Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulle Armi e Caricamenti > Armi & Polveri

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 24-04-22, 12:44 PM   #41
SPRINGER TOSCANO
Guru del forum
 
L'avatar di SPRINGER TOSCANO
 
Registrato dal: Sep 2013
ubicazione: VOLTERRA
Messaggi: 4,323
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 129
Grazie (Ricevuti): 270
Mi piace (Dati): 715
Mi piace (Ricevuti): 1432
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 2633 Post(s)
predefinito

Ciao Gio!!!
Felice di rileggerti!

Visti i risultati che avevi raggiunto non sarà facile trovare una nuova combinazione pari o migliore di quella con la n160.

Ti posso dire che nel 7 Remington e nel 270 winc la rs70 si è dimostrata in grado di produrre cartucce molto molto costanti.
__________________
The Rebel!
SPRINGER TOSCANO non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Gio 83 Ha ringraziato per questo post
Vecchio 24-04-22, 06:25 PM   #42
Gio 83
Utente abituale
 
L'avatar di Gio 83
 
Registrato dal: Jun 2015
ubicazione: Atc SI 19
Messaggi: 645
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 56
Grazie (Ricevuti): 20
Mi piace (Dati): 125
Mi piace (Ricevuti): 80
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 203 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Sereremo Visualizza il messaggio
Le bibasiche dovrebbero garantirti una migliore stabilità al variare delle condimeteo. Polveri come Norma e Reload suisse oppure anche Vithavuori hanno in catalogo polveri ottime sotto l’aspetto stabilità.
Per iniziare proverei la RS70, MRP e N560.
eh...avevo il progetto di testare la MRP ma praticamente introvabile dalle mie parti ...e gli armieri non hanno saputo dirmi per quanto ancora ( parlano tranquillamente di mesi a venire vista la condizione )

per la RS70 ne ho testate alcune caricate ad hoc da un amico e mi hanno fatto una strana impressione lasciando molti incobusti..bo..sarà stata una mia impressione.
Gio 83 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-04-22, 06:28 PM   #43
toperone1
Moderatore Armi e Polveri
 
L'avatar di toperone1
 
Registrato dal: Dec 2009
ubicazione: ossola
Messaggi: 340
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 125
Grazie (Ricevuti): 78
Mi piace (Dati): 318
Mi piace (Ricevuti): 186
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 128 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Gio 83 Visualizza il messaggio
eh...avevo il progetto di testare la MRP ma praticamente introvabile dalle mie parti ...e gli armieri non hanno saputo dirmi per quanto ancora ( parlano tranquillamente di mesi a venire vista la condizione )

per la RS70 ne ho testate alcune caricate ad hoc da un amico e mi hanno fatto una strana impressione lasciando molti incobusti..bo..sarà stata una mia impressione.
La rs70 non è piaciuta nemmeno a me per la stessa ragione: molti residui di polvere incombusta e sentenza del cronografo impietosa. Nelle mie armi non va.
toperone1 non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Gio 83 Ha ringraziato per questo post
Vecchio 24-04-22, 06:33 PM   #44
Gio 83
Utente abituale
 
L'avatar di Gio 83
 
Registrato dal: Jun 2015
ubicazione: Atc SI 19
Messaggi: 645
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 56
Grazie (Ricevuti): 20
Mi piace (Dati): 125
Mi piace (Ricevuti): 80
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 203 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da toperone1 Visualizza il messaggio
Ciao Gio.

La serie 5 di vv è, con la sua composizione, progettata per offrire maggior stabilità alle variazioni di umidità e temperatura. E sono ottime polveri.

Però… sicuro che la variazione del punto d’impatto sia, realmente, dovuto alla polvere che muta le sue prestazioni al variare del clima e non alle mutate condizioni della canna?

Provo a spiegarmi meglio: abito in una valle dove d’inverno si gela e d’estate si boccheggia dal caldo. Talora umidità alle stelle e poi vento e secco. Uso la n160 in 300 win e 300 hh e non ho mai notato le sensibili variazioni da te descritte pur testando con una certa frequenza al poligono nelle diverse condizioni meteo.

Di norma, dopo pulizia, le canne dei miei 300 “ripartono” producendo rosate puntiformi dopo 5/6 colpi e tengono questa prestazione per non oltre 30/35 colpi. Dopodiché scadono anche con piccole derive (rimanendo sempre più che sufficienti al fine venatorio).

Hai provato a verificare, segnando i numeri di colpi dall’ultimo ciclo di pulizia, per quanto il tuo 300 win mantiene la prestazione? Prima di pensare alla polvere mi permetto di suggerirti questo test se non già fatta. Diversamente n560 supponendo, ma vista la tua estrazione scolastica ne sono più che certo, che tutto il processo di ricarica sia stato fatto con metodo ed a regola d’arte.

