Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I forum sulla cinofilia > Cinofilia venatoria

Avvisi

Grazie Grazie:  5
Mi piace Mi piace:  22
Non mi piace Non mi piace:  0

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 13-02-20, 09:33 AM   #31
marbizzu
Utente abituale
 
Registrato dal: Jun 2008
ubicazione: Catanzaro
Messaggi: 425
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 22
Grazie (Ricevuti): 2
Mi piace (Dati): 20
Mi piace (Ricevuti): 32
Non mi piace (Dati): 1
Non mi piace (Ricevuti): 1
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 72 Post(s)
predefinito

Siamo tutti d'accordo che usare la forza è sbagliato. Ma nessuno dice in che modo va addestrato un cane dal forte temperamento senza usare alcuni metodi. Ci sono cani con intelligenza sopraffina, che capiscono il comando ma lo ignorano perché non gli va di eseguirlo, se non in rare occasioni. A caccia gli metti un campano, un GPS quando incontra, lo servi e lui riporta, poi quando si stanca si ritorna a casa. Ma su gare dove un soggetto del genere, per quanto sia un fuoriclasse con regole precise, non vincerà nulla. Non so se mi sono spiegato.
marbizzu non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Shardana Piace questo post

Vecchio 14-02-20, 08:29 AM   #32
sly8489
Collaboratore Gruppo 8
 
L'avatar di sly8489
 
Registrato dal: Mar 2009
ubicazione: Trieste
Messaggi: 8,794
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 331
Grazie (Ricevuti): 204
Mi piace (Dati): 914
Mi piace (Ricevuti): 833
Non mi piace (Dati): 32
Non mi piace (Ricevuti): 57
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 1507 Post(s)
predefinito

Il Sig. Fabbri, parla di mezzi coercitivi, ma non specifica quali, avrà sicuramente un suo metodo, per non mortificare eccessivamente i suoi cani. Non dimentichiamo le affermazioni di addestratori con la "A" Il bravo addestratore fa sembra quello indotto tramite l'addestramento per naturale. Non l'ho messo fra virgolette perché l'ho detto con parole mie" Credo che per addestrare non c'è solo il colare e il fucile.
sly8489 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-02-20, 09:19 AM   #33
sly8489
Collaboratore Gruppo 8
 
L'avatar di sly8489
 
Registrato dal: Mar 2009
ubicazione: Trieste
Messaggi: 8,794
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 331
Grazie (Ricevuti): 204
Mi piace (Dati): 914
Mi piace (Ricevuti): 833
Non mi piace (Dati): 32
Non mi piace (Ricevuti): 57
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 1507 Post(s)
predefinito

E' strano che questa discussione è stata abbandonata, e si è preferito parlare di allevamenti e allevatori sull'altra discussione che ha come oggetto i continentali esteri e italiani. Con quello che scrive Fabbri si potrebbe tentare di capire se l'Enci è diventato un ente sportivo o ha ancora la sua finalità. Serve a selezionare campioni o a selezionare ottimi cani da caccia? E' più giusto selezionare ottimi cani da caccia per le prove di lavoro o selezionare ottimi cani da prove per la caccia? Al derby è più giusto portare cani che sono andati caccia con poco addestramento o portare cani già dressati che non hanno mai fatto un giornata di caccia?
sly8489 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-02-20, 11:05 AM   #34
maremmano
Guru del forum
 
Registrato dal: Sep 2010
ubicazione: grosseto
Messaggi: 3,011
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 71
Mi piace (Dati): 1
Mi piace (Ricevuti): 289
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 6
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 305 Post(s)
predefinito

