Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulle Armi e Caricamenti > Armi & Polveri

Avvisi

Grazie Grazie:  0
Mi piace Mi piace:  2
Non mi piace Non mi piace:  1

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 20-02-21, 01:38 PM   #11
FRANCOG
Utente abituale
 
L'avatar di FRANCOG
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: CHICAGO IL USA
Messaggi: 346
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 11
Grazie (Ricevuti): 2
Mi piace (Dati): 13
Mi piace (Ricevuti): 3
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 6 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da fistione Visualizza il messaggio
Ciao, Franco...posso dire che sulla base della mia esperienza e riferito ai calibri che uso di piu, ovvero il 12 e il 20 usando pallini dal n. 10 Italiano fino al n. 7 non vario praticamente nulla nella dose di polvere e piombo...mentre con pallini dal n. 6 al n. 3 ripenso in toto la cartuccia quasi sempre...a partire dalla dose di polvere alla borra tipo e altezza e anche alla chiusura. Come ben sai è difficile dare una proporzionalità giusta al variare di dose di polvere in base al pallino utilizzato, anche perchè una data polvere puo reagire assai diversamente rispetto ad un altra al diminuire o aumentare dell'intasamento causato dal complesso borra/pallini.

Comunque, hai perfettamente ragione sul fatto che con il variare la numerazione dei pallini variano anche i valori di banco della cartuccia.

In bocca al Lupo
FRANCOG non è in linea   Rispondi quotando

Vecchio 20-02-21, 03:50 PM   #12
vecchioA300
Guru del forum
 
L'avatar di vecchioA300
 
Registrato dal: Oct 2008
ubicazione: Firenze
Messaggi: 4,295
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 18
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 111
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 3
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 94 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da FRANCOG Visualizza il messaggio
Il punto è proprio questo ...non puoi semplicemente cambiare numerazione di pallini è lasciare tutto invariato....qui ci buttano dentro di tutto mantenendo sempre la stessa dose ...incluso cereali mischiati ai pallini per alzare la colonna del piombo ad altezza per poter crimpare e chiedere la cartuccia....comunque grazie per la risposta buona giornata
...sempre ricorrendo a prove fatte una ventina di anni fà (anche 25..) quando le canne manometriche iniziarono ad essere alla portata, ricordo che cartucce commerciali come le Winchester Special (34g dichiarati, fabbrica di Anagni) acquistate in piombo n.4 -7 -e-10 avevano la stessa identica dose sia di polvere che di piombo (salvo i piccoli normali spostamenti del caricamento automatico....) ed in canna manometrica fornivano più o meno le stesse velocità, intorno ai 380m/s. La polvere era sempre la 470. Avevano l'assetto "Mark-5" con coppetta plastica sulla polvere, sugherino, e fascia a collare che proteggeva la carica di piombo lateralmente. Erano fra le cartucce più performanti dell'epoca sul campo, anche se non fummo mai in grado di capire esattamente il perchè.......e tanto meno...replicarle!

__________________
MB,Tecna,Sipe,JK6, mah, le uniche che mi funzionano sono quelle caricate con la "CENTRITE"!
vecchioA300 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-02-21, 09:14 PM   #13
colombaccio76
Guru del forum
 
L'avatar di colombaccio76
 
Registrato dal: Jun 2014
ubicazione: Maremma Gr
Messaggi: 1,130
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 20
Grazie (Ricevuti): 48
Mi piace (Dati): 77
Mi piace (Ricevuti): 251
Non mi piace (Dati): 11
Non mi piace (Ricevuti): 8
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 393 Post(s)
predefinito

Si nota nella caruccia carica la pressione sulla colonna, tanto da rendere visibili i pallini dall' esterno del bossolo....
colombaccio76 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-02-21, 09:44 PM   #14
ronin977
Guru del forum
 
L'avatar di ronin977
 
Registrato dal: Jun 2012
ubicazione: palermo
Messaggi: 3,549
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 13
Grazie (Ricevuti): 106
Mi piace (Dati): 5
Mi piace (Ricevuti): 365
Non mi piace (Dati): 2
Non mi piace (Ricevuti): 18
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 584 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da colombaccio76 Visualizza il messaggio
Si nota nella caruccia carica la pressione sulla colonna, tanto da rendere visibili i pallini dall' esterno del bossolo....
Credo che la pressione sia l'unica cosa a mancare nelle cartucce americane, le chiudono senza orlatore facendo termosaldatura sulla stellare.. I segni dei pallini suppongo dipendano dal tipo di plastica del bossolo che col tempo si è irrogodota e contratta
ronin977 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-02-21, 09:45 AM   #15
colombaccio76
Guru del forum
 
L'avatar di colombaccio76
 
Registrato dal: Jun 2014
ubicazione: Maremma Gr
Messaggi: 1,130
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 20
Grazie (Ricevuti): 48
Mi piace (Dati): 77
Mi piace (Ricevuti): 251
Non mi piace (Dati): 11
Non mi piace (Ricevuti): 8
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 393 Post(s)
predefinito

A parte il fatto che queste erano caricate in Italia, ma sai meglio di me che quei segni li può fare solo una pressione interna, il tempo non c'entra assolutamente niente.....
colombaccio76 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-02-21, 03:13 PM   #16
FRANCOG
Utente abituale
 
