Il forum sulla caccia e sulla cinofilia

Vai indietro   Il forum sulla caccia e sulla cinofilia > I Forum sulla caccia > Caccia di selezione

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti della discussione ModalitÓ di visualizzazione
Vecchio 13-02-22, 04:05 PM   #11
Er Mericano
Utente abituale
 
L'avatar di Er Mericano
 
Registrato dal: Feb 2022
ubicazione: Alabama
Messaggi: 807
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 36
Grazie (Ricevuti): 124
Mi piace (Dati): 59
Mi piace (Ricevuti): 625
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 458 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Daniele von Cuneo Visualizza il messaggio
Complimenti!
Guardando alcuni programmi televisivi sulla caccia d'oltreoceano, ho appreso come il coda bianca sia il simbolo stesso del Nordamerica. Si pu˛ dire simile, come caccia, al nostro capriolo? Da mangiare com'Ŕ?
Direi piu' come il vostro daino: furbo da morire (mah! Veramente furbo da... non morire!), e cacciabile i diversi modi a seconda del territoro. Qui da noi e' caccia sedentaria. La macchia e' troppo fitta e spinosa per andare a cercarli. Quindi il sistema migliore e' un capanno ai margini di un campetto con raccolto a perdere e magari anche una mangiatoia automatica che eroga del mais a ore prestabilite, generalmente poco dopo l'alba e poco prima del tramonto. Oppure da altane situate molto in alto, scomode e pericolose, dalle quali si possono osservare i sentieri usati frequentemente da questi cervi. Si tratta in genere di scalette metalliche appoggiate ad un grosso pino, con una piattaforma a sedia al sommo della scaletta. Negli U.S. la maggior parte degli incidenti di caccia mortali o gravi e' dovuta a cadute da questi marchingegni. Ho perduto un grande amico quattro anni fa, caduto da una di queste altane e morto sul colpo. La moglie dell'amico sul cui terreno pago per cacciare una volta cadde e si ruppe un paio di vertebre parecchi anni fa. Ancora si nota che pende un po' da una parte, e spesso ha dolori connessi al vecchio infortunio. Quando gela, i gradini metallici della scaletta sono viscidi come anguille.
In altri stati, soprattutto al nord e nel West, dove il sottobosco non e' cosi' fitto e spinoso, si puo' fare caccia vagante, muovendosi piano nei boschi, seguendo le loro tracce nela neve, sperando di sorprenderli dove passano il giorno dormiccchiando (sempre con un occhio aperto e le orecchie "appizzate"!) e ruminando e sparando sempre di stoccata quando saltano dal covo. In tali posti il Winchester a leva cal. .30-30 senza ottiche e' il principe di tale caccia. Come e quando si caccia tutto dipende dal territorio.

La caccia nei campi di fagioli e' un vero e proprio cecchinaggio. L'altana (una vera e propria torre di legno permette al cacciatore di coprire con lo sguardo un grande territorio. I fucili e calibri usati sono di grande radenza, sormontati da ottiche di gran qualita' e nitidezza. I tiri sono spesso estremi, anche a 400, o 500 metri.

In certi altri posti si pratica la caccia all'aspetto durante la fregola, imitando i rumori fatti dai maschi in combattimento, con un richiamo a bocca che ne imita i grugniti, sbattendo insieme due palchi di cervo, col rumore di un feroce duello fra maschi, e ogni tanto raschiando la terra e le foglie con uno dei palchi, o sbattendolo contro cespugli e frasche, per imitare il raschiamento della terra con gli zoccoli che, come i tori in procinto di caricare, fanno appena prima di lanciarsi. Aggiungo che il whitetaill maschio in fregola puo' essere pericoloso. Ogni tanto qualcuno, cacciatore o no, ne viene attaccato, e gli zoccoli anteriori taglienti o i palchi puntuti e, nel whitetail, rivolti in avanti possono infliggere ferite mortali.
Tale sistema di caccia non funziona affatto nel Sud, dove vivo io, perche' il gran numero di cerve non causa spesso rivalita' fra i maschi, o cosi' dicono. Un maschio non fa fatica a trovarne una in calore. A differenza di altri cervidi, come il wapiti ed il cervo mulo, il maschio non cerca di formarsi un harem. Va soltanto in giro in cerca di donzelle vogliose... Un po' come i maschi umani! E per loro foruna le donzelle che cercano non frappongono condizioni di tutti i tipi all'unione. Se in calore gliela danno, e via. Dopodiche', ciao, e non scomodarti a telefonarmi... Arrivederci, forse, all'anno prossimo.

