Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulle Armi e Caricamenti > Armi & Polveri

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 24-02-21, 04:42 PM   #11
Centro
Utente regolare
 
Registrato dal: Apr 2020
ubicazione: Roma
Messaggi: 172
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 3
Grazie (Ricevuti): 19
Mi piace (Dati): 48
Mi piace (Ricevuti): 65
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 101 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da cisar Visualizza il messaggio
Ti prego non mettiamo alla pari il 692 attuale con il "vecchio" 682 versione bianca ghiaccio o meglio ancora il 680 , fucili che hanno fatto la storia , quelli si che sono assegni circolari , dopo a parer mio hanno prodotto bei fucili ma niente di più.
Il vecchio 682 bascula bianca di cui tu parli fu un grande fucile ma oggi lo troviamo in mano solo a qualche cacciatore- tiratore domenicale , mentre i professionisti ovviamente utilizzano prodotti piu moderni che producono prestazioni balistiche altrettanto eccellenti ma con rinculo decisamente piu contenuto a tutto vantaggio delle prestazioni sul campo.
Il 692 infatti e' un ottima macchina da guerra assai piu stabile del vecchio 680 e 682 grazie al particolare profilo interno delle canne caratterizzato da un triplo cono ( 35 cm di conicita progressiva), largo diametro di asta (18,6 optima bore))e strozzatori lunghi ovviamente .
Inoltre, vorrei far presente che sul catalogo Beretta del 2020 compare ancora il 692 in versione black ( nero con bindella in carbonio) il quale costa circa 500 euro piu del 694 che da alcuni viene ritenuto il successore.
In ogni caso il 694 e' tutto sommato un 692 con calcio dotato di pistola piu chiusa ed astina leggermente piu corta, la quale secondo il mio parere e' esteticamente molto discutibile......
Le canne sono le stesse ovviamente.....steelium plus

Ultima modifica di Centro; 24-02-21 a 04:57 PM
Centro non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-02-21, 04:55 PM   #12
pippoada
Utente abituale
 
Registrato dal: Jan 2008
ubicazione: rovato, Brescia, Lombardia.
Messaggi: 813
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 12
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 41
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 27 Post(s)
predefinito

690, 692 E 694prestazioni balistiche superiori ai vecchio 680 682 bascula larga??? rinculo inferiore??? ma di cosa stiamo parlando, di sesso degli angeli???? i vecchi e molto amati 680 / 682 li hanno in mano i veri appassionati delle armi di qualità e difficilmente si trovano usati, con quotazioni ridicolmente elevate (1.100-1.300 euro quando il fucile da nuovo negli anni '80 costava circa 2,5 milioni di lire....) . i nuovi sono stati dati in mano ai tiratori di riferimento a scopo promozionale, pompando con una campagna pubblicitaria massiccia, altrimenti non so quanti li avrebbero veramente comprati, dopo aver avuto tra le mani i vecchi modelli... ho avuto 3 S682 in varie configurazioni, un 682 gold E da sporting, vedo in pedana diversi 690 692 694 con le varianti di coni di raccordo ma non sparano meglio dei vecchi fucili Beretta... un'altra prova? spara con le vecchie canne in boheler antinit montate su so3, so4, ase 90 e metti la prova l'effetto terminale con le nuove del dt10 / 11: quali fanno i fumetti o cancellano i piattelli??? e le seconde canne che ti possono dare il piattello in più??? i giudizi si possono dare quando si provano le armi con centinaia, meglio migliaia di cartucce e valutando in pedana a parità di cartuccia, canne di profilo differente...
pippoada non è in linea   Rispondi quotando
Grazie ALE Ha ringraziato per questo post
Mi piace oliviero Piace questo post
Vecchio 24-02-21, 05:06 PM   #13
Centro
Utente regolare
 
