Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I forum sulla cinofilia > Cinofilia venatoria

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 30-09-22, 08:21 PM   #141
sandro71
Utente abituale
 
Registrato dal: Jun 2006
ubicazione: roccasecca, , .
Messaggi: 564
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 25
Mi piace (Dati): 3
Mi piace (Ricevuti): 66
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 128 Post(s)
predefinito

Ormai a leggere il forum sembra che i cani che corrono la grande cerca sono solo dei brocchi che corrono senza sapere dove vanno. Però i super campioni che ognuno ha nel canile sono per l 80% figli di quei cani, ci sarà un motivo?.
Sandro
sandro71 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-09-22, 09:49 PM   #142
Fink22
Utente regolare
 
L'avatar di Fink22
 
Registrato dal: Sep 2012
ubicazione: Grottaminarda (Av)
Messaggi: 157
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 3
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 19
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 40 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da sandro71 Visualizza il messaggio
Ormai a leggere il forum sembra che i cani che corrono la grande cerca sono solo dei brocchi che corrono senza sapere dove vanno. Però i super campioni che ognuno ha nel canile sono per l 80% figli di quei cani, ci sarà un motivo?.
Sandro

Sandro a mio modesto parere i veri trialer che correvano la grande cerca passando dalle stoppie rocce bosco e risaie non ci sono più , e ancora a mio modesto parere chi fa una selezione e dico selezione con la S di cani utili al fucile pur conservando lo standard , lo fa in casa tra i suoi cani basandosi su linee “vecchie” e attingendo fuori ogni tot anni , ma sempre da cani di uno certo spessore venatorio e morfo funzionale. Uno dei tanti che mi viene in mente è Nencini.

A mio avviso negli ultimi anni il setter inglese , come anche il pointer , hanno perso parecchio , si vedono sempre più animali fuori standard in tutti i sensi .

PS : gli ultimi setter supremi incontristi degli ultimi 6,7 anni sono stati Nolo de Zagnis e suo figlio Brooklyn che sembra essere anche un ottimo cane da cotorne.

Per non parlare di tanti cani penalizzati in prove solo per fare favori a tizio e a caio .
Fink22 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-09-22, 10:38 PM   #143
maxpointerx73
Moderatore Addestramento
 
L'avatar di maxpointerx73
 
Registrato dal: Aug 2016
ubicazione: torino
Messaggi: 2,333
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 236
Grazie (Ricevuti): 345
Mi piace (Dati): 927
Mi piace (Ricevuti): 1399
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 713 Post(s)
predefinito

Occhio solo a non mescolare la cinofilia professionistica, dove sotto ci sono una montagna di soldi e di bravissimi addestratori...
È di clienti facoltosi....

Con la cinofilia agonistica......
O il cane da fucile......

2 mondi lontani anni luce, che viaggiano su binari paralleli ma oggi sempre divisi.

Vi pongo 2 paragoni estremizzando ma che rappresentano le 2 linee di cani.

Il cane da fucile in mano al dresseur professionista è un cane che non gira....

Il trailer in mano al cacciatore è lo scemo che corre...

Sono due mondi diversi, che selezionano e richiedono cose diverse.

Ieri i 2 mondi erano più vicini........
oggi con l'estremizzare tutto oltre ogni limite i 2 mondi si sono allontanati molto.

Sta solo ad ogni uno di noi a secondo dei propi gusti personali, e a ciò che cerca...
se indirizzarsi su linee di sangue selezionate per cinofilia o per caccia...

Oggi se si cerca bene, il mercato offre entrambe le linee......
Ovvio si devono avere le idee chiare e un minimo bisogna capirne di cani.

Fin che si vorrà tenere i piedi in due scarpe ci saranno solo cani molto inadatti sia alle prove, sia alla caccia.

Per saper crescere, educare, addestrare e condurre un cane con le caratteristiche comportamentali e mentali da trailer, ci vanno i selvatici, i terreni, e le capacità del padrone!!!!
In quanti sono capaci?
Qui sul forum, ma tra amici è uguale....
Ci si lamenta già quando ci troviamo tra le mani un cagnetto un po' più focoso del normale....
Figuriamoci gestire un trailer....
A parole tutti cercano il fenomeno...
Ma in quanti hanno il manico per gestire tale cane????
maxpointerx73 ora è in linea   Rispondi quotando
Mi piace fabryboc Piace questo post
Vecchio 30-09-22, 11:12 PM   #144
lacopo giuseppe
Guru del forum
 
Registrato dal: Oct 2014
ubicazione: roma
Messaggi: 4,904
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 894
Grazie (Ricevuti): 477
Mi piace (Dati): 2114
Mi piace (Ricevuti): 1607
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 1183 Post(s)
predefinito

X rispondere in due parole, si è sempre detto che x portare la Ferrari non serve solo la patente di guida, ci vogliono le capacità.

