Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > Altri argomenti > Chiacchierando

Avvisi

Grazie Grazie:  0
Mi piace Mi piace:  50
Rispondi
 
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 13-08-22, 07:59 AM   #1
Livia1968
Motore di ricerca
 
L'avatar di Livia1968
 
Registrato dal: Apr 2019
ubicazione: Roma
Messaggi: 3,823
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 796
Grazie (Ricevuti): 560
Mi piace (Dati): 2100
Mi piace (Ricevuti): 2583
Menzionato: 8 Post(s)
Quotato: 2064 Post(s)
predefinito Cosa è cambiato?

Se non sappiamo rispondere a questa domanda come possiamo efficacemente affrontare un problema?

Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk
__________________
"Ululò a lungo, ma poi mi fu addosso come un uragano, e io mi trovai, per così dire, avvolto in un turbine di furiosa gioia canina.” Konrad Lorenz
Livia1968 ora è in linea   Rispondi quotando
Mi piace oreip, lollo, LUCA1970 Piace questo post
Vecchio 13-08-22, 08:24 AM   #2
Daniele von Cuneo
Utente abituale
 
L'avatar di Daniele von Cuneo
 
Registrato dal: Feb 2017
ubicazione: Cuneo
Messaggi: 227
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 41
Grazie (Ricevuti): 27
Mi piace (Dati): 151
Mi piace (Ricevuti): 111
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 170 Post(s)
predefinito

È cambiato tanto, da due milioni di cacciatori a 500 mila, perlopiù anziani.
Altrove, con altra audience, si possono permettere ste pubblicità.

Daniele von Cuneo non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Livia1968, oreip, lollo, selecon, teufel.35 and 3 altri Piace questo post
Vecchio 13-08-22, 03:22 PM   #3
PATO
Guru del forum
 
L'avatar di PATO
 
Registrato dal: Feb 2011
ubicazione: VIGNOLA MO
Messaggi: 1,872
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 9
Grazie (Ricevuti): 120
Mi piace (Dati): 31
Mi piace (Ricevuti): 562
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 595 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Daniele von Cuneo Visualizza il messaggio
È cambiato tanto, da due milioni di cacciatori a 500 mila, perlopiù anziani.
Altrove, con altra audience, si possono permettere ste pubblicità.

https://www.youtube.com/watch?v=cbvdzQ7uVPc
Sui social hanno messo in croce Baggio perche' va a caccia, ora sara' la volta di Ibra.La Volvo non verra' notata ma la carabina si
PATO non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace oreip Piace questo post
Vecchio 13-08-22, 04:04 PM   #4
selecon
Guru del forum
 
Registrato dal: Dec 2012
ubicazione: vercelli-milano
Messaggi: 1,087
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 43
Grazie (Ricevuti): 73
Mi piace (Dati): 66
Mi piace (Ricevuti): 467
Menzionato: 10 Post(s)
Quotato: 605 Post(s)
predefinito

Nessuno pubblicitario oggi proporrebbe la sua auto con un cacciatore a fianco: nemmeno un fuoristrada.

Riprendo la menata che l'immagine del cacciatore è stata abbandonata completamente per colpa delle associazioni sfigate?
Nooooo......non lo faccio.

---------- Messaggio inserito alle 04:04 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 03:57 PM ----------

Quote:
Originariamente inviata da PATO Visualizza il messaggio
.... ora sara' la volta di Ibra.
L'ho conosciuto in oltrepò pavese, in una riserva.
Io non sapevo manco chi fosse: gli ho chiesto anche che lavoro facesse....
Si è meravigliato ma poi si è convinto: alla fine ero l'unico col quale ha parlato volentieri.
Mi ha dato l'impressione di un uomo franco, ci siamo piaciuti: ci siamo anche scambiati i numero di telefonino.
selecon non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace oreip, l'inglese, Gambettone Piace questo post
Vecchio 13-08-22, 07:04 PM   #5
Oizirbaf
Moderatore Buona Forchetta
 
