Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I forum sulla cinofilia > L' addestramento

Avvisi

Grazie Grazie:  1
Mi piace Mi piace:  10
Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 30-01-22, 09:55 PM   #1
Anto0496
Ho rotto il silenzio
 
Registrato dal: Oct 2017
ubicazione: Castel di sasso
Messaggi: 5
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 1
Mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 3 Post(s)
predefinito Consiglio setter inglese di 3 anni e mezzo

Salve a tutti mi chiamo antonio, ho 25 anni..volevo dei pareri e dei consigli da voi più esperti.
Ho un setter inglese maschio di 3 anni e mezzo, il cane in questione l’ho preso che aveva 90 giorni, fino a 4 mesi ci giocavo e lo coccolavo, poi pian piano che è cresciuto gli iniziavo a lanciare una palla di straccio e lui me la riportava ed io lo premiavo, poi pian pian lo iniziato a far uscire nel bosco per fargli acquisire gli odori del sottobosco e della natura in generale.
Essendo inesperto ed essendo il mio prima cane, ho prese delle quaglie e le ho messe in un campo dove c ‘era erba ad altezza normale, il cane già da subito le fermava e le faceva involare, cosi con un pistola a salve gli ho iniziato a fargli sentire dei colpi ed infatti il cane non ne ha mai avuto paura… tutto ciò fino ad un anno e mezzo.
Nel secondo anno purtroppo per causa lavoro e poco tempo ho potuto dedicargli poco tempo e abbiamo fatto pochissime uscite anche nel periodo di caccia… purtroppo quest anno che ha compiuto 3 anni ad agosto, da settembre ho ripreso a portarlo nel bosco.. ho notato che prima il cane non aveva una cerca come ora, ora cerca e si allontana, però mi è capitato di sparargli qualche tordo e colombaccio e me lo riportava, quest anno invece, avendo un amico che anche lui pratica caccia alla beccaccia gli ho fatto vedere una beccaccia morta , facendola annusare per vedere anche il cane cosa faceva e vedendola il cane la annusava e andava via come se avesse paura dell’ animale.
In tutto ciò chiedo a voi con più esperienza se è preoccupante quest atteggiamento oppure devo solo aspettare e continuare a farlo uscire.. premetto che il cane con selvaggina vera non ha avuto incontri, quindi probabilmente non sà nemmeno cosa cercare ed infatti uscendo vedo che molte volte nelle siepi scaccia piccoli uccelli, tordi e merli
Grazie in anticipo per i consigli.
Anto0496 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 31-01-22, 02:21 PM   #2
maxpointerx73
Moderatore Addestramento
 
L'avatar di maxpointerx73
 
Registrato dal: Aug 2016
ubicazione: torino
Messaggi: 2,177
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 216
Grazie (Ricevuti): 321
Mi piace (Dati): 818
Mi piace (Ricevuti): 1249
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 645 Post(s)
predefinito

Buon giorno Antonio,
Ci sarebbero più punti su cui parlare....

In primis ti direi che per etica, ma anche per pratica... a un setter "quindi cane da ferma", sopratutto se giovane, evitare assolutamente di tirare a tordi e colombacci È FONDAMENTALE!!! ... non è uno spaniel....

Per quanto riguarda la cerca che tu dici che ora è molto più ampia rispetto a prima, ti confermo che è normale è un inglese "cane da grande cerca", che maturando sia come fisico che di testa perché vuoi o no si crea un suo carattere..... sta solo mettendo in evidenza ciò per cui è stato selezionato.

L'importante non sono i metri... ma che comunque rimanga sempre un collegamento tra di voi.

Per quanto riguarda che lo vedi scacciare uccelletti lungo le siepi...
che colpa puoi dare al cane????

Se è arrivato a tre anni è per x motivi non ha mai visto niente, come puoi pretendere che lui sappia cosa cercare???....
Se in più quelle poche uscite che avete fatto, tu ti sei messo a sparacchiare a tutto quello che partiva....
Ovvio che per quel cane dal topo al coccodrillo è tutto buono...