Per rispondere a Fink 22 ; i grandi cani che vincono nella grande cerca, sono cani allenati x fare i 15/ 20 minuti su quella selvaggina. Conoscono solo quella, e quando calano di ritmo x mettersi a caccia vengano legati e messi sul furgone. In pratica sono cani robotizzati privati dalla passione della caccia su selvaggina diversa da quella loro abituale. Basta pensare che se fermano una lepre il suo dresseur si dispera imprecando.
lacopo giuseppe ora è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Max54 Piace questo post
Vecchio 01-10-22, 12:39 AM   #145
sandro71
Utente abituale
 
Registrato dal: Jun 2006
ubicazione: roccasecca, , .
Messaggi: 564
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 25
Mi piace (Dati): 3
Mi piace (Ricevuti): 66
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 128 Post(s)
predefinito

Max che sono 2 cose distinte non c è dubbio anche se io non le vedrei così lontane. Però parlare di brocchi e selvaggina di plastica mi sembra davvero fuori luogo. E non è l unica discussione dove i trailer sono assoggettati a levrieri. Poi per favore ditemi un cane giudicato in prove specialistiche o di caccia a starne che non abbia nel pedigree almeno un trailer...... e non parlo dei trailer "di una volta"
sandro71 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-10-22, 11:59 AM   #146
Niki
Utente regolare
 
Registrato dal: Jun 2007
ubicazione: Vibo Valentia, Calabria.
Messaggi: 126
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 22
Grazie (Ricevuti): 4
Mi piace (Dati): 158
Mi piace (Ricevuti): 7
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 27 Post(s)
predefinito Trofeo Saladini Pilastri

Quote:
Originariamente inviata da Fink22 Visualizza il messaggio
Sandro a mio modesto parere i veri trialer che correvano la grande cerca passando dalle stoppie rocce bosco e risaie non ci sono più , e ancora a mio modesto parere chi fa una selezione e dico selezione con la S di cani utili al fucile pur conservando lo standard , lo fa in casa tra i suoi cani basandosi su linee “vecchie” e attingendo fuori ogni tot anni , ma sempre da cani di uno certo spessore venatorio e morfo funzionale. Uno dei tanti che mi viene in mente è Nencini.

A mio avviso negli ultimi anni il setter inglese , come anche il pointer , hanno perso parecchio , si vedono sempre più animali fuori standard in tutti i sensi .

PS : gli ultimi setter supremi incontristi degli ultimi 6,7 anni sono stati Nolo de Zagnis e suo figlio Brooklyn che sembra essere anche un ottimo cane da cotorne.

Per non parlare di tanti cani penalizzati in prove solo per fare favori a tizio e a caio .

Buongiorno in merito a Nolo del zagnis, volevo sapere da chi è addentrato meglio nel mondo della cinofilia, se la “storia” è vera…..
Non l’ho mai capito perché da parte dell’ ENCI non ho mai letto nessun comunicato

Chiedo scusa per l’OT
Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
__________________
Niki
Niki non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-10-22, 01:04 PM   #147
Fink22
Utente regolare
 
L'avatar di Fink22
 
Registrato dal: Sep 2012
ubicazione: Grottaminarda (Av)
Messaggi: 157
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 3
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 19
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 40 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da sandro71 Visualizza il messaggio
Max che sono 2 cose distinte non c è dubbio anche se io non le vedrei così lontane. Però parlare di brocchi e selvaggina di plastica mi sembra davvero fuori luogo. E non è l unica discussione dove i trailer sono assoggettati a levrieri. Poi per favore ditemi un cane giudicato in prove specialistiche o di caccia a starne che non abbia nel pedigree almeno un trailer...... e non parlo dei trailer "di una volta"
Sandro forse mi sono espresso male io usando la parola brocco inappropriatamente. Volevo solo dire che al giorno d’oggi lo standard del setter è cambiato parecchio , sono state ricercate altre qualità a dispetto di altre . Si vedono setter sempre più piccolini quasi al limite o addirittura fuori standard, e a mio avviso la GC dovrebbe essere proprio la “mamma” della selezione dove noi andremo ad attingere per avere in futuro i nostri cani da caccia. Di certo non faccio di tutta l’erba un fascio , ma il 70 % è così. Ripeto la selezione avrebbe dovuto fare 1000 passi avanti nel 2022 , e se sono stati fatti sono stati fatti sbagliati.

Personalmente nei box ho linee “vecchie” di setter , e ho avuto modo di “confrontarmi” a caccia con amici ottimo beccacciai possessori di nipoti figli di cani che corrono in queste competizioni, magari avranno anche movimenti più puliti , magari le ferme sempre in stile , ma quella che manca è la famosa venaticità e o senso del selvatico, quella che serve a noi che maciniamo chilometri di montagna.
Fink22 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-10-22, 03:43 PM   #148
fabryboc
Moderatore Setter & Pointer
 
L'avatar di fabryboc
 
Registrato dal: Dec 2009
ubicazione: piemonte
Messaggi: 7,373
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 594
Grazie (Ricevuti): 481
Mi piace (Dati): 1967
Mi piace (Ricevuti): 3119
Menzionato: 9 Post(s)
Quotato: 1218 Post(s)
predefinito

Sicuramente ci saranno setter più portati a correre, altri, forse, più portati a riflettere.