Registrato dal: Apr 2020
ubicazione: Roma
Messaggi: 172
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 3
Grazie (Ricevuti): 19
Mi piace (Dati): 48
Mi piace (Ricevuti): 65
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 101 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da pippoada Visualizza il messaggio
690, 692 E 694prestazioni balistiche superiori ai vecchio 680 682 bascula larga??? rinculo inferiore??? ma di cosa stiamo parlando, di sesso degli angeli???? i vecchi e molto amati 680 / 682 li hanno in mano i veri appassionati delle armi di qualità e difficilmente si trovano usati, con quotazioni ridicolmente elevate (1.100-1.300 euro quando il fucile da nuovo negli anni '80 costava circa 2,5 milioni di lire....) . i nuovi sono stati dati in mano ai tiratori di riferimento a scopo promozionale, pompando con una campagna pubblicitaria massiccia, altrimenti non so quanti li avrebbero veramente comprati, dopo aver avuto tra le mani i vecchi modelli... ho avuto 3 S682 in varie configurazioni, un 682 gold E da sporting, vedo in pedana diversi 690 692 694 con le varianti di coni di raccordo ma non sparano meglio dei vecchi fucili Beretta... un'altra prova? spara con le vecchie canne in boheler antinit montate su so3, so4, ase 90 e metti la prova l'effetto terminale con le nuove del dt10 / 11: quali fanno i fumetti o cancellano i piattelli??? e le seconde canne che ti possono dare il piattello in più??? i giudizi si possono dare quando si provano le armi con centinaia, meglio migliaia di cartucce e valutando in pedana a parità di cartuccia, canne di profilo differente...
I giudizi si dovrebbero dare solo se si frequentassero campi di tiro , ed io lo faccio da molti anni.
Le versioni di cui tu parli non ce le ha piu nessuno questa e' una realta incontrovertibile.
Certe convinzioni cacciatoresche sulle vecchie glorie non esistono per fortuna fra i tiratori professionisti

Ultima modifica di Centro; 24-02-21 a 06:06 PM
Centro non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-02-21, 09:25 PM   #14
Seagate
Utente abituale
 
Registrato dal: Feb 2018
ubicazione: La Spezia
Messaggi: 687
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 94
Grazie (Ricevuti): 57
Mi piace (Dati): 392
Mi piace (Ricevuti): 261
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 253 Post(s)
predefinito

I professionisti usano 692 o dt 11 perché a me pare ci sia una certa differenza... anche alla fossa 692 pochi pochi... un amico che lo prese appena uscito vorrebbe venderlo ma gli danno poco poco... poi in questo periodo....
Seagate non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-02-21, 10:30 PM   #15
Aule
Ho rotto il silenzio
 
Registrato dal: Sep 2020
ubicazione: Misterbianco
Messaggi: 31
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 0
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 5
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 27 Post(s)
predefinito

Ringrazio tutti per i preziosi consigli.
Aule non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-02-21, 11:31 PM   #16
maurob
Utente abituale
 
Registrato dal: Jun 2012
ubicazione: lodrino
Messaggi: 335
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 8
Grazie (Ricevuti): 249
Mi piace (Dati): 83
Mi piace (Ricevuti): 409
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 212 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da pippoada Visualizza il messaggio
690, 692 E 694prestazioni balistiche superiori ai vecchio 680 682 bascula larga??? rinculo inferiore??? ma di cosa stiamo parlando, di sesso degli angeli???? i vecchi e molto amati 680 / 682 li hanno in mano i veri appassionati delle armi di qualità e difficilmente si trovano usati, con quotazioni ridicolmente elevate (1.100-1.300 euro quando il fucile da nuovo negli anni '80 costava circa 2,5 milioni di lire....) . i nuovi sono stati dati in mano ai tiratori di riferimento a scopo promozionale, pompando con una campagna pubblicitaria massiccia, altrimenti non so quanti li avrebbero veramente comprati, dopo aver avuto tra le mani i vecchi modelli... ho avuto 3 S682 in varie configurazioni, un 682 gold E da sporting, vedo in pedana diversi 690 692 694 con le varianti di coni di raccordo ma non sparano meglio dei vecchi fucili Beretta... un'altra prova? spara con le vecchie canne in boheler antinit montate su so3, so4, ase 90 e metti la prova l'effetto terminale con le nuove del dt10 / 11: quali fanno i fumetti o cancellano i piattelli??? e le seconde canne che ti possono dare il piattello in più??? i giudizi si possono dare quando si provano le armi con centinaia, meglio migliaia di cartucce e valutando in pedana a parità di cartuccia, canne di profilo differente...
Ohhhh!
Finalmente Pippoada è tornato tra noi

Condivido pienamente!!!

Aggiungo una considerazione, a mio parere spesso si fa l'errore di equiparare la publicità di nuovi prodotti con i risultati concreti e più che assodati di armi un po' più datate che hanno anni di storia, utilizzo e prove sul campo...