Un caro saluto,
Paolo
ricarica fatta il più possibile nel dettaglio ...controllo e scelta palle ple e bossoli ..eliminazione umidità dalla stanza ( xon deumidificatore) e controllo coassialità...poi dies ecc ecc...

per la pulizia come colpi circa ci siano con il tuo rate anche se preferisco pulire prima che inizi a non essere più costante perché con quello che costa polvere palle e bossoli si deve ottimizzare anche quello
Gio 83 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace toperone1 Piace questo post
Vecchio 24-04-22, 07:56 PM   #45
SPRINGER TOSCANO
Guru del forum
 
L'avatar di SPRINGER TOSCANO
 
Registrato dal: Sep 2013
ubicazione: VOLTERRA
Messaggi: 4,323
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 129
Grazie (Ricevuti): 270
Mi piace (Dati): 715
Mi piace (Ricevuti): 1432
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 2633 Post(s)
predefinito

No Gio non è successo solo a te. È vero la rs70 lascia la canna piu sporca rispetto alle altre.
A me pero al cronografo a dato cartucce molto molto costanti e con velocita sopra le aspettative. C è da dire che le cariche che ho adottato non sono certo massime (anzi il 7 Remington è a circa metà della tabella).
Il 270 con partition da 150 grs e una dose sotto di 1,5 grs il massimo consigliato ha dato in canna da 56 873 ms di media con scarti sui 3 colpi cronografati di 2 ms...
Forse un caso (ho cronografato solo quei 3 colpi).
La rosata a 100 mt...

__________________
The Rebel!
SPRINGER TOSCANO non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace toperone1, Gio 83, teufel.35 Piace questo post
Vecchio 25-04-22, 07:12 PM   #46
G.G.
Moderatore Armi e Polveri
 
L'avatar di G.G.
 
Registrato dal: Jun 2006
ubicazione: BOLOGNA, Bologna, Emilia Romagna.
Messaggi: 10,806
Mi piace / Grazie
Menzionato: 26 Post(s)
Quotato: 717 Post(s)
predefinito

Oggi, aprile 2022, nel 300 Win. Magnum, ti direi di caricare la VV N-560, è una bibasica stabilissima ed eccellente, vero che scalda un poco di più, ma in ogni caso anche ai fini della conservazione della canna tra un colpo e l'altro dovrai attendere i 2-3 minuti o ventilare la canna.
Con palle da 180/190 grani a struttura non troppo dura, quindi senza setti trasversali interni (Partition/A-Frame) o mantelli extraspessi, con la N-560 i 74/75 grs sono un dosaggio superlativo, ottima anche la BP 108 con 72/73 grs, dosi che che mandano il vettore del 300 Winnie alla velocità tipica del calibro nelle pressioni stabilite dalla CIP e dal buonsenso.

Nel 300 Win Mag. se vuoi stringere veramente le rosate, devi adottare alcune soluzioni di ricarica avanzata, che i soliti tuttologi "da forum e da poligono" non conoscono, e che sono queste:

I bossoli vanno ricalibrati solo per 4/5 del collo, in questo modo l'HS lo farai sulla spalla e non sul belt, il collo per quel millimetro (tra spalla e base colletto) rimasto non ricalibrato e quindi preformato si autocentrerà anche davanti.
I bossoli già da nuovi vanno introdotti orientati in camera e questo lo si farà da ora ogni volta, basta ad esempio inserire la cartuccia in camera lasciando sul fondello il "3" di 300 sempre a ore 12, è un sistema facile e immediato.
Orientati infatti significa che con un preciso riferimento sul fondello, tu possa rimettere la cartuccia in canna col bossolo posizionato sui 360° possibili, sempre in quella stessa posizione. Questo permette al bossolo di trovare in camera l'alloggiamento che aveva allo sparo precedente ed eventuali micro-ovalizzazioni della camera saranno riprese precisamente.

Non sognarti di tornire i colletti sullo spessore, salvo non usi dei bushing dies, e in questo caso accontentati di "imbiancare" solo il 60%/70% della superficie esterna del colletto, soprattutto se le macchie di metallo non raggiunto dall'utensile sono ben sparse sui 360° e non tutte raggruppate e unite in un solo settore. Se usi un bushing die, fai piazza pulita di ogni indicazione precedente e segui questa nota:
Ricalibra in un die FL Resizer normale un bossolo nuovo, torniscilo come ho scritto imbiancando solo il 60/70 per cento della superficie esterna e inserisci una palla che intendi usare. Misura con un micrometro il colletto "impallato" in 2-3 punti e trai una media, trasformala in millesimi di pollice, avrai circa 336. Sottrai 3 millesimi da questa quota, ed avrai 333 la misura del sizer bushing da usare, finito!
Non sognarti di toccare il foro di vampa, non sbavarlo e mai alesarlo!
Per regolare il resizer, usa una rondella lapidellata da 1 mm.e stringi la ghiera esterna di blocco solo mentre il die Resizer è tenuto in pressione spinto dallo SH tramite una certa forza sulla leva.
Usa inneschi di alta qualità, non altri, i migliori nel tuo caso sono i Federal GM 215.
Non cercare di fare equilibrismi strani col FB, tieni la cartuccia finita alla massima OAL raccomandata dal produttore delle palle usate o poco più se la camera te lo permette.

Proteggi le cartucce da umidità e sbalzi termici.