Sta di fatto che quello che fa la differenza, è quello che questi cani saranno destinati a fare, e quindi dei due tipi di addestramento diversissimi a cui saranno soggetti fin dall’inizio…che ne farà due cani diametralmente opposti, ma questa è una scelta a cui NOI li obblighiamo.

Un trialer coi numeri, inteso come cane di grande animus e notevole fisico se “mortificato” a caccia, diventerà comunque un cane superlativo, ma un “normale” cane da caccia, se non ci nasce, non diventerà mai un trialer…

Io personalmente ho sempre preferito incazzarmi un po’ con un soggetto focoso, anche figlio di grandi cani da gc, pur di gustarmi azioni da vero combattente….. ma adesso ammetto che può essere molto più rilassante un cane meno esasperato, gli anni passano x tutti

Comunque, non ci preoccupiamo troppo per il setter…. e se proprio dobbiamo farlo, pensiamo che certe esasperazioni sono provocate da una classe giudicante che continua a premiare le prestazioni estreme a scapito della mentalità venatoria.. gli allevatori purtroppo si regolano di conseguenza.

E altri, invece, continuano per la loro strada continuando a sfornare ottimi cani che poi emergono nelle prove specialistiche.

Se c’è una cosa di cui preoccuparsi, invece, è del profilo sanitario, perché da caccia o da prove che sia, l’importante è che sia sano… e su questo, non vedo nessuno che si preoccupi più di tanto.
__________________
Mala tempora currunt

Ultima modifica di fabryboc; 01-10-22 a 03:55 PM
fabryboc non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace oreip, elsa, maxpointerx73, Bayliss, Francesco_C Piace questo post
Vecchio 04-10-22, 01:40 PM   #149
Valerio
Guru del forum
 
L'avatar di Valerio
 
Registrato dal: Apr 2005
ubicazione: Torre del Lago Puccini, Toscana
Messaggi: 4,111
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 39
Grazie (Ricevuti): 27
Mi piace (Dati): 80
Mi piace (Ricevuti): 131
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 143 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da fabryboc Visualizza il messaggio
Se c’è una cosa di cui preoccuparsi, invece, è del profilo sanitario, perché da caccia o da prove che sia, l’importante è che sia sano… e su questo, non vedo nessuno che si preoccupi più di tanto.
Condivido pienamente tutto il resto del messaggio, ma soprattutto quest'ultima frase.

Sarebbe davvero l'ora di iniziare a riflettere seriamente sui vari problemi di salute che affliggono in maniera sempre più ricorrente le razze da ferma, in misura varabile da razza a razza.

Prima cosa: cane sano. Dovrebbe essere la regola base anche della più insulsa cucciolata tra privati. Invece ho la sensazione, e ahimè anche l'esperienza personale, che si cominci a dare per "scontata" una certa percentuale fisiologica di scarto dovuto a problematiche di salute.

Ho l'impressione che in molti, forse troppi, tendano a selezionare con la logica del "la va o la spacca", e poi arrivano le sorprese (leggi problemi di salute) anche quando meno te le aspetti.

Meditate gente...
__________________
Valerio
Valerio non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-10-22, 03:50 PM   #150
Bayliss
Guru del forum
 
L'avatar di Bayliss
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: Lombardia
Messaggi: 4,400
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 686
Grazie (Ricevuti): 383
Mi piace (Dati): 1354
Mi piace (Ricevuti): 1575
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 1164 Post(s)
predefinito

Probabilmente chi dovrebbe imporre le necessarie verifiche sanitarie ai cani da far riprodurre...non ne ha interesse...
Un po' come il controllo antidoping che dovrebbe essere effettuato nelle manifestazioni più importanti...viene puntualmente reclamizzato sul volantino, ma all'atto pratico non viene mai fatto...e quando viene richiesto

---------- Messaggio inserito alle 02:50 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 01:24 PM ----------

Quote:
Originariamente inviata da maxpointerx73 Visualizza il messaggio
Per saper crescere, educare, addestrare e condurre un cane con le caratteristiche comportamentali e mentali da trailer, ci vanno i selvatici, i terreni, e le capacità del padrone!!!!
In quanti sono capaci?
Qui sul forum, ma tra amici è uguale....
Ci si lamenta già quando ci troviamo tra le mani un cagnetto un po' più focoso del normale....
Figuriamoci gestire un trailer....
A parole tutti cercano il fenomeno...
Ma in quanti hanno il manico per gestire tale cane????
Buongiorno Max ma un cane per essere un "fenomeno" non deve essere obbligatoriamente un trailer...o sbaglio?
Ci sono comunque ottimi cani, più alla portata di un "normale cacciatore" come lo sono io che ti regalano ugualmente emozioni.
Io un trailer, inteso come cane tale, non lo vorrei perché per dove caccio ma soprattutto per la mia idea di caccia, NON mi serve e faticherei a condurlo...senza contare che anche io come Fabry sto invecchiando e magari preferisco cani meno spinti
Poi è ovvio che si punta sempre il più in alto possibile, per accontentarsi di dove si arriva
__________________
Dio salvi la Regina.
Smell the flowers while you can.
Bayliss non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
pilastri, saladini, trofeo

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 05:16 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd. Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.