Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > Altri argomenti > Chiacchierando

Avvisi

Visualizza i risultati del sondaggio: Ti vaccinerai appena possibile o no?
Si 64 81.01%
No 15 18.99%
Chi ha votato: 79. Non puoi votare questo sondaggio


Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 28-02-21, 05:38 PM   #241
selecon
Utente abituale
 
Registrato dal: Dec 2012
ubicazione: vercelli-milano
Messaggi: 492
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 15
Grazie (Ricevuti): 16
Mi piace (Dati): 23
Mi piace (Ricevuti): 222
Non mi piace (Dati): 34
Non mi piace (Ricevuti): 36
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 226 Post(s)
predefinito

Dan, mia moglie è medico.
Non esiste dibattito AL DI FUORI della comunità scientifica, e questo è un bene assoluto.

Quelli della vecchia scuola avevano una sola scuola, dividevano la gente tra laici e medici.
Fin dalla prima lezione di medicina, insegnavano a nemmeno considerare opinioni al di fuori del sapere "istituzionale".
A volte davano un po' fastidio, apposta erano nate in tutto il mondo associazioni tipo "diritti del malato".


Ma alla fine, venivi curato al meglio, stavi bene e vaffa se il medico era un po' burbero: mi ha curato, sto bene, sarà un po' ******* ma tante grazie per quello che hai fatto.


L'avvento di internet, in cui chiunque può credere di essere informato, unito alla pandemia e ad azioni SCORRETTE dei giornalari (siamo alle solite, il mio dente avvelenato sulla gestione dell'immagine) hanno lasciato tutti spiazzati.
OGGI, ALLE PERSONE, NON E' CHIARA QUALE SIA LA POSIZIONE UFFICIALE DELLA SCIENZA E PER QUESTO SI SENTO AUTORIZZATI A CONTESTARE LA QUALUNQUE.

Da una parte i medici, che si sono trovati a dover rispondere alle istanze di chiunque e vedersi messi uno contro l'altro dalla stampa.
Sono stati presi in mezzo, e alla fine ancora non hanno capito cosa fare mediaticamente: quello del S. Raffaele, ad esempio, si è tolto dai riflettori; lui ha capito da solo.

Gli altri sono caduti nella stesso errore del popolo che li contesta: il fa da te.
Invece di incaricare chi sa come si usano i media, si sono messi a fare il fai da te mediatico.
Risultato: ancora di più hanno contribuito a mettersi in mezzo alle fazioni invece di far capire le cose.

Caduti nello stesso errore dei pazienti: i medici che vogliono fare comunicazione in un clima come questo, sono messi come i pazienti che voglio fare i medici.

Domande per il Prof. Maurizio Maggiorotti:
Per la cura delle persone i medici hanno dedicato una vita di studio e sacrifici e per curarle hanno rischiato la stessa vita.
Se quella gente non crede più in loro, è colpa della gente o del tuo ordine che non si è messo in grado di organizzare una buona comunicazione?
Credi davvero che contrapponendo una verità come fosse la difesa di una fazione si viene capiti?

Ogni tanto torna mia moglie inviperita e mi dice: " Ho tolto in vita mia oltre 9000 ottavi inclusi: oggi è arrivato il marito di una che voleva commentare con me la lastra".
La mia rispsota è sempre la solita: "Colpa Tua"; naturalmente, passo una cattiva serata....
__________________
Meglio un nemico intelligente che un amico scemo.

Ultima modifica di selecon; 28-02-21 a 06:33 PM
selecon non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Daniele von Cuneo Piace questo post

Vecchio 28-02-21, 07:21 PM   #242
Maurizio Maggiorotti
Utente regolare
 
L'avatar di Maurizio Maggiorotti
 
Registrato dal: Nov 2015
ubicazione: Roma
Messaggi: 186
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 22
Grazie (Ricevuti): 68
Mi piace (Dati): 54
Mi piace (Ricevuti): 196
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 103 Post(s)
predefinito Vaccino si – Vaccino no

Quote:
Originariamente inviata da selecon Visualizza il messaggio
Dan, mia moglie è medico.
Non esiste dibattito AL DI FUORI della comunità scientifica, e questo è un bene assoluto.

Quelli della vecchia scuola avevano una sola scuola, dividevano la gente tra laici e medici.
Fin dalla prima lezione di medicina, insegnavano a nemmeno considerare opinioni al di fuori del sapere "istituzionale".
A volte davano un po' fastidio, apposta erano nate in tutto il mondo associazioni tipo "diritti del malato".


Ma alla fine, venivi curato al meglio, stavi bene e vaffa se il medico era un po' burbero: mi ha curato, sto bene, sarà un po' ******* ma tante grazie per quello che hai fatto.


