
L'altro giorno la rivelazione, l'epifania...
La Pollastra incappava in un malaugurato e rognoso, incidente culinario (di cucina intesa come ambiente casalingo): un piccolo movimento nell'acchiappare la bella, elegante, ampollosa oliera, formosa come un sacro vitreo Graal, colma di un'ambrosia "olivaria" extra virgo, verdognola quale aurora boreale nelle sue sfumature clorofilliane...ne causava la rovinosa caduta con tragica rottura del corpo vitreo ed altrettanto blasfemo onanismo sul pavimento della cucina, coinvolgendo un "sacro tappetino" neanche fosse uno Janamaz persiano.
Solo la natura gentile, educata, dolce e paziente ai..."disastri avvezza" della Pollastra ha potuto risparmiare l'atmosfera domestica da un liberatorio turpiloquio reiterato e caliginoso come una nebbia della vecchia Milano...Pulizia con detergente del pavimento, fin sotto la cucina con smontaggio dello zoccolo...
Certo i borbottii ed i reiterati lamenti con tanto di se e ma non sono venuti a mancare per qualche giorno successivo, anche per la coatta dismissione del prezioso tappetino Senza trascurare le eleganti ciabattine pelose parimenti finite in discarica.
L'epifania rivelatoria ha riportato ad una nuova luce il flacone di...Emagel...
con nuova consapevolezza del perchè della saggia previdenza dei cuochi di mestiere avvezzi a prevenir disastri nelle loro "arse officine stridenti"...
Ed allora giretto su internet, rio delle amazzoni ed ecco quà il flacone dedicato in polietilene della Paderno, testè ricevuto e messo all'opra in s.p.e a prevenzioni di ulteriori disastri e malauguri.

__________________
"...Apri la mente a quel ch'io ti paleso
e fermalvi entro; ché non fa scienza,
sanza lo ritenere, avere inteso..."

Ultima modifica di Oizirbaf; 18-11-21 a 03:20 PM
Oizirbaf non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace lollo Piace questo post
Vecchio 18-11-21, 01:50 PM   #2
Livia1968
Motore di ricerca
 
L'avatar di Livia1968
 
Registrato dal: Apr 2019
ubicazione: Roma
Messaggi: 4,006
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 818
Grazie (Ricevuti): 598
Mi piace (Dati): 2162
Mi piace (Ricevuti): 2699
Menzionato: 9 Post(s)
Quotato: 2189 Post(s)
predefinito

Lo uso anche io. Ha i suoi pregi. Il primo è appunto la capacità di, dosare onde evitare l abuso e spargere con criterio onde evitare lo spreco. Il secondo è rendersi conto del consumo. Il difetto è che la plastica si unge facilmente e anche se cerchi di mantenerlo intonso avrai sempre un coso vagamente oleoso tra le mani, ma almeno non scappa..

Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk
__________________
"Ululò a lungo, ma poi mi fu addosso come un uragano, e io mi trovai, per così dire, avvolto in un turbine di furiosa gioia canina.” Konrad Lorenz
Livia1968 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace lollo Piace questo post
Vecchio 18-11-21, 08:05 PM   #3
oreip
Guru del forum
 
L'avatar di oreip
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: Santa Flavia (PA)
Messaggi: 7,543
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 2552
Grazie (Ricevuti): 543
Mi piace (Dati): 8771
Mi piace (Ricevuti): 986
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 508 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Livia1968 Visualizza il messaggio
Lo uso anche io. Ha i suoi pregi. Il primo è appunto la capacità di, dosare onde evitare l abuso e spargere con criterio onde evitare lo spreco. Il secondo è rendersi conto del consumo. Il difetto è che la plastica si unge facilmente e anche se cerchi di mantenerlo intonso avrai sempre un coso vagamente oleoso tra le mani, ma almeno non scappa..

Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk
Liscivia e acqua calda, non troverai tracce di unto.
piero
__________________
Homo Homini Lupus
"l'uomo è un lupo per l'uomo" (Plauto)
oreip non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Livia1968 Ha ringraziato per questo post
Vecchio 18-11-21, 08:24 PM   #4
Livia1968
Motore di ricerca
 
L'avatar di Livia1968
 
Registrato dal: Apr 2019
ubicazione: Roma
Messaggi: 4,006
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 818
Grazie (Ricevuti): 598
Mi piace (Dati): 2162
Mi piace (Ricevuti): 2699
Menzionato: 9 Post(s)
Quotato: 2189 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da oreip Visualizza il messaggio
Liscivia e acqua calda, non troverai tracce di unto.
piero
Appena accendo il camino la preparo! Grazie per avermela fatta conoscere!!
Ho letto che e così semplice da "cucinare" e così efficace.