Io la vedo cosi: di un fucile più che collaudato possiamo conoscere pregi e difetti fin nei minimi dettagli, su un fucile nuovo di recente produzione invece la storia è ancora tutta da scrivere... e credo che quando ti ritrovi nell'attimo in cui premi il grilletto la publicità serva a ben poco...

Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk
maurob non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-21, 07:27 AM   #17
Livia1968
Motore di ricerca
 
L'avatar di Livia1968
 
Registrato dal: Apr 2019
ubicazione: Roma
Messaggi: 3,492
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 732
Grazie (Ricevuti): 502
Mi piace (Dati): 1992
Mi piace (Ricevuti): 2336
Menzionato: 6 Post(s)
Quotato: 1880 Post(s)
predefinito

Si vabbè ma qui si sta parlando di fucili da sporting, e scusatemi ma la distinzione non è irrilevante. A che pro parlare di fucili da trap? Sono due pianeti differenti.
È vero che al trap il 692 ha avuto meno successo , cosa che invece non è successa per lo sporting dove il fucile in questione è molto apprezzato.
Quindi, secondo quanto ha chiesto Aule, prendere in considerazione vecchie glorie non dedicate alla disciplina e fucili da trap non può aiutarlo nella scelta.

Inviato dal mio SM-T515 utilizzando Tapatalk
__________________
"Ululò a lungo, ma poi mi fu addosso come un uragano, e io mi trovai, per così dire, avvolto in un turbine di furiosa gioia canina.” Konrad Lorenz
Livia1968 non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace alcione tsa, ldb Piace questo post
Vecchio 25-02-21, 08:32 AM   #18
pippoada
Utente abituale
 
Registrato dal: Jan 2008
ubicazione: rovato, Brescia, Lombardia.
Messaggi: 813
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 12
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 41
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 27 Post(s)
predefinito

sig. Centro a volte non basta calcare le pedane per essere in grado di giudicare un'arma e soprattutto bisognerebbe sapere con chi ci si confronta quando si esce con certe affermazioni.... ho lavorato per primarie riviste di armi in Italia come tester di fucili e cartucce, ho collaborato con grandi nomi dei fucili da tiro (browning, fabarm, zoli, breda, beretta e rizzini), sono nel settore dal 1998 e di cartucce e fucili ne ho provati qualcuno.... i tiratori sono in genere ondivaghi (pr non usare un termine più volgare...), seguono mode e pubblicità o un contratto più vantaggioso oppure basta una serie di piattelli sotto tono per insinuare in loro dei dubbi su arma e munizione... Sarà un caso che beretta dopo decenni ad alleggerire la bascula di due progetti vincenti (680 e ASE 90), è tornata alle dimensioni originarie per la serie 692 / 694 (che è una rivisitazione estetica del 692 con pochissime modifiche meccaniche...) e per il DT11???? dimenticavo che qualche cartuccia la sparo al piattello, ho pure vinto dei campionati italiani di Fitasc sporting, English Sporting, Compak con diversi podi e piazzamenti tra i primi, seppure nei calibri minori (20,28 e 410).... ringrazio del benvenuto MauroB il mio pusher preferito di canne speciali.... le grandi azienda si riempiono la bocca di profili speciali quando questi erano già in uso da diversi anni in fucili delle concorrenza, peccato che i tiratori medi non possano conoscere queste realtà, i fabbricanti non possono divulgare notizie secretate per il buon rapporto con i loro committenti finali e solo pochi hanno la possibilità, girando per la val trompia, di capire come stanno veramente le cose!!!! meditate gente, meditate.....
pippoada non è in linea   Rispondi quotando
Mi piace fabryboc, enrico.83 Piace questo post
Vecchio 25-02-21, 08:38 AM   #19
Livia1968
Motore di ricerca
 