L'avatar di Oizirbaf
 
Registrato dal: Nov 2014
ubicazione: Milano
Messaggi: 1,539
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 584
Mi piace (Dati): 7
Mi piace (Ricevuti): 1225
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 650 Post(s)
predefinito

Più che "audience" cui rivolgersi parlerei di mentalità.
In Svezia i cacciatori sono intorno ai 300.000 con una popolazione di 10.350.000. Certo la "densita' " di praticanti è molto più alta 1:34, contro 1:120 da noi.
Da quelle parti l'attaccamento alla vita rurale, all'ambiente ed alle tradizioni con tutto quel che comporta fa la differenza. La stessa cosa accade in paesi come l'Ungheria e la Slovacchia, specialmente dove la vita rurale e le sue tradizioni sono ben radicate. A ben guardare anche da noi nelle zone rurali la caccia non è malvista se non crei danni e ti comporti come si deve.
Basta considerare come il luogo di residenza abituale incida nelle associazioni animaliste più radicali.
Ma diamo tempo al tempo:
https://www.ilfattoquotidiano.it/202...vezia/6157858/
https://www.lastampa.it/sport/calcio...eone_-3343037/
https://www.ecoblog.it/post/123227/i...gli-animalisti
L'avversione a "certe cose" è conseguente alla possibilità di poterne fare a meno.
Vediamo come va a finire la "contrarietà" di alcuni Quiriti nei confronti delle necessità di "sistemare " i tre porcellini della Città Eterna specialmente se il "conto" degli illuminati e dotti trattamenti proposti richiesti dagli animalisti verrà caricato sulle tasse comunali.
Oizirbaf

---------- Messaggio inserito alle 07:04 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 06:14 PM ----------

al minuto 28. pubblicità Vespa al cinema anni '60:
da non credere oggi!
__________________
"...Apri la mente a quel ch'io ti paleso
e fermalvi entro; ché non fa scienza,
sanza lo ritenere, avere inteso..."

Ultima modifica di Oizirbaf; 13-08-22 a 07:12 PM
Oizirbaf non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace oreip, Er Mericano, Ciccio58, lollo Piace questo post
Vecchio 13-08-22, 07:41 PM   #6
Ciccio58
Guru del forum
 
L'avatar di Ciccio58
 
Registrato dal: Aug 2008
ubicazione: palermo
Messaggi: 2,636
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 41
Grazie (Ricevuti): 130
Mi piace (Dati): 267
Mi piace (Ricevuti): 634
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 400 Post(s)
predefinito

È cambiata la sensibilità verso il mondo rurale e il contatto con i suoi contenuti i suoi tempi e la totale perdita del concetto di stagionalità .
Siamo diventati ciechi entro mura grigie , non ricordiamo più che c’è un cielo ed è azzurro.
C’è così tanta luce e fretta dove viviamo che la notte ignoriamo l’esistenza delle stelle e quanto sia bello rimirarle
Ciccio58 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace danguerriero, cero, oreip, Luca1990, lollo Piace questo post
Vecchio 13-08-22, 10:47 PM   #7
maxpointerx73
Moderatore Addestramento
 
L'avatar di maxpointerx73
 
Registrato dal: Aug 2016
ubicazione: torino
Messaggi: 2,255
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 233
Grazie (Ricevuti): 331
Mi piace (Dati): 877
Mi piace (Ricevuti): 1327
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 675 Post(s)
predefinito

Cosa è cambiato?...
TUTTO!!!...
In primis l'opinione pubblica verso la caccia, parola che in generale ben poche persone conoscono realmente il suo vero significato.
Penso che sia capitato a molti di voi di parlare con persone che sono a priori contrari ma che in realtà non sanno neanche cosa facciamo quando lo facciamo e come lo facciamo...
Già da lì si tirano le somme su come ragiona oggi la gente.....
Il grosso delle persone si fanno trasportare dal :
sentito dire...
La classica ignoranza di massa, ma oggi essere contrari alla caccia, essere ambientalisti, avere la parola bio in bocca fa figo....
Poi che non capiscano un caxxo di quello che dicono è un'altra storia....
Questo è solo un mio pensiero personale ovviamente....
maxpointerx73 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace oreip, bagareo, Babutz Piace questo post
Vecchio 14-08-22, 09:13 AM   #8
selecon
Guru del forum
 