L'avvento di internet, in cui chiunque può credere di essere informato, unito alla pandemia e ad azioni SCORRETTE dei giornalari (siamo alle solite, il mio dente avvelenato sulla gestione dell'immagine) hanno lasciato tutti spiazzati.
OGGI, ALLE PERSONE, NON E' CHIARA QUALE SIA LA POSIZIONE UFFICIALE DELLA SCIENZA E PER QUESTO SI SENTO AUTORIZZATI A CONTESTARE LA QUALUNQUE.

Da una parte i medici, che si sono trovati a dover rispondere alle istanze di chiunque e vedersi messi uno contro l'altro dalla stampa.
Sono stati presi in mezzo, e alla fine ancora non hanno capito cosa fare mediaticamente: quello del S. Raffaele, ad esempio, si è tolto dai riflettori; lui ha capito da solo.

Gli altri sono caduti nella stesso errore del popolo che li contesta: il fa da te.
Invece di incaricare chi sa come si usano i media, si sono messi a fare il fai da te mediatico.
Risultato: ancora di più hanno contribuito a mettersi in mezzo alle fazioni invece di far capire le cose.

Caduti nello stesso errore dei pazienti: i medici che vogliono fare comunicazione in un clima come questo, sono messi come i pazienti che voglio fare i medici.

Domande per il Prof. Maurizio Maggiorotti:
Per la cura delle persone i medici hanno dedicato una vita di studio e sacrifici e per curarle hanno rischiato la stessa vita.
Se quella gente non crede più in loro, è colpa della gente o del tuo ordine che non si è messo in grado di organizzare una buona comunicazione?
Credi davvero che contrapponendo una verità come fosse la difesa di una fazione si viene capiti?

Ogni tanto torna mia moglie inviperita e mi dice: " Ho tolto in vita mia oltre 9000 ottavi inclusi: oggi è arrivato il marito di una che voleva commentare con me la lastra".
La mia rispsota è sempre la solita: "Colpa Tua"; naturalmente, passo una cattiva serata....


Se ho capito bene la domanda sull’Ordine e la comunicazione

Premesso che ripeto da un anno che la più grande colpa del precedente Governo è stata la comunicazione, l’Ordine dei Medici (ente praticamente inutile) NON ha il compito di comunicare ma è un Ordine professionale che deve VIGILARE SULL’OPERATO DEI MEDICI. Cioè è un sistema di “polizia” interna, non certo un megafono o men che meno un organismo di tutela. Questa è la Mission statutaria di ogni organo ordinistico.

---------- Messaggio inserito alle 07:21 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 07:02 PM ----------

Quote:
Originariamente inviata da danguerriero Visualizza il messaggio
Bel framing davvero.

Non esiste dibattito nella comunità scientifica dunque.
O ci si allinea o si è fuori.

Il resto sono complottari, no vax e negazionisti.

A proposito, Maggiorotti, le tue stime di ottobre? Dei 16mila posti in terapia intensavia per novembre?

Piccolo errore di stima?

Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk

Premesso che faccio sempre fatica a interloquire con chi non si presenta con nome, cognome e titolo e premesso che faccio fatica anche a capire il tuo “tone of voice”...

Visto che me lo chiedi tento ancora di spiegarti (con poche speranze) come funziona.

1. Non esiste dibattito a fronte di DATI SCIENTIFICI PUBBLICATI. Non esiste il “secondo me”. Questo funziona nelle tribune politiche e in quelle dello stadio. Fortunatamente!
Rileggi quello che ho tentato di spiegare sopra sul processo che precede la pubblicazione scientifica. Il DATO CERTO non prevede parere opposto. Puoi tentare di fare un Lavoro scientifico e pubblicare un dato diverso se emerge. In quel caso, se si appalesano NUOVE EVIDENZE, la comunità scientifica si orienterà diversamente.
Purtroppo in questa pandemia siamo andati dietro ai: “mio cugggino è medico e ha curato 20 malati con il the verde. Sono tutti guariti. Quindi il the verde è la soluzione al COVID.” Bene NON FUNZIONA COSÌ. Fortunatamente!

2- mi fa piacere che tu sia andato a rileggere tutti i miei 53 post sul tema COVID (pubblicati insieme a circa 30 video) sul tema. Di contro mi dispiace che il dato sia l’unica cosa che hai notato.
Bene, ti faccio una rivelazione, il dato era una PROIEZIONE che si sarebbe verificata SE NON SI FOSSERO ADOTTATE MISURE DI CONTENIMENTO.
Dato fortunatamente sostenuto anche da altre centinaia di studiosi del fenomeno che è stato ascoltato e proprio grazie a questo grido di allarme che c’è stata l’inversione di rotta.

