Alimentazione invernale

Comprimi

Riguardo all'autore

Comprimi

Beccofino Scopri di più su Beccofino
X
 
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi
  • Beccofino
    Utente abituale
    • Aug 2017
    • 296
    • Magenta
    • Setter inglese Leila Meticcio Fanny

    Alimentazione invernale

    Buongiorno,durante il.periodo invernale alke crocchette gli aggiungete altro come brodo di carne o pollo bollito?
  • fabryboc
    Moderatore Setter & Pointer
    • Dec 2009
    • 7909
    • piemonte
    • setter inglese e griffone Korthals

    #2
    Io aumento la quantità di crocchette, integrando con grasso animale.
    Mala tempora currunt

    Commenta

    • Beccofino
      Utente abituale
      • Aug 2017
      • 296
      • Magenta
      • Setter inglese Leila Meticcio Fanny

      #3
      Came grasso aninale il lardo?

      Commenta


      • Yed
        Yed commenta
        Modifica di un commento
        si un blocchetto 5x5 cm die non salato
    • sly8489
      Gran Guru del forum
      • Mar 2009
      • 11851
      • Trieste
      • spring spaniel

      #4
      Oltre all'alimentazione i cani devono avere cucce fatte con tutti i crismi e mangimi di prima qualità, con l'aggiunta di alimenti freschi come carne mista a grasso e altro. Meglio dividere la razione in due volte, l'importante è dare il secondo pasto o anche l'unico pasto nel primo pomeriggio, quando la giornata non è ancora molto fredda, la digestione è meglio che avvenga prima del calo della temperatura. Quando fa freddo è meglio alimentare il cane 1/2 ore dopo lo sforzo prolungato, questo dovrebbe impedire di intaccare le riserve di grasso. Evitare mangimi energizzanti dove è presente eccessiva carnitina. L'energia il cane la deve prendere dagli ottimi ingredienti presenti nel mangime.

      Commenta

      • Massimiliano
        Amministratore - Fondatore
        • Mar 2005
        • 12886
        • Lugano
        • Luminensis Pointer Fuoco (b/a) Loco (b/n)

        #5
        Originariamente inviato da sly8489
        Oltre all'alimentazione i cani devono avere cucce fatte con tutti i crismi e mangimi di prima qualità, con l'aggiunta di alimenti freschi come carne mista a grasso e altro. Meglio dividere la razione in due volte, l'importante è dare il secondo pasto o anche l'unico pasto nel primo pomeriggio, quando la giornata non è ancora molto fredda, la digestione è meglio che avvenga prima del calo della temperatura. Quando fa freddo è meglio alimentare il cane 1/2 ore dopo lo sforzo prolungato, questo dovrebbe impedire di intaccare le riserve di grasso. Evitare mangimi energizzanti dove è presente eccessiva carnitina. L'energia il cane la deve prendere dagli ottimi ingredienti presenti nel mangime.
        Quando scrivi cosi pontificando mi fai morire. Sulla base di cosa decidi che un mangime secco di buona qualita' ( studiato e bilanciato per offrire tutto al cane da persone qualificate per farlo) abbia bisogno di aggiunte? ben piu d'accordo mi trova l'utente che decide di dargliene di piu'.

        Assolutamente d'accordo per quanto dici sulla cuccie e le sistemazioni invernali.


        Massimiliano

        Commenta

        • sly8489
          Gran Guru del forum
          • Mar 2009
          • 11851
          • Trieste
          • spring spaniel

          #6
          "Meglio abbondare che deficere" La carne cruda data in aggiunta in quantità limitata, non ha mai ucciso nessun cane, inoltre nel periodo di caccia "sveglia" il cane a livello mentale è fisico. Data in aggiunta a un buon mangime, in minima quantità non ha controindicazioni, ha solo benefici.

          Commenta

          • Massimiliano
            Amministratore - Fondatore
            • Mar 2005
            • 12886
            • Lugano
            • Luminensis Pointer Fuoco (b/a) Loco (b/n)

            #7
            Originariamente inviato da sly8489
            "Meglio abbondare che deficere" La carne cruda data in aggiunta in quantità limitata, non ha mai ucciso nessun cane, inoltre nel periodo di caccia "sveglia" il cane a livello mentale è fisico. Data in aggiunta a un buon mangime, in minima quantità non ha controindicazioni, ha solo benefici.
            e questo lo dici tu... ed e' tua convinzione personale. Io invece ripeto che un mangime di ottima qualita come acana o orijen non ha bisogno proprio di nessuna aggiunta perche' e' gia tutto li. ( ed i studi condotti da chi li compone sono chiari.. nel caso basta aumentare le dosi)

            Quindi il tuo consiglio e' ... tanto che male fa? beh al lettore le sue conclusioni.
            Ultima modifica Massimiliano; 04-12-23, 14:14.
            Massimiliano

            Commenta

            • sly8489
              Gran Guru del forum
              • Mar 2009
              • 11851
              • Trieste
              • spring spaniel

              #8
              Originariamente inviato da Massimiliano

              e questo lo dici tu... ed e' tua convinzione personale. Io invece ripeto che un mangime di ottima qualita come acana o orijen non ha bisogno proprio di nessuna aggiunta perche' e' gia tutto li. ( ed i studi condotti da chi li compone sono chiari.. nel caso basta aumentare le dosi)

              Quindi il tuo consiglio e' ... tanto che male fa? beh al lettore le sue conclusioni.
              Quando ho dubbi chiedo, il mio veterinario non è contrario all'aggiunta di carne. Acana e orijen sono eccellenti mangimi, purtroppo ci sono mangimi che sono delle vere schifezze, quelli che li compongono suggeriscono di aumentare le dosi e sconsigliano di dare aggiunte, allo stesso modo di quelli che producono ottimi mangimi. La mia convinzione l'ho acquisita con anni di integrazione ai mangimi, se fatta bene potrebbe aggiungere qualcosa di mancante a un mangime scadente o a migliorare ancora di più un ottimo mangime. Comunque la convinzione è sinonimo di opinione. Anche in questa discussione ci sono i favorevoli e i contrari. Io sono favorevole ad integrare il mangime, anche se di ottima qualità, in particolar modo nei periodi di freddo eccessivo e di intenso lavoro.