Registrato dal: Dec 2012
ubicazione: vercelli-milano
Messaggi: 1,087
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 43
Grazie (Ricevuti): 73
Mi piace (Dati): 66
Mi piace (Ricevuti): 467
Menzionato: 10 Post(s)
Quotato: 605 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da maxpointerx73 Visualizza il messaggio
Cosa è cambiato?...
TUTTO!!!...
In primis l'opinione pubblica verso la caccia, parola che in generale ben poche persone conoscono realmente il suo vero significato.
Penso che sia capitato a molti di voi di parlare con persone che sono a priori contrari ma che in realtà non sanno neanche cosa facciamo quando lo facciamo e come lo facciamo...
Già da lì si tirano le somme su come ragiona oggi la gente.....
Il grosso delle persone si fanno trasportare dal :
sentito dire...
La classica ignoranza di massa, ma oggi essere contrari alla caccia, essere ambientalisti, avere la parola bio in bocca fa figo....
Poi che non capiscano un caxxo di quello che dicono è un'altra storia....
Questo è solo un mio pensiero personale ovviamente....
Caro Max,

il mondo è pieno di gente che parla senza sapere quello che dice: non hai idea della percentuale, ma credo sia ben al di sopra dell'85% della popolazione occidentale.

Escludi pure da quello che sto per dire i "disturbati sociali", ossia coloro che attraverso il web prendono posizione per sentirsi vivi, urlano per non sentire l'assordante silenzio neuronico che impera nei loro crani.


Parliamo di persone normali, che hanno la loro vita e che possono anche rivestire posizioni di alto livello nella società.

Apparentemente dovrebbe essere gente che capisce ed anche molto della vita, invece no: sono soggetti colpiti dal dilagante denomeno dell'ANALFABETISMO FUNZIONALE.

L'UNESCO ha definito questo stato come «la condizione di una persona incapace di comprendere, valutare, usare e farsi coinvolgere da testi scritti per intervenire attivamente nella società, per raggiungere i propri obiettivi e per sviluppare le proprie conoscenze e potenzialità»


Perchè il dilagare di quesata condizione?
- poter parlare senza freni
- credere di informarsi leggendo i titoli più urlati.

Queste due cose sembrano essere state magnificamente definite in una cittadina del piemonte, Casale Monferrato.

Di Casale era Umberto Eco.
Mentre riceveva loa laurea honiris causa in Comunicazione e Cultura dei media, ebbe a dire:
"I social media danno diritto di parola a legioni di imbecilli. Prima parlavano solo al bar dopo un bicchiere di vino, senza danneggiare la collettività. Venivano subito messi a tacere, mentre ora hanno lo stesso diritto di parola di un Premio Nobel. È l'invasione degli imbecilli".


Di Casale era la Cerutti SpA, una multinazionale che faceva macchine per rotocalchi insieme ad un concorrente, alla canna del gas anche lui.
E' fallita due anni fa: la gente nel mondo non legge più i giornali.

RISULTATO

Le opinioni non si formano più per conoscenza diretta ed approfondimento: le opinioni sono tutte gestite dall'usco scientifico dell'immagine.
Non c'è più Biagi in TV: in TV fanno urlare 30 scimmioni in strada e due politicanti contrapposti in studio; il presentatore più fa urlare, più raccomanda toni pacati.

DOMANDE
- Chi, rendendosi conto che è totalmente scollato dalla società, può essere tanto malmesso da non voler presentare i propri valori adattandoli al nuovo con una rinfrescata?

- Chi può accettare di essere rappresentato da associazioni che avendo a disposizione un mare di denaro non hanno mai fatto per l'immagine della propria attività quello che chiunque avrebbe già fatto?