Io ti consiglierei visto che ormai la stagione è chiusa....

Di leggerti qualche rivista di cinofilia o qualche libro di caccia, per capire innanzitutto che tipo di cane hai, quindi tutte le sue caratteristiche di razza e tipologia /modo di lavorare, e poi quali sono i selvatici che tu dovresti cacciare (evitando assolutamente di tirare a selvatici non idonei al cane da ferma).

Solo dopo aver capito cos'hai in mano e cosa ci devi fare potrai riiniziare a uscire con il cane ma, mi auguro con un atteggiamento completamente diverso.

Sul discorso dell'atteggiamento che ha avuto il cane quando le hai fatto annusare la beccaccia... non mi preoccuperei....
Quelle sono solo seghe mentali umane.

Tu devi ragionare su un fatto differente :

1) hai un cane che ha purtroppo perso 3 anni, i più importanti...
ma se giri la medaglia, è come fosse "vergine" un cucciolo...
perché non ha esperienza su nulla,
ma non ha fortunatamente neanche difetti cronici,
che è un grande vantaggio a tuo favore.

2) se il cane è ubbidiente e da come dici in passato qualche quaglia l'aveva fermata...
Io ti consiglierei di sfruttare il mese di Febbraio e Marzo, per portare il cane sulle beccacce....

Se ha la passione, con frequenti uscite, dovrebbe a contatto di selvatici veri, risvegliare le sue doti.

Non pensare / pretendere che tutto si risolva in 5 minuti...
Saranno piccoli passi a volte avanti, a volte indietro...
Che però porteranno il cane a prendere dimestichezza con il terreno e con la selvaggina.

EVITA ANIMALI DI GABBIA!!!! SOLO SELVATICI VERI IDONEI AL CANE DA FERMA.

Per avere un buon cane ci va tanta tanta passione e lavoro, sacrifici, bisogna uscire e lavorare, ma lavorare in modo corretto.

Dietro a un buon cane ci deve essere un buon cacciatore, difficilmente se no il giochino funziona.
Capisci cosa intendo dire!!!!...

Il buon cacciatore non è solo quello porta a casa la ciccia... se vuoi la ciccia vai dal macellaio...

Il buon cacciatore a mio parere è quello che insieme al buon lavoro del cane possibilmente fatto in stile di razza... riesce a portare a casa la ciccia.....
Sembra uguale ma non lo è!!!!!.

So che per un ragazzo giovane rinunciare alla fucilata a volte può far girare le palle....

Ma devi imparare a rispettare il selvatico, e a rispettare il tuo cane, questo anche per non farle acquisire difetti indesiderati.

Sappi che nonostante io ti dico "avete" perché considero una coppia (cane/cacciatore), perso 3 anni, non devi pensare che sia troppo tardi, anzi!!!!
questo deve essere uno stimolo per cercare di capire e recuperare nei giusti tempi e modi.

È ricordati che sia tu, che il tuo cane, per imparare dovete sbagliare....
Solo sbagliando si impara...
Ma si impara sul terreno, con selvatici veri!!!!

Lascia perdere le dicerie da bar... è non prendere come spunto ciò che leggerai dei grandi dressaur.... (quello in questo momento per te è un altro pianeta).

Leggi....., trai i tuoi ragionamenti... ma rimani con i piedi perterra, esci esci esci.... osserva il cane...
Poi potrai vedere te stesso se quello che hai letto lo stai mettendo in atto in modo corretto, o devi ulteriormente modificare.