L'avatar di Livia1968
 
Registrato dal: Apr 2019
ubicazione: Roma
Messaggi: 3,492
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 732
Grazie (Ricevuti): 502
Mi piace (Dati): 1992
Mi piace (Ricevuti): 2336
Menzionato: 6 Post(s)
Quotato: 1880 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da pippoada Visualizza il messaggio
sig. Centro a volte non basta calcare le pedane per essere in grado di giudicare un'arma e soprattutto bisognerebbe sapere con chi ci si confronta quando si esce con certe affermazioni.... ho lavorato per primarie riviste di armi in Italia come tester di fucili e cartucce, ho collaborato con grandi nomi dei fucili da tiro (browning, fabarm, zoli, breda, beretta e rizzini), sono nel settore dal 1998 e di cartucce e fucili ne ho provati qualcuno.... i tiratori sono in genere ondivaghi (pr non usare un termine più volgare...), seguono mode e pubblicità o un contratto più vantaggioso oppure basta una serie di piattelli sotto tono per insinuare in loro dei dubbi su arma e munizione... Sarà un caso che beretta dopo decenni ad alleggerire la bascula di due progetti vincenti (680 e ASE 90), è tornata alle dimensioni originarie per la serie 692 / 694 (che è una rivisitazione estetica del 692 con pochissime modifiche meccaniche...) e per il DT11???? dimenticavo che qualche cartuccia la sparo al piattello, ho pure vinto dei campionati italiani di Fitasc sporting, English Sporting, Compak con diversi podi e piazzamenti tra i primi, seppure nei calibri minori (20,28 e 410).... ringrazio del benvenuto MauroB il mio pusher preferito di canne speciali.... le grandi azienda si riempiono la bocca di profili speciali quando questi erano già in uso da diversi anni in fucili delle concorrenza, peccato che i tiratori medi non possano conoscere queste realtà, i fabbricanti non possono divulgare notizie secretate per il buon rapporto con i loro committenti finali e solo pochi hanno la possibilità, girando per la val trompia, di capire come stanno veramente le cose!!!! meditate gente, meditate.....
Già fatto..... già ricevuto numerosi insulti per questo.
Ma, ripeto, qui si chiede un consiglio tra due armi di recentissima produzione e per fare questo, ahimè non è utile comparare le vecchie glorie e rimarcare pregi che non esistono più.
Quello che passa il convento ora è questo e chi va in armeria è inutile che si aspetti assegni circolari.

Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk
__________________
"Ululò a lungo, ma poi mi fu addosso come un uragano, e io mi trovai, per così dire, avvolto in un turbine di furiosa gioia canina.” Konrad Lorenz
Livia1968 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-21, 08:52 AM   #20
Seagate
Utente abituale
 
Registrato dal: Feb 2018
ubicazione: La Spezia
Messaggi: 687
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 94
Grazie (Ricevuti): 57
Mi piace (Dati): 392
Mi piace (Ricevuti): 261
Menzionato: 4 Post(s)
Quotato: 253 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da pippoada Visualizza il messaggio
sig. Centro a volte non basta calcare le pedane per essere in grado di giudicare un'arma e soprattutto bisognerebbe sapere con chi ci si confronta quando si esce con certe affermazioni.... ho lavorato per primarie riviste di armi in Italia come tester di fucili e cartucce, ho collaborato con grandi nomi dei fucili da tiro (browning, fabarm, zoli, breda, beretta e rizzini), sono nel settore dal 1998 e di cartucce e fucili ne ho provati qualcuno.... i tiratori sono in genere ondivaghi (pr non usare un termine più volgare...), seguono mode e pubblicità o un contratto più vantaggioso oppure basta una serie di piattelli sotto tono per insinuare in loro dei dubbi su arma e munizione... Sarà un caso che beretta dopo decenni ad alleggerire la bascula di due progetti vincenti (680 e ASE 90), è tornata alle dimensioni originarie per la serie 692 / 694 (che è una rivisitazione estetica del 692 con pochissime modifiche meccaniche...) e per il DT11???? dimenticavo che qualche cartuccia la sparo al piattello, ho pure vinto dei campionati italiani di Fitasc sporting, English Sporting, Compak con diversi podi e piazzamenti tra i primi, seppure nei calibri minori (20,28 e 410).... ringrazio del benvenuto MauroB il mio pusher preferito di canne speciali.... le grandi azienda si riempiono la bocca di profili speciali quando questi erano già in uso da diversi anni in fucili delle concorrenza, peccato che i tiratori medi non possano conoscere queste realtà, i fabbricanti non possono divulgare notizie secretate per il buon rapporto con i loro committenti finali e solo pochi hanno la possibilità, girando per la val trompia, di capire come stanno veramente le cose!!!! meditate gente, meditate.....
Come in tutti i campi...ormai almeno il 70% è marketing... tradotto Fuffa... sostanza poca... e quella poca,in altri tempi scontata, te la fanno pagare a peso d'oro...
Qualche eccezione c'è ma va cercata col lanternino a meno di non avere dalla nostra un portafoglio Super magnum che aiuta certo ma non risolve...
Seagate non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
692, 828u, benelli, beretta, sporting

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 05:32 PM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd. Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.