Siccome sapete la risposta prima ancora di darla, non prendetevela con me: vi ho solo posto la domanda.
selecon non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Oizirbaf, enrico.83 Piace questo post
Vecchio 14-08-22, 09:23 AM   #9
maxpointerx73
Moderatore Addestramento
 
L'avatar di maxpointerx73
 
Registrato dal: Aug 2016
ubicazione: torino
Messaggi: 2,255
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 233
Grazie (Ricevuti): 331
Mi piace (Dati): 877
Mi piace (Ricevuti): 1327
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 675 Post(s)
predefinito

Concordo...
Il problema è che con questa situazione noi "cacciatori" sono anni che prendiamo bastonate...
maxpointerx73 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-08-22, 09:41 AM   #10
selecon
Guru del forum
 
Registrato dal: Dec 2012
ubicazione: vercelli-milano
Messaggi: 1,087
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 43
Grazie (Ricevuti): 73
Mi piace (Dati): 66
Mi piace (Ricevuti): 467
Menzionato: 10 Post(s)
Quotato: 605 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Oizirbaf Visualizza il messaggio
......
1) Da quelle parti l'attaccamento alla vita rurale, all'ambiente ed alle tradizioni con tutto quel che comporta fa la differenza.

2) A ben guardare anche da noi nelle zone rurali la caccia non è malvista se non crei danni e ti comporti come si deve.

3) Basta considerare come il luogo di residenza abituale incida nelle associazioni animaliste più radicali.
....[COLOR="Silver"]
Sei sicuro di quello che scrivi Fabrizio, oppure semplicemente stai cerrcando facile consenso sul forum?

1) io vivo nel centro di Milano, tu tra il Milanese e la Brianza in un contesto completamente antropizzato.
Esattamente come le decine e decine dialtri colleghi con i quali abbiamo fatto insieme i nostri bei corsi ed esami.
La differenza è che noi i corsi li abbimo fatti per il gusto di sapere (ricordo che c'era anche uno strano che non aveva nemmeno il PdA) mentre in provoncia i miei amici vedono come una vessazione dover fare approfondimenti.

2) forse è il caso davvero di guardare bene: l'avversità alla caccia è incredibilmente più alta nelle campagne che in città.
Chi va in giro a buttare i chiodi nelle strade che portano alle riserve?
Dove si organizzano coloro che fanno filmati al limite della minaccia -che proprio tu hai postato recentemente peraltro- ?

3)Infatti Fabrizio: basta considerarlo.
I più scatenati non vivono nei capoluoghi di regione e nemmeno di provincia: i tuoi scatenati, per dire, erano tutti organizzati in aree prevalentemente agricole.


Poi se vogliamo affermare che in città non ci sono cacciatori ma le città sono "i covi" degli animalisti, fate pure: guardati i filmati, guarda dove vengono celebrati i processi che fanno scaturire costoro ed avrai la risposta giusta.

Se ci ostiniamo a dire che la caccia sopravvive unicamente nell'ambiente rurale, oltre che aver detto una affermazione palesemente falsa, abbiamo precluso quel rinnovamento culturale che insieme ad una pesante campagna di immagine ci permetterebbe di ribaltare la sutuazione in...massimo 3 anni.

---------- Messaggio inserito alle 09:41 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 09:36 AM ----------

Quote:
Originariamente inviata da maxpointerx73 Visualizza il messaggio
Concordo...
Il problema è che con questa situazione noi "cacciatori" sono anni che prendiamo bastonate...
Ce le meritiamo, Max.
Se a tutti i costi vogliamo rivendicare la nostra cultura su basi scomparse, se vogliamo comunicare come nel Medio Evo, se alla vista di filmati osceno vogliamo difendere quello che vogliamo, ci sta bene.

Uno che sparava molto, nella sua ottusa ma puntuale praticità statunitense disse:

"Life is hard, harder if you're stupid"

Sinceramente, per come ci muoviamo, devo ancora capire come mai non siamo già estinti.
selecon non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
cambiato, cosa

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 07:03 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd. Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.