Come carne e' eccellente. Non sa di selvatico, e' tenera, e si presta a tanti tipi di cottura semplice. La mia ricetta preferita e' farne le fettine di lombo o di coscia alla milanese, passate nell'uovo battuto, sale, un po' d'aglio in polvere, grana padano grattugiato, un paio di gocce di Worcestershire sauce, un po' di latte o crema di latte, e un cucchiaino abbondante di amido di mais. Poi passo le fettine nel pane grattugiato, coprendole bene e premendo il pane contro la carne, e le friggo in abbondante olio d'oliva. Gran parte della carne (le parti piu' dure, come polpacci e pannicelli, e ritagli vari) o la macino o la faccio a spezzatino. Le mie polpette di cervo, con la ricetta originale della mia nonna materna, sono deliziose. Mescolo uova battute, aglio fresco tritato o (se ho fretta) aglio in polvere, sale, prezzemolo tritato, grana padana grattugiato (lo preferisco al parmigiano, e non solo perche' costa un po' di meno) e pane grattugiato. Poi ne faccio delle polpette rotonde, un po' schiacciate, e le friggo in olio d'oliva. Intanto ho messo a sobbollire un ragu' classico (battuto soffritto di cipolla, sedano e carota al quale quando e' dorato aggiungo pomidori pelati e conserva di pomodoro, un po' d'aglio, origano e basilico e sale), e man mano che le polpette friggono le aggiungo a cottura avvenuta al ragu'. Quando sono tutte a bagno copro la pentola del ragu' e lascio sobbollire il tutto per una mezz'ora o 45 minuti. Poi aggiungo un mezzo bicchierino di brandy, un pizzichino di noce moscata grattugiata (pochissima), ricopro, e lascio cuocere per una decina di minuti.

La salsa e' favolosa su linguine, o fettuccine all'uovo, o ziti, o qualsiasi pasta--o anche gnocchi. Una cucchiaiata di grana grattugiato su ogni portata di pasta, e le polpette servite a parte in una scodella con la loro salsa, che ognuno se vuole puo' aggiungere alla sua pasta. Una fine gloriosa per un nobile animale!
Er Mericano non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Grazie capaino Ha ringraziato per questo post
Vecchio 13-02-22, 05:08 PM   #12
cacasupala
Utente abituale
 
L'avatar di cacasupala
 
Registrato dal: Apr 2014
ubicazione: calabria
Messaggi: 483
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 19
Mi piace (Dati): 12
Mi piace (Ricevuti): 89
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 201 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Er Mericano Visualizza il messaggio
Questo e' il secondo cervo che ho abbattuto questa stagione. Il primo era un fusone dal palco difettoso, da eliminare dal gene pool, di circa 90 libbre.
Il secondo e' questo 3x3 del peso di circa 180 libbre. Il vecchietto barbuto non e' Babbo Natale, ma sono io...
Beato te che vivi in america dove non vi Ŕ burocrazia sulle armi e dove gli spazi aperti e la natura incontaminata delle immense aree disabitate permette delle cacce da sogno.
__________________
le cose che stanno al di fuori dell'ordine naturale nÚ vi durano nÚ vi stanno. Giambattista Vico filosofo napoletano, 1668-1744.
cacasupala non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-02-22, 05:40 PM   #13
matteo1966
Guru del forum
 