a me pare che il quesito posto da sly deve porselo principalmente l' allevatore e così decidere la flosofia del suo "selezionare".
ma un allevatore deve anche tener conto del suo futuro (economico) se vuole continuare nella sua attività ... e questo può condizionare la "filosofia".
d' altronde anche le stesse prove sono "condizionate" da fattori ambientali (e parlando di Italia = troppo condizionate!) ... primo fra tutti la mancanza di selvaggina naturale adatta a giudicare i soggetti ... si è sempre detto che ci sono prove e prove, e da profano immagino che le prove "meno prove" siano quelle dove tale elemento essenziale (selvaggina naturale) sia scarso o assente.
quindi la filosofia dell' allevatore è duramente messa alla prova da questa problematica: è perfettamente inutile (dal punto di vista economico) tentare di selezionare cani da caccia se poi nelle prove caccia non è ... e probabilmente non otterrebbe (nelle prove) risultati necessari a raggiungere il sufficiente indotto profitto economico, quindi è quasi costretto a indirizzare la sua filosofia nella selezione di soggetti più adatti alle prove: con la conseguenza di estremizzare certe qualità rispetto ad altre che sarebbero più indicate per la caccia.
al di la di queste "banalità" abbiamo sempre detto che la figura dell'allevatore (qualsiasi filosofia stia percorrendo) è essenziale per il mantenimento della razza: affidarsi completamente agli allevatori fai da te, agli allevatori cacciatori ... sarebbe più un disastro che un beneficio per le caratteristiche di razza !

e per questo sono essenziali anche le "prove" ... che se non ci fossero tutti gli allevatori potrebbero diventare "allevatori della domenica"!
sly ! tu hai sempre asserito che si può andare a caccia con qualsiasi tipo di cane, con qualsiasi tipo di meticcio ... che reperisca la selvaggina che ci piace ... e che ci metta spesso in condizioni di sparare ... bene ! sono consapevole che si può fare ... ma se tutti cacciatori la pensassero a questo modo dove andrebbero a finire le "razze".

quindi sono necessarie "anche" le società e l' enci ... oltre agli allevatori e le prove.


modificare le prove ? impossibile per la mancanza in primis di selvaggina vera



modificare la filosofia dell' allevatore ? impossibile perchè verrebbero a mancare gli allevatori


il cacciatore puro si ritrova spiazzato ... ma ha pur sempre una vasta gamma di scelta tra le "razze" mantenute ad un ottimo livello da tutto il baraccone menzionato sopra ... e direi che forse è il più fortunato !
maremmano non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-02-20, 04:54 PM   #35
fabryboc
Guru del forum
 
L'avatar di fabryboc
 
Registrato dal: Dec 2009
ubicazione: piemonte
Messaggi: 6,469
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 402
Grazie (Ricevuti): 286
Mi piace (Dati): 1215
Mi piace (Ricevuti): 1999
Non mi piace (Dati): 6
Non mi piace (Ricevuti): 10
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 692 Post(s)
predefinito

La domanda da porsi è “ quanti esperti giudici sono o sono stati anche cacciatori ???”

L’allevatore, quale che sia la sua filosofia, è gratificato ( anche come ritorno economico) anche dai risultati che i suoi soggetti conseguono, ed è giocoforza condizionato a ricercare caratteristiche che vengano premiate.

In poche parole, nonostante i buoni propositi che emergono da svariate interviste a giudici e allevatori, dove tutti si cospargono il capo di cenere, denunciando l’allontanamento della cinofilia istituzionale dalla caccia, poi, nei fatti, si continua a giudicare e allevare avendo come fine ultimo il cane supercompetitivo, producendo nel farlo un buon numero di scarti, invece che ricercare un’OTTIMA qualità media delle razze, da cui emergerebbero comunque i campioni.

E la prima qualità premiata, purtroppo, rimane ancora e sempre la grande velocità.... Colombo, parlando di trialer, inneggiava anche ad essa, ma in un quadro più ampio, a concorrere con altre, solide qualità.... il messaggio recepito invece, sembra essere quello che se un cane non è un missile, non merita le massime qualifiche...

E allora tutti a parlare di carrozzerie di motori e di Ferrari come fossimo al museo dell’automobile ....creando cani che se alla velocità non uniscono sufficienti mezzi, ben poco varranno in prova, e men che meno a caccia.

La media, per fortuna è ancora buona, e il fatto che alcuni allevatori producano cani forse un po’ meno esasperati ma anche più cacciatori, fa ben sperare.
__________________
Mala tempora currunt

Ultima modifica di fabryboc; 20-02-20 a 05:08 PM
fabryboc non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace sly8489 Piace questo post
Vecchio 20-02-20, 06:27 PM   #36
ginger
Guru del forum
 