Spero di esserti stato di aiuto, ti auguro buon lavoro.
maxpointerx73 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Anto0496 Ha ringraziato per questo post
Mi piace Anto0496, Max54, cero, Massimiliano, Niki Piace questo post
Vecchio 31-01-22, 10:46 PM   #3
Anto0496
Ho rotto il silenzio
 
Registrato dal: Oct 2017
ubicazione: Castel di sasso
Messaggi: 5
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 1
Mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 3 Post(s)
predefinito

Grazie mille per i tuoi consigli che apprezzo tantissimo, ho capito da subito che abbattendo colombacci e tordi con la sua presenza non è stata un ottima cosa, infatti potrá essere capitato al massimo 5 volte nell’ arco di 3 anni… anche perchè tutte le volte che sono uscito con lui raramente ho sparato qualche colpo. Ho tenuto a dirlo perchè ovviamente per cercare consigli e aiuto bisogna dire le cose come stanno veramente.
Grazie mille dei consigli, ascolterò ciò che hai detto e comprerò qualche rivista o qualche libro per capire meglio.
Anto0496 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 31-01-22, 11:28 PM   #4
lacopo giuseppe
Guru del forum
 
Registrato dal: Oct 2014
ubicazione: roma
Messaggi: 4,372
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 777
Grazie (Ricevuti): 428
Mi piace (Dati): 1927
Mi piace (Ricevuti): 1387
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 1024 Post(s)
predefinito

Risposta a Max ; io ho sempre detto è sostenuto, che il problema non sono i nostri amici a quattro zampe, bensì i loro padroni. Un mio antenato classe primi 900 , mi diceva che il figlio muto la sua mamma lo capisce, in questo caso è il cane.

Cari saluti
lacopo giuseppe non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-02-22, 10:19 PM   #5
maxpointerx73
Moderatore Addestramento
 
L'avatar di maxpointerx73
 
Registrato dal: Aug 2016
ubicazione: torino
Messaggi: 2,177
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 216
Grazie (Ricevuti): 321
Mi piace (Dati): 818
Mi piace (Ricevuti): 1249
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 645 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Anto0496 Visualizza il messaggio
Grazie mille per i tuoi consigli che apprezzo tantissimo, ho capito da subito che abbattendo colombacci e tordi con la sua presenza non è stata un ottima cosa, infatti potrá essere capitato al massimo 5 volte nell’ arco di 3 anni… anche perchè tutte le volte che sono uscito con lui raramente ho sparato qualche colpo. Ho tenuto a dirlo perchè ovviamente per cercare consigli e aiuto bisogna dire le cose come stanno veramente.
Grazie mille dei consigli, ascolterò ciò che hai detto e comprerò qualche rivista o qualche libro per capire meglio.


Buon giorno Antonio,
Non avere "peli sulla lingua" e ammettere/raccontare i fatti reali che sono accaduti, sono il primo punto per accorgersi di cosa si è fatto di errato....
E che ovviamente è da modificare/evitare.

Tutti, chi più chi meno..... Io per primo,.
sopratutto da giovani con zero esperienza o quasi...
abbiamo commesso errori con i cani...
Ancora oggi quando arriva il nuovo cucciolo è una sfida.

Il vantaggio che 25/30 anni fa i cani avevano a disposizione una quantità di selvaggina "vera"
di molto superiore a oggi...
E alcuni difetti venivano risolti con facilità,
altri si nascondevano/sopportavano perché gira e rigira si arrivava a sera con qualcosa in cacciatora...

Oggi, purtroppo....
salvo alcuni piccoli paradisi....
Ogni volta che si esce con il cane, a causa di terreni deserti...
o abitati da selvatici non idonei al cane da ferma, è più facile far acquisire difetti che pregi...

Le leggi nazionali non ci vengono a favore, ANZI!!!
Quindi un po' tutto messo insieme non facilita sicuramente l'addestramento del cane.

Questo però non deve far desistere, gli obiettivi che ci siamo prefissati devono essere raggiunti.
Il bello della cinofilia è che di facile non c'è niente, e di sicuro, neanche.....
Unica regola che vale per tutto e tutti : uscire, lavorare, sacrifici, pazienza......

Adesso hai tempo, la stagione è finita....
Ricordati che i cani si fanno a caccia chiusa .
Buona serata e buone letture...
È a seguire buon lavoro.