L'avatar di matteo1966
 
Registrato dal: Apr 2010
ubicazione: Liguria
Messaggi: 1,580
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 178
Grazie (Ricevuti): 161
Mi piace (Dati): 453
Mi piace (Ricevuti): 599
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 553 Post(s)
predefinito

Bravo Giovanni! Certo che tra barba e abiti tra la selvaggina ti mimetizzi bene
Grazie per il racconto, matteo

P.s ma in Alabama, come ci sei finito?
__________________
La mia presentazione https://www.ilbraccoitaliano.net/foru...ad.php?t=24731

Ultima modifica di matteo1966; 13-02-22 a 05:49 PM
matteo1966 non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-02-22, 05:54 PM   #14
carpen
Guru del forum
 
Registrato dal: Feb 2012
ubicazione: Lombardia
Messaggi: 2,856
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 150
Grazie (Ricevuti): 237
Mi piace (Dati): 910
Mi piace (Ricevuti): 1312
Menzionato: 7 Post(s)
Quotato: 1001 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Er Mericano Visualizza il messaggio
Questo e' il secondo cervo che ho abbattuto questa stagione. Il primo era un fusone dal palco difettoso, da eliminare dal gene pool, di circa 90 libbre.
Il secondo e' questo 3x3 del peso di circa 180 libbre. Il vecchietto barbuto non e' Babbo Natale, ma sono io...



Complimenti per il tuo cervo Er Mericano bella preda, te non sei americano sei italiano, un volto come il tuo qui Ú abbastanza comune, conosco un coscritto che potrebbe essere tuo gemello, parte del tuo volto mi ricorda mio nonno, pure il fisico me lo ricorda , spero che in USA ti trovi bene.

Mi sai spiegare il significato di 3x3? Ha che fare con l'etÓ e le punte del palco?
carpen non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-02-22, 06:31 PM   #15
Er Mericano
Utente abituale
 
L'avatar di Er Mericano
 
Registrato dal: Feb 2022
ubicazione: Alabama
Messaggi: 807
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 36
Grazie (Ricevuti): 124
Mi piace (Dati): 59
Mi piace (Ricevuti): 625
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 458 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da carpen Visualizza il messaggio
Complimenti per il tuo cervo Er Mericano bella preda, te non sei americano sei italiano, un volto come il tuo qui Ú abbastanza comune, conosco un coscritto che potrebbe essere tuo gemello, parte del tuo volto mi ricorda mio nonno, pure il fisico me lo ricorda , spero che in USA ti trovi bene.

Mi sai spiegare il significato di 3x3? Ha che fare con l'etÓ e le punte del palco?
Non l'eta', ma le punte dei palchi. 3 a destra, 3 a sinistra.

Negli U.S. mi trovo benissimo. Infatti ci sono dal 1975 e quando mi chiedono se voglio mai tornare in Italia rispondo sempre,"Neanche in fotografia!"

Io, come tutti gli emigrati che l'America l'hanno scelta come patria, sono piu' americano di quelli che ci sono nati per caso, cioe' oggi la stragrande maggioranza. L'America e' una nazione di immigrati. Persino i Nativi arrivarono qui dall'Asia, sul ponte di terra di una glaciazione, come mostrano esami del DNA e caratteristiche fisiche come i denti incisivi che sono concavi nella parte posteriore, come quelli degli asiatici attuali.

La foto che hai visto pero' non mi fa giustizia. Se posso ne mandero' un'altra dove assomiglio ad un "Mountain Man," cioe' uno di quei fegatacci che vivevano nelle montagne ed altipiani del West intrappolando castori cacciando cervi e wapiti, combattendo con i Nativi, e a volte mangiandone in parte il fegato dopo averli uccisi (come Jeremiah Johnson) per terrorizzarli, in quanto i Nativi del posto credevano che il loro spirito non potesse andare nei "Grandi Territori di Caccia" dell'aldila' se parte dei loro organi fossero stati mangiati da un altro essere umano. Percio' evitavano J. Johnson come la peste.