L'avatar di ginger
 
Registrato dal: Feb 2011
ubicazione: calabria
Messaggi: 4,936
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 66
Mi piace (Dati): 9
Mi piace (Ricevuti): 579
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 14
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 407 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da sly8489 Visualizza il messaggio
Il Sig. Fabbri, parla di mezzi coercitivi, ma non specifica quali, avrà sicuramente un suo metodo, per non mortificare eccessivamente i suoi cani. Non dimentichiamo le affermazioni di addestratori con la "A" Il bravo addestratore fa sembra quello indotto tramite l'addestramento per naturale. Non l'ho messo fra virgolette perché l'ho detto con parole mie" Credo che per addestrare non c'è solo il colare e il fucile.
non conosco il Fabbri odierno,ma quello del passato,dava i suoi cani a Baldoni,il quale personalmente lo reputo un gran maestro,orbene quest'ultimo ha sempre addestrato usando quello che anche oggi si usa,ed ha fatto la fortuna del sig.Fabri,strano che non si ponessi ieri i quesiti di oggi..................

Ultima modifica di ginger; 21-02-20 a 09:14 AM
ginger non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace Repirani Piace questo post
Vecchio 20-02-20, 07:45 PM   #37
sly8489
Collaboratore Gruppo 8
 
L'avatar di sly8489
 
Registrato dal: Mar 2009
ubicazione: Trieste
Messaggi: 8,794
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 331
Grazie (Ricevuti): 204
Mi piace (Dati): 914
Mi piace (Ricevuti): 833
Non mi piace (Dati): 32
Non mi piace (Ricevuti): 57
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 1507 Post(s)
predefinito

Quote:
Quote:
Originariamente inviata da ginger Visualizza il messaggio
non conosco il Fabri odierno,ma quello del passato,dava i suoi cani a Baldoni,il quale personalmente lo reputo un gran maestro,orbene quest'ultimo ha sempre addestrato usando quello che anche oggi si usa,ed ha fatto la fortuna del sig.Fabri,strano che non si ponessi ieri i quesiti di oggi..................
Parla di esagerati mezzi coercitivi, per ottenere risultati importanti, dice che i cani troppo addestrati "costruiti" sul turno non trasmettono niente, sono vuoti a perdere. Continua dicendo: "troppi cani addestrati mediante l'utilizzo di strumenti coercitivi non recuperano al 100% la loro serenità, e diversi esemplari non saranno più utilizzati neanche a caccia." Non nomina mai il collare elettrico, secondo la mia interpretazione, quando dice "non recuperano al 100% la loro serenità, e diversi esemplari non saranno più utilizzabili neanche a caccia" si riferisce a cani rovinati in parte, e a cani rovinati per sempre. Potrebbe anche essere che in gioventù abbia avuto qualche esperienza negativa, potrebbe essere che ha usato mezzi coercitivi, e mai quelli esagerati. Un gran maestro non usa mezzi coercitivi esagerati, altrimenti che maestro è.
sly8489 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-02-20, 09:42 PM   #38
fabryboc
Guru del forum
 
L'avatar di fabryboc
 
Registrato dal: Dec 2009
ubicazione: piemonte
Messaggi: 6,469
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 402
Grazie (Ricevuti): 286
Mi piace (Dati): 1215
Mi piace (Ricevuti): 1999
Non mi piace (Dati): 6
Non mi piace (Ricevuti): 10
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 692 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da ginger Visualizza il messaggio
non conosco il Fabri odierno,ma quello del passato,dava i suoi cani a Baldoni,il quale personalmente lo reputo un gran maestro,orbene quest'ultimo ha sempre addestrato usando quello che anche oggi si usa,ed ha fatto la fortuna del sig.Fabri,strano che non si ponessi ieri i quesiti di oggi..................
A parte la "b" mancante nel cognome del sig. Orlando, su tutto il resto concordo.....e mi chiedo se i vari Sbranco, Nomar e via dicendo siano stati addestrati coi cioccolatini....
__________________
Mala tempora currunt
fabryboc non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-02-20, 07:48 AM   #39
sly8489
Collaboratore Gruppo 8
 