L'avatar di FRANCOG
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: CHICAGO IL USA
Messaggi: 346
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 11
Grazie (Ricevuti): 2
Mi piace (Dati): 13
Mi piace (Ricevuti): 3
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 6 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da ronin977 Visualizza il messaggio
Credo che la pressione sia l'unica cosa a mancare nelle cartucce americane, le chiudono senza orlatore facendo termosaldatura sulla stellare.. I segni dei pallini suppongo dipendano dal tipo di plastica del bossolo che col tempo si è irrogodota e contratta
Non tutte le cartucce americane sono chose con termosaldatura

---------- Messaggio inserito alle 07:13 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 07:06 AM ----------

Quote:
Originariamente inviata da vecchioA300 Visualizza il messaggio
...sempre ricorrendo a prove fatte una ventina di anni fà (anche 25..) quando le canne manometriche iniziarono ad essere alla portata, ricordo che cartucce commerciali come le Winchester Special (34g dichiarati, fabbrica di Anagni) acquistate in piombo n.4 -7 -e-10 avevano la stessa identica dose sia di polvere che di piombo (salvo i piccoli normali spostamenti del caricamento automatico....) ed in canna manometrica fornivano più o meno le stesse velocità, intorno ai 380m/s. La polvere era sempre la 470. Avevano l'assetto "Mark-5" con coppetta plastica sulla polvere, sugherino, e fascia a collare che proteggeva la carica di piombo lateralmente. Erano fra le cartucce più performanti dell'epoca sul campo, anche se non fummo mai in grado di capire esattamente il perchè.......e tanto meno...replicarle!

Allora dobbiamo dedurre che le nozioni del variare delle pressione nell alzare o abbassare la colonna del piombo sulla polvere e il maggiore o minore intasamento causato dal cambiare la numerazione dei pallini debba essere buttata dalla finestra?
FRANCOG non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-02-21, 12:27 AM   #17
armiET3
Utente abituale
 
Registrato dal: Aug 2015
ubicazione: LEGNANO
Messaggi: 557
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 18
Grazie (Ricevuti): 31
Mi piace (Dati): 139
Mi piace (Ricevuti): 89
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 69 Post(s)
predefinito

Hai ragione Vecchio A300 ...BUONISSIME... le sparo tuttora in apertura a fagiani ...il mio compagno di caccia dice : basta col vecchiume ma io insisto...
armiET3 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-02-21, 07:57 PM   #18
G.G.
Moderatore Armi e Polveri
 
L'avatar di G.G.
 
Registrato dal: Jun 2006
ubicazione: BOLOGNA, Bologna, Emilia Romagna.
Messaggi: 10,269
Mi piace / Grazie
Menzionato: 14 Post(s)
Quotato: 419 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da vecchioA300 Visualizza il messaggio
cut
ricordo che cartucce commerciali come le Winchester Special (34g dichiarati, fabbrica di Anagni) acquistate in piombo n.4 -7 -e-10 avevano la stessa identica dose sia di polvere che di piombo... cut
Avevano l'assetto "Mark-5" con coppetta plastica sulla polvere, sugherino, e fascia a collare che proteggeva la carica di piombo lateralmente. Erano fra le cartucce più performanti dell'epoca sul campo, anche se non fummo mai in grado di capire esattamente il perchè.......e tanto meno...replicarle!
cut
Replicare una cartuccia caricata con polvere e borraggio specifico in bossolo Compression Formed, non è affatto semplice, se non disponi dei componenti originali.
Comunque confermo che bancando cartucce che a volte passano dal piombo 10 al 4 (es. F2 Classic o F2 Long Range) la dose polvere la si può lasciare invariata o incrementare al massino di 2-3 cgr. col piombo grosso.
Altro escamotages, caro a Gallina era soprattutto su cartucce già energiche, aumentare di 1 grammo il piombo passando ai pallini grossi.
L'esempio riportato da Ronin sotto indica la soluzione sbagliata, ...!
Una cartuccia già forte, con Sipe dosaggio g. 1,50x32, con pb. 9 passando al n. 5 non si corregge aumentando ancora la polvere, ma portando il piombo a g. 33, in questo modo di fatto la cartuccia rimarrà veloce, stabile e con ottime rosate.

Cordialità
G.G.
__________________
Some people hear their own inner voices with great
clearness and they live by what they hear.
Such people become crazy, or they become legends.
G.G. non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-02-21, 09:12 PM   #19
danilo temperini
Utente regolare
 
Registrato dal: Dec 2014
ubicazione: perugia
Messaggi: 70
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 9
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 33
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 22 Post(s)
predefinito

A parte i dati di banco bisogna vedere il rendimento della cartuccia a caccia. E con i piombo medi 7-6 e' bene avere velocità elevate ed invece con piombi fini la cosa è controproducente. Con i piombi grossi non è indispensabile avere velocità elevate perche' comunque mantengono una energia cinetica maggiore ma intasano meno la carica. Nei piccoli calibri l'effetto dell'intasamento è molto evidente ed a parità di dose si vede una diminuizione consistente della velocità e per forza di cose bisogna aumentare la polvere.
__________________
pointerista 65
danilo temperini non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-02-21, 02:38 PM   #20
FRANCOG
Utente abituale
 
L'avatar di FRANCOG
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: CHICAGO IL USA
Messaggi: 346
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 11
Grazie (Ricevuti): 2
Mi piace (Dati): 13
Mi piace (Ricevuti): 3
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 6 Post(s)
predefinito

Grazie a tutti per gli interventi
FRANCOG non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
dosaggio, numerazione, pallini, polvere


Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 10:48 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore & fondatore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2021 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2021 DragonByte Technologies Ltd.