In conclusione ti faccio io due domande:

1 - a parte trascorrere il tempo a provocare, di cosa ti occupi professionalmente?

2 - al di là di criticare solo quello che scrivono gli altri che mettono a disposizione il frutto di anni di studi con spirito gratuito, hai anche delle proposte per uscire dalla pandemia?
Maurizio Maggiorotti non è in linea   Rispondi quotando
Grazie rbruni Ha ringraziato per questo post
Mi piace rbruni, michele2 Piace questo post
Vecchio 28-02-21, 07:22 PM   #243
selecon
Utente abituale
 
Registrato dal: Dec 2012
ubicazione: vercelli-milano
Messaggi: 492
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 15
Grazie (Ricevuti): 16
Mi piace (Dati): 23
Mi piace (Ricevuti): 222
Non mi piace (Dati): 34
Non mi piace (Ricevuti): 36
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 226 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Maurizio Maggiorotti Visualizza il messaggio
Se ho capito bene la domanda sull’Ordine e la comunicazione

Premesso che ripeto da un anno che la più grande colpa del precedente Governo è stata la comunicazione, l’Ordine dei Medici (ente praticamente inutile) NON ha il compito di comunicare ma è un Ordine professionale che deve VIGILARE SULL’OPERATO DEI MEDICI. Cioè è un sistema di “polizia” interna, non certo un megafono o men che meno un organismo di tutela. Questa è la Mission statutaria di ogni organo ordinistico.
L'ordine deve evolversi.
La percezione del medico è cambiata a causa dei nuovi mezzi di comunicazione di massa e anche della pandemia.
Se viene meno la fiducia per una questione di immagine, se tutti i medici possono liberamente sbraitare un contro l'altro, è proprio l'ordine che deve intervenire.

Questo sfugge, ma l'ordine dei medici è in una serie lunghissima di categorie che non l'hanno capita, ad iniziare dalle assiciazioni di cacciatori italiane.

Solo che se viene a deteriorarsi la credibilità dei medici, allora si che è grave.

Ma su questo pensiero mi fermo qui. Ho già avuto da dire con troppi cacciatori su questo, non posso mettermi a litigare con gli amici medici!
PS
Senti, non so come contattarti con un mp: ti aspetto sul www.labanchina.it
__________________
Meglio un nemico intelligente che un amico scemo.
selecon non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 28-02-21, 07:27 PM   #244
Maurizio Maggiorotti
Utente regolare
 
L'avatar di Maurizio Maggiorotti
 
Registrato dal: Nov 2015
ubicazione: Roma
Messaggi: 186
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 22
Grazie (Ricevuti): 68
Mi piace (Dati): 54
Mi piace (Ricevuti): 196
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 103 Post(s)
predefinito Vaccino si – Vaccino no

Quote:
Originariamente inviata da selecon Visualizza il messaggio
L'ordine deve evolversi.
La percezione del medico è cambiata a causa dei nuovi mezzi di comunicazione di massa e anche della pandemia.
Se viene meno la fiducia per una questione di immagine, se tutti i medici possono liberamente sbraitare un contro l'altro, è proprio l'ordine che deve intervenire.

Questo sfugge, ma l'ordine dei medici è in una serie lunghissima di categorie che non l'hanno capita, ad iniziare dalle assiciazioni di cacciatori italiane.

Solo che se viene a deteriorarsi la credibilità dei medici, allora si che è grave.

Ma su questo pensiero mi fermo qui. Ho già avuto da dire con troppi cacciatori su questo, non posso mettermi a litigare con gli amici medici!
PS
Senti, non so come contattarti con un mp: ti aspetto sul www.labanchina.it

No, Selecon, l’Ordine è stato creato con una Mission precisa (che pochi medici conoscono):

“La tutela della salute del cittadino attraverso il controllo dell’operato del medico”

NON è una Associazione tra medici ma un Organismo voluto dallo Stato. Non dai medici, che per poter esercitare la professione DEVONO per obbligo di Legge essere passati al loro vaglio.

Buon Vento

Ps. Mi trovi ovunque come Maggiorotti o come “Conciaossa”
Maurizio Maggiorotti non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-03-21, 05:58 PM   #245
selecon
Utente abituale
 
Registrato dal: Dec 2012
ubicazione: vercelli-milano
Messaggi: 492
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 15
Grazie (Ricevuti): 16
Mi piace (Dati): 23
Mi piace (Ricevuti): 222
Non mi piace (Dati): 34
Non mi piace (Ricevuti): 36
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 226 Post(s)
predefinito

Caro Professore, dimmi se non vi sono problemi di comunicazione.
Qui trovi 4 pezzi da 90, uno dei quali già candidato al Nobel



Poi leggi questo:

https://www.open.online/2020/12/29/coro ... isinforma/

Comprenderai che diventa una guerra di religione, dove ciascuno abbraccia il padreterno che gli piace di più.