              Commenta

              • Massimiliano
                Amministratore - Fondatore
                • Mar 2005
                • 12886
                • Lugano
                • Luminensis Pointer Fuoco (b/a) Loco (b/n)

                #9
                Tutto su basi scientifiche.
                i.mangimi di ottima qualità sono bilanciati per offrire quello che serve al cane aggiungere sbilancia il loro apporto oltre a creare abitudini di gusto diverso che su certi soggetti possono comportare problemi dopo quando si torna al solo secco.

                Affidatevi a mangimi che costano e siano di qualità non avrete bisogno di aggiungere altro.

                Due opinioni diverse che non ha bisogno di ulteriore tira a molla a te tanto caro
                Ultima modifica Massimiliano; 04-12-23, 15:49.
                Massimiliano

                Commenta

                • cero
                  Guru del forum
                  • Jan 2009
                  • 2952
                  • Romagna

                  #10
                  Concordo con Massimiliano, si aggiunge ( integra) quello che manca. In un mangime di qualità non deve mancare nulla, diversamente non è un mangime di qualità.
                  Quando si alimenta il cane con il mangime, si regola la quantità in base all'attività svolta e alla temperatura che il cane deve sopportare. Null'altro.

                  Commenta

                  • Livia1968
                    Moderatore Domande sul sito - Chiacchierando - aka Motore di ricerca
                    • Apr 2019
                    • 5106
                    • Guidonia Montecelio (Roma)
                    • Rocca e Brio del Buonvento -Bracco Italiano Davidensi's Tabacco-Spinone Italiano, Bia-Kurzhaar

                    #11
                    Tocca precisare che , in teoria, aggiungere alle crocchette una proteina diversa non è proprio il massimo, come il cambio improvviso di alimentazione. Aumentare la dose oltre la dose massima, per la mia esperienza , invece , a parità di attività fisica,non fa altro che aumentare il volume delle feci.
                    Per cani che vivono all aperto e fanno molta attività fisica bisognerebbe dare un mangime che oltre ad un giusto apporto di proteine assicuri anche adeguati livelli di grasso. È un paio di anni che in inverno integro con groppone di pollo freschi e crudi..oltre alla ciccia hanno anche parecchio grasso.
                    Ultima modifica Livia1968; 04-12-23, 17:21.
                    "Ululò a lungo, ma poi mi fu addosso come un uragano, e io mi trovai, per così dire, avvolto in un turbine di furiosa gioia canina.” Konrad Lorenz

                    Commenta

                    • michele2
                      Guru del forum
                      • Oct 2008
                      • 2798
                      • Agrate Conturbia (NO)
                      • Kurzhaar

                      #12
                      Nella stagione fredda (Novembre - Febbraio) integro con un panino secco a cane al giorno
                      Perché a vent’anni, con due passioni nel cuore, la caccia e la libertà, e un grande disprezzo di tutti i beni per cui l’umanità merciaiola si arrovella e soffre, un buon cane davanti e un fucile in mano, come non può essere bella la vita ?”
                      (E. Barisoni, anno 1932)

                      Commenta

                      • fabryboc
                        Moderatore Setter & Pointer
                        • Dec 2009
                        • 7909
                        • piemonte
                        • setter inglese e griffone Korthals

                        #13
                        Come un atleta umano, usa i carboidrati in determinate situazioni (prima di una gara) , in aggiunta alla sua pur bilanciatissima alimentazione, al cane un pò di grasso in più, col freddo e in situazioni di lavoro intenso...male non fa di certo...

                        Noi traiamo energia immediata metabolizzando gli zuccheri (carboidrati)...i cani la traggono dai grassi....e un alimento bilanciato, non prevede un surplus di grassi, che non sia anche un surplus di proteine ...

                        Io quindi, aumento (quasi raddoppio) la dose di mangime, perchè in stagione i miei cani perdono anche il 20% del loro peso, e dò un pò di grasso in più, la sera prima prima dell'uscita, o in periodi particolarmente freddi.
                        Mala tempora currunt

                        Commenta

                        • darkmax
                          Guru del forum
                          • Aug 2013
                          • 1627
                          • Friuli
                          • setter inglese

                          #14
                          Aggiungo carne di pollo e uova sode ( mezza ad uscita) la sera prima per tutto il periodo di caccia
                          nessuna base scientifica

                          Commenta

                          • Athreius
                            Guru del forum
                            • Oct 2010
                            • 1955
                            • Foggia

                            #15
                            Da noi il periodo freddo dura un mese, in quel periodo io aumento semplicemente la dose di mangime, aumento della metà, ad esempio se do 250 gr al giorno, in quel periodo arrivo a 375 gr. Divido la dose in due pasti al giorno. In caso eccezionale di freddo intenso, molto intenso, aggiungo un filo d'olio di fegato di merluzzo alla razione della sera. Non ho mai avuto problemi cosi, i cani hanno sempre avuto grinta e forza, pelo lucidissimo.

                            Invece quando finisce la caccia per il primo mese successivo li tengo a riposo e piano piano torno alla dose normale di mangime, per quel periodo do un uovo cotto due volte a settimana. I miei cani non dimagriscono molto durante la stagione ed in questo modo recuperano velocemente.

                            Commenta

                            Attendere..