---------- Messaggio inserito alle 10:19 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 10:05 PM ----------

Quote:
Originariamente inviata da lacopo giuseppe Visualizza il messaggio
Risposta a Max ; io ho sempre detto è sostenuto, che il problema non sono i nostri amici a quattro zampe, bensì i loro padroni. Un mio antenato classe primi 900 , mi diceva che il figlio muto la sua mamma lo capisce, in questo caso è il cane.

Cari saluti

Ciao Iacopo
In molti casi è come dici tu.
C'è da ammettere che però se ti capita tra le mani il soggetto che di caccia proprio non ne vuole sapere
Non c'è addestratore che ti possa salvare..... se è NO è NO......
Continuare a insistere oltre a buttare soldi e tempo, Non serve a nulla.
maxpointerx73 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-02-22, 11:49 PM   #6
lacopo giuseppe
Guru del forum
 
Registrato dal: Oct 2014
ubicazione: roma
Messaggi: 4,372
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 777
Grazie (Ricevuti): 428
Mi piace (Dati): 1927
Mi piace (Ricevuti): 1387
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 1024 Post(s)
predefinito

Come non darti ragione, certo che un cane iscritto alla Lipu può capitare, però il più delle volte io riscontro un inadeguato è improprio dressaggio da parte dei conduttori. Un mio caro amico, proprietario di un setter figlio di kapo , ostinatamente ha voluto dare via il suo cane , andato a finire nelle giuste mani , il cane in questione fu selezionato a far parte della rappresentanza della nazionale di caccia a beccacce, questo magari non vuole dire niente, però a me è capitato di vedere bravi cani essere distrutti dai loro padroni solo xche non erano apprezzati è capiti le loro qualità. Ciao buona notte ��
lacopo giuseppe non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Max54 Piace questo post
Vecchio 02-02-22, 09:33 PM   #7
maxpointerx73
Moderatore Addestramento
 
L'avatar di maxpointerx73
 
Registrato dal: Aug 2016
ubicazione: torino
Messaggi: 2,177
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 216
Grazie (Ricevuti): 321
Mi piace (Dati): 818
Mi piace (Ricevuti): 1249
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 645 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da lacopo giuseppe Visualizza il messaggio
Come non darti ragione, certo che un cane iscritto alla Lipu può capitare, però il più delle volte io riscontro un inadeguato è improprio dressaggio da parte dei conduttori. Un mio caro amico, proprietario di un setter figlio di kapo , ostinatamente ha voluto dare via il suo cane , andato a finire nelle giuste mani , il cane in questione fu selezionato a far parte della rappresentanza della nazionale di caccia a beccacce, questo magari non vuole dire niente, però a me è capitato di vedere bravi cani essere distrutti dai loro padroni solo xche non erano apprezzati è capiti le loro qualità. Ciao buona notte ��

Hai ragione è condivido pienamente ciò che hai descritto.
È successo più volte anche a me di vedere situazioni simili.
Oggi tutto è veloce e frenetico... anche la cinofilia.
Basta rileggere alcuni post per vedere quanta fretta hanno i proprietari nel vedere risultati dai propri cuccioli....
2È in quanti pretendono, senza sapere neanche come ci si deve comportare con un cane......

Personalmente ritengo che sopratutto oggi, proprio perché la selvaggina "vera" scarseggia, mediamente il tempo per un buon addestramento aumenta.

Prima di optare a scartare un cane, si deve essere veramente sicuri di averle dato tutte le occasioni di potersi esprimere.

Ovvio che se è il proprietario il primo a non saper giudicare/valutare stiamo parlando di aria fritta.