Se poi ti schieri come religione al credo che è opposto a quello del politico che odi, la frittata è fatta.

Bisogna tornare a pacatezza e serietà, togliendo la politica dalla scienza.
La gente ne ha vise veramente troppe in questo periodo.
__________________
Meglio un nemico intelligente che un amico scemo.
selecon non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace lollo Piace questo post
Vecchio 02-03-21, 12:28 PM   #246
trikuspide
Guru del forum
 
L'avatar di trikuspide
 
Registrato dal: Jan 2019
ubicazione: Sicilia
Messaggi: 3,239
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 531
Grazie (Ricevuti): 182
Mi piace (Dati): 434
Mi piace (Ricevuti): 1162
Non mi piace (Dati): 16
Non mi piace (Ricevuti): 5
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 1682 Post(s)
predefinito

Capisco la "stanchezza" delle persone , ma esporsi così ad un possibile contagio è da imprudenti nei confronti di se stessi e criminale nei confronti degli altri soprattutto quando questi altri son categorie più fragili...non si vuol capire che ancora, prima di tornare a pieno alla vecchia abitudine di vita passerà qualche annetto e che soprattutto i soli vaccini non saranno sufficienti a risolvere a nostro favore la questione.
In una delle scuole dove insegno abbiamo avuto colleghi sicuramente (e forse anche ragazzini) contagiati, quello che si è fatto è stato a malapena la sanificazione , ma nessuno dei contatti diretti è stato posto in quarantena come previsto dalle normative.
__________________
".. appostati per tempo e aspetta immobile. La preda scruterá a lungo l'ambiente circostante , se nel mentre ti sarai mosso per quella sera non vedrai nulla!"
trikuspide ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-03-21, 09:49 AM   #247
Oizirbaf
Moderatore Buona Forchetta
 
L'avatar di Oizirbaf
 
Registrato dal: Nov 2014
ubicazione: Milano
Messaggi: 1,018
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 403
Mi piace (Dati): 5
Mi piace (Ricevuti): 839
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 4
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 411 Post(s)
predefinito