---------- Messaggio inserito alle 01:31 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 01:24 PM ----------

Er Mericano non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 15-02-22, 09:57 AM   #16
franki
Utente abituale
 
Registrato dal: Nov 2011
ubicazione: treviso
Messaggi: 606
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 0
Grazie (Ricevuti): 16
Mi piace (Dati): 0
Mi piace (Ricevuti): 77
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 111 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Er Mericano Visualizza il messaggio
Non l'eta', ma le punte dei palchi. 3 a destra, 3 a sinistra.

Negli U.S. mi trovo benissimo. Infatti ci sono dal 1975 e quando mi chiedono se voglio mai tornare in Italia rispondo sempre,"Neanche in fotografia!"

Io, come tutti gli emigrati che l'America l'hanno scelta come patria, sono piu' americano di quelli che ci sono nati per caso, cioe' oggi la stragrande maggioranza. L'America e' una nazione di immigrati. Persino i Nativi arrivarono qui dall'Asia, sul ponte di terra di una glaciazione, come mostrano esami del DNA e caratteristiche fisiche come i denti incisivi che sono concavi nella parte posteriore, come quelli degli asiatici attuali.

La foto che hai visto pero' non mi fa giustizia. Se posso ne mandero' un'altra dove assomiglio ad un "Mountain Man," cioe' uno di quei fegatacci che vivevano nelle montagne ed altipiani del West intrappolando castori cacciando cervi e wapiti, combattendo con i Nativi, e a volte mangiandone in parte il fegato dopo averli uccisi (come Jeremiah Johnson) per terrorizzarli, in quanto i Nativi del posto credevano che il loro spirito non potesse andare nei "Grandi Territori di Caccia" dell'aldila' se parte dei loro organi fossero stati mangiati da un altro essere umano. Percio' evitavano J. Johnson come la peste.


---------- Messaggio inserito alle 01:31 PM ---------- il messaggio prcedente inserito alle 01:24 PM ----------

Grande Giovanni, mi pento amaramente di non aver fatto anch' io quella scelta quindici anni dopo di te, ma l Italia in quel tempo non era ancora messa cosi male. Come mai dopo tutti quegli anni te ne sei venuto dall Alaska?
franki non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 15-02-22, 10:19 AM   #17
Livia1968
Motore di ricerca
 
L'avatar di Livia1968
 
Registrato dal: Apr 2019
ubicazione: Roma
Messaggi: 3,481
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 731
Grazie (Ricevuti): 500
Mi piace (Dati): 1989
Mi piace (Ricevuti): 2329
Menzionato: 6 Post(s)
Quotato: 1879 Post(s)
predefinito

Caro Giovanni, la delusione verso il Paese che ti ha visto nascere Ŕ tanta e si vede ogni volta che ne parli. Ma altrettanto amore si intuisce ogni volta che racconti i tuoi ricordi in Italia. ╚ allora che rendi merito al tuo DNA, verso la Patria che ti ha dato la cultura e l amore verso di essa. ╚ questo che ha fatto di te l uomo che sei e che ora vive negli Stati Uniti.

Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk
__________________
"Ulul˛ a lungo, ma poi mi fu addosso come un uragano, e io mi trovai, per cosý dire, avvolto in un turbine di furiosa gioia canina.ö Konrad Lorenz
Livia1968 ora Ŕ in linea   Rispondi quotando
Mi piace lollo Piace questo post
Vecchio 15-02-22, 10:29 AM   #18
Er Mericano
Utente abituale
 