Metto qui la "ricetta "

https://goingnatural.it/lisciva-o-li...e-utilizzarla/
Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk
__________________
"Ululò a lungo, ma poi mi fu addosso come un uragano, e io mi trovai, per così dire, avvolto in un turbine di furiosa gioia canina.” Konrad Lorenz
Livia1968 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie oreip, pratalino Ha ringraziato per questo post
Vecchio 19-11-21, 11:25 AM   #5
flou
Guru del forum
 
L'avatar di flou
 
Registrato dal: Mar 2016
ubicazione: roma
Messaggi: 5,212
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 791
Grazie (Ricevuti): 397
Mi piace (Dati): 3123
Mi piace (Ricevuti): 1377
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 970 Post(s)
predefinito

Son sincero,per le rovinose ed accidentali cadute la quoto e straquoto.Pero non me ne vogliate non mi fa impazzire.Per l'unto sul recipiente dell'olio ,qualunque sia,e' una battaglia persa.Pulisco pulisco ma quel senso di oleoso sulle mani poi rimane sempre.
flou non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-11-21, 01:54 PM   #6
edo49
Collaboratori
 
L'avatar di edo49
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: Cavarzere
Messaggi: 3,160
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 2
Grazie (Ricevuti): 294
Mi piace (Dati): 11
Mi piace (Ricevuti): 998
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 408 Post(s)
predefinito

Tanto per completare il discorso sulla lisciva ottenuta dalla cenere di legna, mia madre, classe 1923 mi raccontava che negli anni 30, abitando in una fattoria, solevano, genitori e figli, lavarsi i denti strofinandoli con un dito cosparso di cenere del focolare, molto efficace nella pulizia ma, sembra, fosse u pò troppo brusco sullo smalto. L'acqua veniva dal pozzo. Saluti. edo49
edo49 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace oreip Piace questo post
Vecchio 19-11-21, 01:55 PM   #7
oreip
Guru del forum
 
L'avatar di oreip
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: Santa Flavia (PA)
Messaggi: 7,543
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 2552
Grazie (Ricevuti): 543
Mi piace (Dati): 8771
Mi piace (Ricevuti): 986
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 508 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da flou Visualizza il messaggio
Son sincero,per le rovinose ed accidentali cadute la quoto e straquoto.Pero non me ne vogliate non mi fa impazzire.Per l'unto sul recipiente dell'olio ,qualunque sia,e' una battaglia persa.Pulisco pulisco ma quel senso di oleoso sulle mani poi rimane sempre.
Foderala con la carta stagnola.
piero
__________________
Homo Homini Lupus
"l'uomo è un lupo per l'uomo" (Plauto)
oreip non è in linea   Rispondi quotando
Grazie flou Ha ringraziato per questo post
Vecchio 19-11-21, 07:16 PM   #8
marbizzu
Utente abituale
 
Registrato dal: Jun 2008
ubicazione: Catanzaro
Messaggi: 830
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 83
Grazie (Ricevuti): 28
Mi piace (Dati): 243
Mi piace (Ricevuti): 128
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 319 Post(s)
predefinito

In effetti di olio di oliva si risparmia con questo dosatore. Io che lo produco per autoconsumo non mi sono mai posto il problema. Addirittura qualcuno lo usa per friggere, consumando centinaia di litri di olio in un anno.
marbizzu non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-11-21, 08:09 PM   #9
trikuspide
Guru del forum
 
L'avatar di trikuspide
 
Registrato dal: Jan 2019
ubicazione: Sicilia
Messaggi: 4,597
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 742
Grazie (Ricevuti): 327
Mi piace (Dati): 682
Mi piace (Ricevuti): 1931
Menzionato: 9 Post(s)
Quotato: 2255 Post(s)
predefinito

Un buon trucco per non consumarne tanto: poche fritture che sono buonissime ma non sempre fanno bene e poche conserve sott'olio.
Tolti questi consumi non ne serve tantissimo.
Anche io autoproduco giusto quello per la mia piccolissima famiglia.
Varietà "crasto" e "nerva" raccolte poco più che acerbe molite il giorno stesso , rendono pochissimo(9-11%) olio di qualità sopraffina, impalpabile direi.
Roba che difficilmente si riesce ad acquistare in giro.
Quest'anno purtroppo nel mio uliveto produzione pari a zero dovrò "razionare" le scorte rimaste dall'anno scorso.
__________________
".. appostati per tempo e aspetta immobile. La preda scruterá a lungo l'ambiente circostante , se nel mentre ti sarai mosso per quella sera non vedrai nulla!"
trikuspide non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-11-21, 08:36 PM   #10
marbizzu
Utente abituale
 
Registrato dal: Jun 2008
ubicazione: Catanzaro
Messaggi: 830
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 83
Grazie (Ricevuti): 28
Mi piace (Dati): 243
Mi piace (Ricevuti): 128
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 319 Post(s)
predefinito

Qui invece varietà carolea la fa da padrone con uliveti che superano 5-600 anni. Per aumentare la qualità dell'olio ho impiantato anche frantoio,leccino, itrana ecc. La resa attualmente è intorno al 18%, ma ha un potenziale fino a 40 litri per quintale in piena maturazione
marbizzu non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
cuochi, dei, dimestiere, oliera

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 05:43 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd. Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.