Nihil sub sole novi.
Quote:
Di donna Prassede, quando si dice ch’era morta, è detto tutto; ma intorno a don Ferrante, trattandosi ch’era stato dotto, l’anonimo ha creduto d’estendersi un po’ più; e noi, a nostro rischio, trascriveremo a un di presso quello che ne lasciò scritto.
Dice adunque che, al primo parlar che si fece di peste, don Ferrante fu uno de’ più risoluti a negarla, e che sostenne costantemente fino all’ultimo, quell’opinione; non già con ischiamazzi, come il popolo; ma con ragionamenti, ai quali nessuno potrà dire almeno che mancasse la concatenazione.
- In rerum natura, - diceva, - non ci son che due generi di cose: sostanze e accidenti; e se io provo che il contagio non può esser né l’uno né l’altro, avrò provato che non esiste, che è una chimera. E son qui. Le sostanze sono, o spirituali, o materiali. Che il contagio sia sostanza spirituale, è uno sproposito che nessuno vorrebbe sostenere; sicché è inutile parlarne. Le sostanze materiali sono, o semplici, o composte. Ora, sostanza semplice il contagio non è; e si dimostra in quattro parole. Non è sostanza aerea; perché, se fosse tale, in vece di passar da un corpo all’altro, volerebbe subito alla sua sfera. Non è acquea; perché bagnerebbe, e verrebbe asciugata da’ venti. Non è ignea; perché brucerebbe. Non è terrea; perché sarebbe visibile. Sostanza composta, neppure; perché a ogni modo dovrebbe esser sensibile all’occhio o al tatto; e questo contagio, chi l’ha veduto? chi l’ha toccato? Riman da vedere se possa essere accidente. Peggio che peggio. Ci dicono questi signori dottori che si comunica da un corpo all’altro; ché questo è il loro achille, questo il pretesto per far tante prescrizioni senza costrutto. Ora, supponendolo accidente, verrebbe a essere un accidente trasportato: due parole che fanno ai calci, non essendoci, in tutta la filosofia, cosa più chiara, più liquida di questa: che un accidente non può passar da un soggetto all’altro. Che se, per evitar questa Scilla, si riducono a dire che sia accidente prodotto, dànno in Cariddi: perché, se è prodotto, dunque non si comunica, non si propaga, come vanno blaterando. Posti questi princìpi, cosa serve venirci tanto a parlare di vibici, d’esantemi, d’antraci...?
- Tutte corbellerie, - scappò fuori una volta un tale.
- No, no, - riprese don Ferrante: - non dico questo: la scienza è scienza; solo bisogna saperla adoprare. Vibici, esantemi, antraci, parotidi, bubboni violacei, furoncoli nigricanti, son tutte parole rispettabili, che hanno il loro significato bell’e buono; ma dico che non han che fare con la questione. Chi nega che ci possa essere di queste cose, anzi che ce ne sia? Tutto sta a veder di dove vengano.
Qui cominciavano i guai anche per don Ferrante. Fin che non faceva che dare addosso all’opinion del contagio, trovava per tutto orecchi attenti e ben disposti: perché non si può spiegare quanto sia grande l’autorità d’un dotto di professione, allorché vuol dimostrare agli altri le cose di cui sono già persuasi. Ma quando veniva a distinguere, e a voler dimostrare che l’errore di que’ medici non consisteva già nell’affermare che ci fosse un male terribile e generale; ma nell’assegnarne la cagione; allora (parlo de’ primi tempi, in cui non si voleva sentir discorrere di peste), allora, in vece d’orecchi, trovava lingue ribelli, intrattabili; allora, di predicare a distesa era finita; e la sua dottrina non poteva più metterla fuori, che a pezzi e bocconi.
- La c’è pur troppo la vera cagione, - diceva; - e son costretti a riconoscerla anche quelli che sostengono poi quell’altra così in aria... La neghino un poco, se possono, quella fatale congiunzione di Saturno con Giove. E quando mai s’è sentito dire che l’influenze si propaghino...? E lor signori mi vorranno negar l’influenze? Mi negheranno che ci sian degli astri? O mi vorranno dire che stian lassù a far nulla, come tante capocchie di spilli ficcati in un guancialino?... Ma quel che non mi può entrare, è di questi signori medici; confessare che ci troviamo sotto una congiunzione così maligna, e poi venirci a dire, con faccia tosta: non toccate qui, non toccate là, e sarete sicuri! Come se questo schivare il contatto materiale de’ corpi terreni, potesse impedir l’effetto virtuale de’ corpi celesti! E tanto affannarsi a bruciar de’ cenci! Povera gente! brucerete Giove? brucerete Saturno?
His fretus, vale a dire su questi bei fondamenti, non prese nessuna precauzione contro la peste; gli s’attaccò; andò a letto, a morire, come un eroe di Metastasio, prendendosela con le stelle.
E quella sua famosa libreria? È forse ancora dispersa su per i muriccioli.


E qui c'è tutto: Negazionisti, terrapiattisti, Novax, sciechimicisti, 5G...isti, vegani, animalisti, Pappalardo, Montanari, Montinari, Vaccari, politici, ladri e prostitute, truffatori, beoti ed un sole del buon Dio che ha gia troppi impegni per scaldar la gente d'altri paraggi.
Tirrem Innaz vah !
__________________
"...Apri la mente a quel ch'io ti paleso
e fermalvi entro; ché non fa scienza,
sanza lo ritenere, avere inteso..."

Ultima modifica di Oizirbaf; 03-03-21 a 11:12 AM
Oizirbaf non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Maurizio Maggiorotti, pratalino Piace questo post
Vecchio 03-03-21, 09:09 PM   #248
selecon
Utente abituale
 
Registrato dal: Dec 2012
ubicazione: vercelli-milano
Messaggi: 492
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 15
Grazie (Ricevuti): 16
Mi piace (Dati): 23
Mi piace (Ricevuti): 222
Non mi piace (Dati): 34
Non mi piace (Ricevuti): 36
Menzionato: 3 Post(s)
Quotato: 226 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Oizirbaf Visualizza il messaggio
Nihil sub sole novi.


E qui c'è tutto: Negazionisti, terrapiattisti, Novax, sciechimicisti, 5G...isti, vegani, animalisti, Pappalardo, Montanari, Montinari, Vaccari, politici, ladri e prostitute, truffatori, beoti ed un sole del buon Dio che ha gia troppi impegni per scaldar la gente d'altri paraggi.
Tirrem Innaz vah !
io aspetto ancora le tue ricette!
__________________
Meglio un nemico intelligente che un amico scemo.
selecon non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
vaccino


Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 12:57 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore & fondatore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2021 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2021 DragonByte Technologies Ltd.