Salvati queste note.
Fatto tutto e provate le "tue" ricariche, se necessarie di indicazioni te ne darò altre.

Cordialità
G.G.
__________________
Some people hear their own inner voices with great
clearness and they live by what they hear.
Such people become crazy, or they become legends.
G.G. non è in linea   Rispondi quotando
Grazie Gio 83 Ha ringraziato per questo post
Mi piace toperone1, Gio 83 Piace questo post
Vecchio 26-04-22, 06:29 AM   #47
Sereremo
Guru del forum
 
Registrato dal: Dec 2011
ubicazione: Valcavallina
Messaggi: 2,366
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 121
Grazie (Ricevuti): 186
Mi piace (Dati): 393
Mi piace (Ricevuti): 549
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 656 Post(s)
predefinito

Il problema è che la spalla non riesci ad arretrarla qb ridimensionando il colletto solo parzialmente con la matrice classica. Così facendo potrebbe funzionare una volta, ma già la seconda l’otturatore forzerebbe in chiusura. Ci sono in commercio le matrici Forster che permettono di regolare spalla e colletto contemporaneamente...
In merito poi alla posizione della cartuccia in camera, le mie k98 e MS vogliono il colpo nel serbatoio e l’estrattore lo trattiene per un 25%; quindi in chiusura dovrebbe ruotare con esso…..insomma una delle differenze tra Control feed action e Push feed. A suo parere questo è un limite del sistema?
Interessante il passaggio sul foro di vampa e gli strumenti in commercio per “normalizzarlo”…..non ho mai trovato uno che mi ha detto usalo! Vedrai la differenza! Mi sono sempre chiesto perché sono in commercio. Tempo fa postai due foto di bossoli x68 originali ma di epoche diverse; quello degli anni ‘70 aveva il foro di vampa lievemente svasato in origine, quello nuovo no. Probabilmente la questione è delicata ma potrebbe avere dei risvolti nella balistica interna. Non crede?
Comunque la ringrazio del post; condensa parecchie informazioni che sarebbero servite a evitare gli errori di gioventù nella ricarica delle cartucce.
Sereremo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-04-22, 07:12 AM   #48
toperone1
Moderatore Armi e Polveri
 
L'avatar di toperone1
 
Registrato dal: Dec 2009
ubicazione: ossola
Messaggi: 340
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 125
Grazie (Ricevuti): 78
Mi piace (Dati): 318
Mi piace (Ricevuti): 186
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 128 Post(s)
predefinito

Vero anche Remo che ne l’azione k98 ne la ms sono state progettate per il tiro di precisione a lunga distanza, almeno non come lo intendiamo oggi.

Le accortezze suggerite da Gianluca vanno nella direzione di una carica destinata a spremere l’assoluta accuratezza in poligono e non sono certo necessarie (ma nulla vieta in tal senso) a fini venatori.
toperone1 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 28-04-22, 12:19 AM   #49
louison
Guru del forum
 
Registrato dal: Jul 2012
ubicazione: LUGO DI VICENZA
Messaggi: 2,992
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 229
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 524
Menzionato: 6 Post(s)
Quotato: 1039 Post(s)
predefinito

[quote=Sereremo;1469112]Il problema che la spalla non riesci ad arretrarla qb ridimensionando il colletto solo parzialmente con la matrice classica. Così facendo potrebbe funzionare una volta, ma già la seconda l’otturatore forzerebbe in chiusura. Ci sono in commercio le matrici Forster che permettono di regolare spalla e colletto contemporaneamente...
In merito poi alla posizione della cartuccia in camera, le mie k98 e MS vogliono il colpo nel serbatoio e l’estrattore lo trattiene per un 25%; quindi in chiusura dovrebbe ruotare con esso…..insomma una delle differenze tra Control feed action e Push feed. A suo parere questo è un limite del sistema?
Interessante il passaggio sul foro di vampa e gli strumenti in commercio per “normalizzarlo”…..non ho mai trovato uno che mi ha detto usalo! Vedrai la differenza! Mi sono sempre chiesto perchè sono in commercio. Tempo fa postai due foto di bossoli x68 originali ma di epoche diverse; quello degli anni ‘70 aveva il foro di vampa lievemente svasato in origine, quello nuovo no. Probabilmente la questione è delicata ma potrebbe avere dei risvolti nella balistica interna. Non crede?
Comunque la ringrazio del post; condensa parecchie informazioni che sarebbero servite a evitare gli errori di gioventù nella ricarica delle cartucce.

===============

Ci sono dei dies (es. Redding) di derivazione bench rest che ricalibrano solo il corpo del bossolo lasciando inalterato il colletto .....La rettifica del foro vampa tramite alesatura e sbavatura è pratica normale del bench rest ma richiede delle precisissime punte alesatrici per asportare il meno ottone possibile ; comunque ho notato che adottandola nella ricarica del 6 PPC in mie armi strettamente di serie si notano dei miglioramenti nelle rosate .

Ultima modifica di louison; 28-04-22 a 12:18 AM
louison non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
300, del, magnum, ricarica, winchester

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 02:32 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd. Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.