A quelle persone se capita tra le mani il fenomeno non sarebbero neanche in grado di accorgersi di cosa hanno.... figuriamoci addestrarlo e gestirlo sul terreno.
maxpointerx73 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-02-22, 10:07 PM   #8
lacopo giuseppe
Guru del forum
 
Registrato dal: Oct 2014
ubicazione: roma
Messaggi: 4,372
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 777
Grazie (Ricevuti): 428
Mi piace (Dati): 1927
Mi piace (Ricevuti): 1387
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 1024 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da maxpointerx73 Visualizza il messaggio
Hai ragione è condivido pienamente ciò che hai descritto.
È successo più volte anche a me di vedere situazioni simili.
Oggi tutto è veloce e frenetico... anche la cinofilia.
Basta rileggere alcuni post per vedere quanta fretta hanno i proprietari nel vedere risultati dai propri cuccioli....
2È in quanti pretendono, senza sapere neanche come ci si deve comportare con un cane......

Personalmente ritengo che sopratutto oggi, proprio perché la selvaggina "vera" scarseggia, mediamente il tempo per un buon addestramento aumenta.

Prima di optare a scartare un cane, si deve essere veramente sicuri di averle dato tutte le occasioni di potersi esprimere.

Ovvio che se è il proprietario il primo a non saper giudicare/valutare stiamo parlando di aria fritta.

A quelle persone se capita tra le mani il fenomeno non sarebbero neanche in grado di accorgersi di cosa hanno.... figuriamoci addestrarlo e gestirlo sul terreno.
io e te parliamo la stessa lingua.
lacopo giuseppe non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-02-22, 08:33 AM   #9
Anto0496
Ho rotto il silenzio
 
Registrato dal: Oct 2017
ubicazione: Castel di sasso
Messaggi: 5
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 1
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 1
Mi piace (Ricevuti): 0
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 3 Post(s)
predefinito Consiglio e non critiche

Buongiorno a tutti, innanzi tutto il mio post che ho fatto non è stato fatto per critiche ma per dei consigli e non cercavo di sapere se il problema sono io a non conoscere le doti del cane… perchè questo giá lo so, ho specificato da subito che è il mio prima cane e ho 25 anni ed è la mia prima esperienza..poi nel caso che il cane anche tra 2/3/4 anni ancora non troverà niente e non andrá a caccia posso dirvi che il cane non lo cedo comunque a nessuno perchè ci sono affezionato e se adotto un animale lo tengo fino a che muore, oltre alla caccia io ho profondo amore per i cani.. detto ciò potete darmi anche dell’ incompetente ma certo è che sto cercando consigli dato la mia inesperienza, che non tengo esperienza e non sò riconoscere le sue doti lo sò anche io.. Grazie
Anto0496 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-02-22, 04:02 PM   #10
old hunter
Guru del forum
 
L'avatar di old hunter
 
Registrato dal: Feb 2013
ubicazione: ROMA
Messaggi: 2,295
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 123
Grazie (Ricevuti): 184
Mi piace (Dati): 752
Mi piace (Ricevuti): 774
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 561 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Anto0496 Visualizza il messaggio
Buongiorno a tutti, innanzi tutto il mio post che ho fatto non è stato fatto per critiche ma per dei consigli e non cercavo di sapere se il problema sono io a non conoscere le doti del cane… perchè questo giá lo so, ho specificato da subito che è il mio prima cane e ho 25 anni ed è la mia prima esperienza..poi nel caso che il cane anche tra 2/3/4 anni ancora non troverà niente e non andrá a caccia posso dirvi che il cane non lo cedo comunque a nessuno perchè ci sono affezionato e se adotto un animale lo tengo fino a che muore, oltre alla caccia io ho profondo amore per i cani.. detto ciò potete darmi anche dell’ incompetente ma certo è che sto cercando consigli dato la mia inesperienza, che non tengo esperienza e non sò riconoscere le sue doti lo sò anche io.. Grazie
Peccato che non sto da quelle parti,altrimenti,ti seguivo un po io ...te e il canino...però sappi ,che sono sicuro che ti meriti di diventare un " CACCIATORE,CELESTE ".non mollare.
old hunter non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
anni, consiglio, inglese, mezzo, setter

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 08:30 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd. Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.