L'avatar di sly8489
 
Registrato dal: Mar 2009
ubicazione: Trieste
Messaggi: 8,794
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 331
Grazie (Ricevuti): 204
Mi piace (Dati): 914
Mi piace (Ricevuti): 833
Non mi piace (Dati): 32
Non mi piace (Ricevuti): 57
Menzionato: 5 Post(s)
Quotato: 1507 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da fabryboc Visualizza il messaggio
A parte la "b" mancante nel cognome del sig. Orlando, su tutto il resto concordo.....e mi chiedo se i vari Sbranco, Nomar e via dicendo siano stati addestrati coi cioccolatini....
Non sono d'accordo sul primo anno di caccia, io gli farei fare due anni di caccia prima del derby. Ognuno ha i propri metodi, per te c'è il cioccolatino, perché conosci solo quello e ti sembra impossibile fare con il biscottino quello che tu riesci a fare con il cioccolatino.
sly8489 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-02-20, 09:27 AM   #40
ginger
Guru del forum
 
L'avatar di ginger
 
Registrato dal: Feb 2011
ubicazione: calabria
Messaggi: 4,936
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 66
Mi piace (Dati): 9
Mi piace (Ricevuti): 579
Non mi piace (Dati): 0
Non mi piace (Ricevuti): 14
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 407 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da fabryboc Visualizza il messaggio
A parte la "b" mancante nel cognome del sig. Orlando, su tutto il resto concordo.....e mi chiedo se i vari Sbranco, Nomar e via dicendo siano stati addestrati coi cioccolatini....
corro subito dietro la lavagna e magari coi ceci sotto le ginocchia

---------- Messaggio inserito alle 09:22 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 09:13 AM ----------

Quote:
Originariamente inviata da sly8489 Visualizza il messaggio
Parla di esagerati mezzi coercitivi, per ottenere risultati importanti, dice che i cani troppo addestrati "costruiti" sul turno non trasmettono niente, sono vuoti a perdere. Continua dicendo: "troppi cani addestrati mediante l'utilizzo di strumenti coercitivi non recuperano al 100% la loro serenità, e diversi esemplari non saranno più utilizzati neanche a caccia." Non nomina mai il collare elettrico, secondo la mia interpretazione, quando dice "non recuperano al 100% la loro serenità, e diversi esemplari non saranno più utilizzabili neanche a caccia" si riferisce a cani rovinati in parte, e a cani rovinati per sempre. Potrebbe anche essere che in gioventù abbia avuto qualche esperienza negativa, potrebbe essere che ha usato mezzi coercitivi, e mai quelli esagerati. Un gran maestro non usa mezzi coercitivi esagerati, altrimenti che maestro è.

Francamente e ti ripeto,quello che dice Fabbri,suscita in me poco o nullo interesse in quanto lui in passato avrà sicuramente visto usare sui suoi cani quello che oggi accusa,detto questo,ti dico che il commercio segue quello che la massa impone e quindi consuma e vuole,e la cinofilia non è certo esente da questa regola,e,ai mè neanche il cacciatore purtroppo o per fortuna della selvaggina,la folla vuole vedere oggi più che mai spettacolo,e te lo spiegherai con strade gremite al derby o alle classiche a vedere correre i pupilli dei giornali ed i loro condottieri e nessuno a vedere una prova a beccaccini o in alta montagna,il cacciatore oggi alla sua cagna bravissima vuole dare il garista e non il grande cacciatore e sopratutto vuole farsi le foto da mostrare agli amici sul webb,per ritornare a bomba nel tema posso dirti che secondo me se oggi fabbri avesse sbranco o gian col Baldoni di turno non si sognerebbe nemmeno di sollevare questa polemica ma si accoderebbe comodamente all'andazzo che c'è

---------- Messaggio inserito alle 09:27 AM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 09:22 AM ----------

Quote:
Originariamente inviata da sly8489 Visualizza il messaggio
Non sono d'accordo sul primo anno di caccia, io gli farei fare due anni di caccia prima del derby. Ognuno ha i propri metodi, per te c'è il cioccolatino, perché conosci solo quello e ti sembra impossibile fare con il biscottino quello che tu riesci a fare con il cioccolatino.
alla richiesta del mercato poco o nulla interessa ciò che tu pensi o che io penso,te lo ripeto la folla vuole spettacolo e non caccia e allora giù coi derby(dove si dovrebbero verificare le importantissime qualità naturale dei puledri)dove sempre più si vedono cani già formatissimi ed impostati a dovere e addio qualità naturali e chi se ne strafrega,tanto la folla ai lati grida e acclama...............
ginger non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
articolo, carlo, vanni


Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 07:57 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Amministratore : Massimiliano Di Lorenzo
Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2020 DragonByte Technologies Ltd.