L'avatar di Er Mericano
 
Registrato dal: Feb 2022
ubicazione: Alabama
Messaggi: 807
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 36
Grazie (Ricevuti): 124
Mi piace (Dati): 59
Mi piace (Ricevuti): 625
Menzionato: 2 Post(s)
Quotato: 458 Post(s)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da franki Visualizza il messaggio
Grande Giovanni, mi pento amaramente di non aver fatto anch' io quella scelta quindici anni dopo di te, ma l Italia in quel tempo non era ancora messa cosi male. Come mai dopo tutti quegli anni te ne sei venuto dall Alaska?
Il costo della vita in Alaska e' altissimo. Dopo il pensionamento mia moglie ed io abbiamo deciso di trasferirci dove e' piu' basso. In Alabama e' la meta' di quello dell'Alaska. Con le pensioni generate da 27 (io) e 29 (mia moglie)anni d'insegnamento, in Alaska avremmo dovuto fare i salti mortali per tirare avanti. Qui in Alabama bastano ed avanzano. A Kodiak, a parte i prezzi altissimi di tutto, le tasse di proprieta' ed il costo degli immobili erano da pazzi. Pensa che per mezzo acro di terreno e la casa pagavo 2300 dollari all'anno di tasse di proprieta'. Qui ho due terreni per un totale complessivo di 43 acri (circa 172mila metri quadrati), su uno dei quali ho una casa di dimensioni uguali a quella che avevo a Kodiak, piu' un grosso garage grande come un'officina da meccanico, e pago una sessantina dii dollari all'anno di tassa di proprieta' sugli immobili. In Alaska non si pagano tasse sul reddito allo stato (solo quelle federali). In Alabama le tasse sul reddito non le paghi se sei un pensionato, quindi da questo punto di vista e' lo stesso. La casa di Kodiak col suo mezzo acro di terreno l'ho venduta per trecentomila dollari. Quella che ho qui, con 19 acri di terreno ed il garage, l'ho comprata per poco meno di centomila.
Certo, lasciare Kodiak e la pesca favolosa che offre, e la mia amatissima caccia alle anatre e' stata un po' dura. Ma uno si deve adattare alle circostanze, e qui, con pensioni da Alaska in uno stato con costo della vita della meta', si sta bene e ci possiamo togliere tanti sfizi.
Er Mericano non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Grazie lupo grigio Ha ringraziato per questo post
Mi piace cisar Piace questo post
Vecchio 15-02-22, 10:37 AM   #19
elio forte
Guru del forum
 
L'avatar di elio forte
 
Registrato dal: Jun 2008
ubicazione: molise
Messaggi: 1,603
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 11
Grazie (Ricevuti): 55
Mi piace (Dati): 10
Mi piace (Ricevuti): 54
Menzionato: 0 Post(s)
Quotato: 43 Post(s)
predefinito

Complimenti Giovanni
__________________
IL VERO AMICO Ú IL TUO CANE
elio forte non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 15-02-22, 10:37 AM   #20
PAOLOPIERO
Guru del forum
 
L'avatar di PAOLOPIERO
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: VALDOBBIADENE (tv)
Messaggi: 1,460
Mi piace / Grazie
Grazie (Dati): 11
Grazie (Ricevuti): 72
Mi piace (Dati): 64
Mi piace (Ricevuti): 150
Menzionato: 1 Post(s)
Quotato: 93 Post(s)
predefinito

Waidemansheil!
Ciao
Paolo
__________________
Se vi capita ancora la possibilitÓ di innamorarvi, afferratela, ogni volta. Potrete vivere tanto da pentirvene, ma non troverete mai niente di meglio e non saprete mai se vi tornerÓ a capitare un'altra volta. (joseph Heller)
PAOLOPIERO non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
2022, cervo, del, mio

Strumenti della discussione
ModalitÓ di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code Ŕ attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG Ŕ attivo
il codice HTML Ŕ disattivato

Salto del forum

Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 11:39 AM.



...
Powered by vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd. Compatibile TAPATALK per il tuo Mobile
Feedback Buttons provided by Advanced Post Thanks / Like v3.6.3 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging v3.2.7 (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2022 DragonByte Technologies Ltd.